Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Cronaca il 09/12/2019 da Cinzia Testa

Giovanni Allevi in Sicilia: il maestro torna sul palco con “Hope Christmas Tour” Per approfondire

Giovanni
Torna ad incantare dal vivo il maestro Giovanni Allevi, compositore filosofo, pianista e direttore d’orchestra, che con “Hope Christmas Tour 2019” - un nuovo progetto musicale legato alla magia del Natale - sarà l’indiscusso protagonista dei concerti in Sicilia nel mese di dicembre. Il maestro Allevi ha deciso di mettere il Natale in musica e regalare le sue melodie ai fan di Catania, Marsala e Palermo. Il suo inconfondibile pianoforte sarà circondato da una grandiosa formazione composta dal Coro dell’Opera di Parma, dall’Orchestra Sinfonica Italiana e dal Coro dei Pueri Cantores della Cappella Musicale del Duomo di Milano. Musica e voci quindi per un viaggio sonoro intenso, a partire dai grandi capolavori della storia per coro e orchestra fino agli emozionanti inediti del Maestro Giovanni Allevi, per trascorrere ‘in musica’ la gioia e l’incanto delle feste natalizie. Il maestro Allevi sarà al teatro Metropolitan di Catania giovedì 19 dicembre, al teatro Impero di Marsala venerdì 20 dicembre e al teatro Golden di Palermo sabato 21 dicembre. Tutti i concerti inizieranno alle ore 21. Hope Christmas Tour 2019 è il tour natalizio che prevede l’esecuzione di alcune tra le più famose melodie del Natale, in una originale rilettura per pianoforte, coro e orchestra sinfonica, realizzata dallo stesso Giovanni Allevi per l’occasione. Una continua festa che divertirà e scalderà il cuore del pubblico siciliano, grazie anche all’interpretazione, unica, personale e romantica che il maestro Allevi è in grado di assegnare ad ogni canzone che eseguirà. Il pianista con i suoi inconfondibili capelli ricci, considerato da sempre l’enfant terrible della musica classica contemporanea, torna sulle scene per regalare calore e sogni natalizi ai suoi fan.
La prevendita dei biglietti è già stata avviata. I circuiti di vendita sono: www.ctbox.it (n.tel 095 – 7225340), www.ticketone.it (n.tel 095 – 892101), e www.tickettando.it (091 332508). È possibile acquistare i biglietti anche al botteghino del teatro Metropolitan di Catania (n.tel 095 322323) http://www.metropolitancatania.it/, e attraverso il sito web. O ancora al botteghino del teatro Golden di Palermo, www.cinemateatrogolden.it (n.091-6284702). Per info è possibile telefonare al 393.94.50.020 o ancora inviare una mail all’indirizzo agavespettacoli@inwind.it.


 

ALTRE NOTIZIE

Covid: Turano, serve affrontare situazione con responsabilità
L´assessore alle Attività produttive: "Dpcm ci mette in difficoltà, tenere conto esigenze territoriali". Palermo, 27 ott - “L’aum...
Leggi tutto
48° Anniversario dell´omicidio di Giovanni Spampinato
Il Coordinamento Nazionale dei Docenti della Disciplina dei Diritti Umani in occasione del 48° anniversario dell’...
Leggi tutto
Asp Trapani
La direzione strategica dell’Asp di Trapani ha attivato il numero verde 800402346, per rispondere alle richie...
Leggi tutto
Affermazioni Papa Francesco
Il Coordinamento Nazionale Docenti della disciplina dei Diritti Umani condivide il pensiero del Papa in relaz...
Leggi tutto
SINALP SICILIA CHIEDE RISPOSTE IMPATTO ECONOMICO E SOCIALE DELLA PANDEMIA STRATEGIE GOVERNATIVE
La Pandemia ha messo a nudo tutte le criticità del nostro sistema socio/economico che negli ultimi 25 anni...
Leggi tutto
PRELIEVO MULTIORGANO A VILLA SOFIA
PRELIEVO MULTIORGANO A VILLA SOFIA. DONATI FEGATO, RENI E CORNEE
Al presidio “Vi...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


Vincenzo su Tagli vitalizi, Mancuso (FI): ´Dal M5S infinita ipocrisia verso Miccichè´:
Di quale onestà parla questo signore, di quale legge parla, quella che si sono fatta loro stessi per prendete un sacco di soldi senza far nulla. Questo signore se fosse veramente onesto dovrebbe parlare di disonestà intellettuale. Se fosse onesto per la sua dichiarazione dovrebbe dimettersi assieme al suo amico Miccichè. Tanto per quello che producono potrebbero benissimo starsene a casa.


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web