Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Politica il 15/03/2019 da Direttore

La Remer, condotta magistralmente da coach Adriano Vertemati, veleggia meritatamente nelle zone nobili della classifica

La
La Remer, condotta magistralmente da coach Adriano Vertemati, veleggia meritatamente nelle zone nobili della classifica, magari un po’ a sorpresa, forte di un ambiente che lascia il tempo di lavorare senza inutili pressioni, dando il tempo ai tanti giovani del roster di crescere. Dal punto di vista tattico, Vertemati si affida ai suoi principi, puntando quindi su rotazioni allungate, difesa asfissiante e tanta transizione. Gli stessi che gli anni scorsi permisero a Treviglio di raggiungere, prima dopo un torneo di vertice e la passata stagione dopo un percorso più tribolato, i play-off. Quest’anno si gioca anche a punteggio alto, frutto dei ritmi (e dei tanti possessi) imposti da Caroti e soci, e lo spettacolo spesso e volentieri ne ha giovato. I singoli. Le redini della squadra sono affidate al talentuoso playmakerdel 1997, ex Reggio Calabria, Lorenzo Caroti che nelle scorse stagioni, alle sue prime esperienze a questo livello, ha dimostrato capacità tecniche e personalità da veterano. In quella in corso va a referto con 10.6 p.ti, 3.2 falli subiti e 3 assist per partita. Migliorabili però le percentuali dal campo, 45% da due, 34% da tre (arma che utilizza tanto, quasi 6 tentativi a match). La guardia è un altro ex Viola, Chris Roberts (1988) che è il classico all-around che si rende utile in diverse fasi del gioco, in virtù di un atletismo davvero devastante. I suoi numeri fino a questo momento: 16.2 p.ti, 2.4 falli subiti, 3.6 rimbalzi e 2.7 assist per gara. Bene da fuori (41% su oltre sette conclusioni ad allacciata di scarpe). Balbetta dalla media, con un rivedibile 44%. È salito tanto partita dopo partita. Stagione da americano per il prodotto dell’Olimpia Milano, la guardia-ala del 1997 Andrea Pecchia,cheha fatto il salto di qualità, in termini di minutaggio (34’ di media) e di “presenza” sul parquet. Che numeri per lui: 14 p.ti, 4.5 falli subiti, ben 7.6 rimbalzi nonché 4 assist ad uscita. Benissimo dalla media (63% da due), molto meno da tre (23%). Migliorato anche ai liberi (88%). Insomma, un apporto a tutto campo, sfruttando le potenzialità atletiche che lo rendono devastante in uno conto uno ed a “campo aperto”. In crescita! Poi troviamo lo sloveno Mitja Nikolic (1991), ex Fortitudo Bologna e Casale Monferrato, che è un giocatore “leggero” che può giocare minuti da “quattro” tattico che colpisce fronte a canestro, “aprendo” il campo per le incursioni dei compagni. Atleta “atipico” che si è inserito bene nel basket di corsa (e di spaziature) che predilige Treviglio. Le cifre gli sorridono: 14.4 p.ti (55% da due), 3.2 falli subiti, 4.6 rimbalzi e 2.4 assist per partita. Preziosissimo poi il 35% da oltre l’arco dei 6.75 (tira più da fuori che dalla media) mentre non è un giocatore che gioca tanto uno contro uno. Sotto canestro troviamo Jacopo Borra(1990) che, con i suoi 215 cm., è in grado di fornire un apporto di sostanza nel pitturato, “chiudendo” l’area ed il canestro agli avversari. Le vicissitudini fisiche lo stanno finalmente lasciando in pace e, non a caso, sta scrivendo a referto numeri importanti: 9.9 p.ti (51% da due), 2.7 falli subiti e ben 9.2 rimbalzi di media, che permettono ai compagni di lanciarsi in transizione. Ogni tanto ci prova anche da fuori, con un sorprendente 50% da tre. Intimidatore d’area, con 1 stoppata di media. Promosso quest’anno nelle rotazioni che contano (17’ di utilizzo medio) il play-guardia del 2000 Mattia Palumbo che sta ricambiando la fiducia con 6.6 p.ti, 1.9 falli subiti, 2.5 rimbalzi e quasi 2 assist di media. Tanta energia sul parquet e tiro da fuori (39% da tre). Male dalla lunetta, con il 64%. Altro “promosso”, la guardia-ala del 2001 Ursulo D’Almeida che, negli oltre 14’ di campo, sprigiona tutto il suo disarmante atletismo, volando in campo aperto. Per lui 5.2 p.ti (59% da due) e 3.6 rimbalzi ad allacciata di scarpe. Tiro da fuori decisamente migliorato, con il 38% da tre, pur su pochissimi tentativi. Nel “pacchetto” da Reggio Calabria è arrivata anche la guardia Celis Taflaj (1998) che rimane sul parquet quasi 10’ a match, regalando buoni dividendi ai suoi: 3.4 p.ti per gara, ma percentuali ai minimi storici (40% da due, 19% da tre). Da qualche giornata sul perimetro arriva altresì una grossa mano daDavide Reati (1988), che è arrivato “in corsa” e, sul parquet, si alza in sospensione per colpire dalla distanza. Emblematiche le sue statistiche che, storicamente, ci raccontano come tiri quasi esclusivamente da tre e, di rado, si butti dentro. Garantisce triple in quantità industriali.Le sue statistiche finora: 8.3 p.ti ed un irreale 70% da tre (su oltre 3 conclusioni ad allacciata di scarpe). Poco spazio infine per il “cinque” del 1997 Edoardo Tiberti che viene da due stagioni in DNB con Rimini, l’ultima in doppia cifra, ma finora non ha inciso.

 

ALTRE NOTIZIE

Mazara del Vallo - MERCATO AGRO ALIMENTARE
Consegnati i boxes agli assegnatari
“Parte ufficialmente il merc...
Leggi tutto
CASTELLAMMARE DEL GOLFO - Incontri di quartiere per pass e ztl
Zone a traffico limitato e parcheggi per i residenti in centro:
al vi...
Leggi tutto
Trasporto Aereo, il Sottosegretario Santangelo alla Conferenza Nazionale: ´In Sicilia si vada verso una rete aeroportuale pubblica regionale´
Intervento del Sottosegretario di Stato per i rapporti con il Parlamento e la Democrazia diretta, Vincenzo Santan...
Leggi tutto
Campionati Italiani WTKA 2019 – ultima e decisiva TAPPA di QUALIFICAZIONE a Messina
Si svolgerà a Messina, la terza ed ultima decisiva tappa della Maratona Italiana WTKA valida per la qualifica...
Leggi tutto
Pall.Trapani: l´under 15 si rinforza
Domani conferenza stampa pregara
Domani, venerdì 22 marzo...
Leggi tutto
Operazione ArtemisiA
I Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Trapani hanno tratto in arresto, in esecuzione di ...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Vincenzo su Tagli vitalizi, Mancuso (FI): ´Dal M5S infinita ipocrisia verso Miccichè´:
Di quale onestà parla questo signore, di quale legge parla, quella che si sono fatta loro stessi per prendete un sacco di soldi senza far nulla. Questo signore se fosse veramente onesto dovrebbe parlare di disonestà intellettuale. Se fosse onesto per la sua dichiarazione dovrebbe dimettersi assieme al suo amico Miccichè. Tanto per quello che producono potrebbero benissimo starsene a casa.


Mickey su EVENTO REDDITO DI CITTADINANZA E QUOTA 100, DOMENICA 24 FEBBRAIO A CAMPOBELLO:
Certo facendo assistenzialismo con i soldi di chi lavora


Gaspare su Paceco: per il Memorial Giuseppe Barraco, riapre il palazzetto:
Peppe sempre nel cuore mi manchi amico mio


giuseppe su Crisi della Cmc-Anas con le mani legate-Il governo nazionale anticipi i soldi ai creditori per la ripresa dei lavori in Sicilia e si rivalga sulla Cmc:
perche bloccare solo caltanissetta invece tappiamo tutto il tratto palermo agrigento passino solo ambulanze e carri funebri


Augusto Marinelli su Lettere a Tito n. 234. Shoah 2019 ed il libro del giovane Alberto Forte pensando alla Shoah nostra e degli altri.:
Caro Tito, ti interesserà forse sapere che nel libro di Molfese citato nell´articolo, la frase qui riferita semplicemente non c´è. Quanto al preteso lager di Fenestrelle, è stato ampiamente dimostrato che si tratta di una invenzione.


Giovanni VINCI su Marsala Calcio: Sancataldese - Marsala, i convocati da mister Giannusa:
Forza Marsala


Daniele su Marsala Calcio: Sancataldese - Marsala, i convocati da mister Giannusa:
Forza ragazzi tenete alto il nome Marsala a San Cataldo. Un abbraccio particolare al centrale difensivo Maurizio e il centrocampista centrale Lo Nigro


Daniele su Marsala Calcio: Sancataldese - Marsala, i convocati da mister Giannusa:
Forza ragazzi tenete alto il nome Marsala a San Cataldo. Un abbraccio particolare al centrale difensivo Maurizio e il centrocampista centrale Lo Nigro


mimmo su Domenico Lanciano: ´Una carezza per Riace":
ciao


Rosario Miccichè su Paceco, al via 6 cantieri di lavoro per la realizzazione di due opere:
Non sono molto contento di come l´amministrazione ha progettato i cantieri a Paceco sicuramente il bando gestito malissimo. Dobbiamo ringraziare la regione della proroga non certo gl´assessori di competenza. L´avviso 2 / 2018 dice che bisogna favorire il maggiore numero di lavoratori, quanti lavoratori impigherete nei cantieri. E perch´ tutti quei soldi spesi in materiali € 70.000 il bando parlava di piccole manutenzioni, lo scopo principale dei cantieri e la formazione, favorire la m


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web