Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Cultura il 20/11/2014 da REDAZIONE REGIONALE

GIBELLINA ORESTIADI - Quando i poeti si abbracciano il cielo sorride a cura di Francesca Corrao Due giorni nel nome di Ludovico Corrao e per raccontare i poeti arabi di Sicilia

GIBELLINA
Quando i poeti si abbracciano il cielo sorride è il titolo dell’iniziativa curata da Francesca Corrao, promossa dalla Fondazione Orestiadi, nell’ambito del festival Orestiadi nel segno del Contemporaneo (diretto da Claudio Collovà), che si svolgerà venerdì 21 e sabato 22 novembre fra Gibellina, Palermo e Alcamo.

Il primo appuntamento è, in programma venerdì 21 novembre, alle 10,30, nell’Auditorium del Museo Civico Ludovico Corrao di Gibellina (Tp): andrà in scena “Omaggio a Ludovico Corrao, letture e ricordi”, recital di Maria Attanasio, Roberto Deidier, Biancamaria Frabotta, Jolanda Insana, Emilio Isgrò , Elio Pecora Giacomo Trinci, Moncef Ghachem (Tunisia), Jabbar Yasin Hussin (Iraq), Ozdemir Ince (Turchia), alla presenza degli studenti dell’I.C. G. Garibaldi di Salemi e Gibellina.
Sempre, Venerdì 21 novembre, alle 18, nei Giardini del Palazzo Reale, a Palermo (ingresso da piazza del Parlamento). “Omaggio ai poeti arabi di Sicilia”, recital di Maria Attanasio, Roberto Deidier, Biancamaria Frabotta, Jolanda Insana, Emilio Isgrò, Valerio Magrelli, Elio Pecora, Marilena Renda, e con la poesia straniera di Moncef Ghachem (Tunisia), Ozdemir Ince (Turchia), Jabbar Yasin Hussin (Iraq). Ingresso libero. Per l’occasione, dalle ore 17sarà possibile visitare gratuitamente la mostra Trame mediterranee.
Sabato 22 novembre, ore 10,30, al Cine teatro Marconi, corso VI Aprile ad Alcamo (Tp), gli studenti dell’I.M.S. Vito Fazio Allmayer di Alcamo incontrano i poeti Maria Attanasio, Roberto Deidier, Biancamaria Frabotta, Moncef Ghachem, Ozdemir Ince, Jolanda Insana, Emilio Isgrò, Elio Pecora, Marilena Renda, Jabbar Yasin Hussin, Dalila Yahyaui.
E ancora, sabato 22 novembre, alle 19, nell’Auditorium del Museo Civico Ludovico Corrao di Gibellina (Tp), la due-giorni culminerà con Quando i poeti si abbracciano il cielo sorride, a cura di Francesca Corrao. Oratorio Mediterraneo con la poesia italiana di Maria Attanasio, Roberto Deidier, Biancamaria Frabotta, Jolanda Insana, Emilio Isgrò , Marilena Renda, Elio Pecora, Giacomo Trinci, e con la poesia straniera di Moncef Ghachem (Tunisia), Jabbar Yasin Hussin ( Iraq), Ozdemir Ince ( Turchia) Dalila Yahyaui (Marocco).
Tutte le manifestazioni sono ad ingresso libero.

Sono trascorsi trent’anni da quando Emilio Isgrò è venuto per la prima volta a Gibellina, su invito di Ludovico Corrao, per scrivere e recitare un lungo poema dedicato alle vittime del sisma che aveva colpito la città del Belice. Quell’appuntamento ha schiuso la via ad altri incontri e diverse iniziative in campo artistico e teatrale. Attraverso la poesia si è fissato nella memoria il ricordo di un evento sciagurato ma si è anche inaugurato un percorso di recupero di miti classici e stranieri a testimoniare la capacità umana – come spiega un saggio orientale - di trasformare il veleno in medicina, di superare le tragedie e farne bagaglio di esperienze per i posteri.
Agli incontri di poesia a Gibellina hanno partecipato poeti provenienti da tutto il mondo, come il marocchino Muhmmad Bannis e l’indiano Batacharya; tra questi Adonis si anche fatto promotore di iniziative suggerendo il tema di alcuni incontri come quello sull’estetica e quello sul dialogo tra Oriente e Occidente. Altri amici ci hanno seguito con passione, ancora oggi tornano Maria Attanasio, Bianca Maria Frabotta, Roberto Deidier, Moncef Ghachem, Ozdemir Ince, Jolanda Insana, Emilio Isgrò, Valerio Magrelli, Elio Pecora, Marilena Renda, Giacomo Trinci e vengono nuovi amici Jabbar Yassin Hussein e Dalila Yahyaoui a testimoniare il loro impegno a mantenere viva l’attività della Fondazione Orestiadi e la memoria del suo iniziatore Ludovico Corrao.
Per l’incontro di quest’anno abbiamo scelto un verso di Ikeda “Quando i poeti si incontrano il cielo sorride”, volendo dare forza all’idea che la poesia esprime sentimenti profondi e universali, e pertanto unisce le persone dove la guerra li divide. Il poeta ascolta e parla al cuore degli esseri umani, dallo sguardo sulle piccole cose del mondo riesce a cogliere i segni balenanti di futuri sviluppi.
Con i poeti del Mediterraneo quest’anno torniamo a celebrare il ricordo degli Arabi in Sicilia e Ciullo d’Alcamo
Nel ricordare l’attività di promotore di Ludovico Corrao come in passato ci saranno due incontri con gli studenti medi di Gibellina e di Alcamo, con l’intento di proseguire quell’antico dialogo tra le culture del Mediterraneo. Come Penelope la Fondazione Orestiadi continua a tessere quel sottile filo che costituisce la forza delle civiltà mediterranee anche se nel buio della notte c’è chi incessantemente continua a spezzare. Di questa luce di speranza siamo grati ai poeti per la possibilità che ci donano nel mantenere acceso il lume del buon senso indispensabile a mantenere viva la nostra umanità.


UFFICIO STAMPA ORESTIADI
Alberto Samonà



 

ALTRE NOTIZIE

L´Arte della Guerra come strategia politica ed economica di Sun Tsu
Le vicende politiche di questi ultimi giorni ci trasmettono l’idea di confusione e mancanza di rotta della nostra classe politica. Alla base di ques...
Leggi tutto
Master di I livello in Scienze e Tecniche del Turismo Archeologico e Religioso
Il corso è finalizzato alla formazione di un alto profilo culturale-professionale in grado di integrare conoscenze culturali di base nei divers...
Leggi tutto
Lectio magistralis sulla domotica alberghiera per 36 anni del Ips Grimaldi di Modica alla C.R.E.A. di Ragusa
Giovedì 30 gennaio presso l’Aula Corsi della C.R.E.A. l’esperto in Domotica Salvatore Battaglia svolgerà una Lectio Magistralis sulla D...
Leggi tutto
Manutenzione strade siciliane e voli scontati per la Sicilia, focus all’Ars oggi col viceministro Cancelleri
Manutenzione delle trascuratissime strade siciliane, continuità territoriale per gli aeroporti di Trapani e Comiso e tariffe sociali da e per P...
Leggi tutto
Servono 24mila farmaci per i poveri, l’appello di Federfarma Palermo
Palermo, 23 gennaio 2020 – A febbraio del 2019, in occasione della Giornata di raccolta del farmaco, nelle 76 farmacie di Palermo e provincia aderenti...
Leggi tutto
Marsala: progetto erasmus "sviluppo sostenibile", visita degli studenti a Palazzo Municipale
Islanda (Reykjavík), Spagna (Arona), Croazia (Bedekovčina), Ungheria (Békéscsaba), Germania (Nordhorn). Provengono da questi Pa...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


Vincenzo su Tagli vitalizi, Mancuso (FI): ´Dal M5S infinita ipocrisia verso Miccichè´:
Di quale onestà parla questo signore, di quale legge parla, quella che si sono fatta loro stessi per prendete un sacco di soldi senza far nulla. Questo signore se fosse veramente onesto dovrebbe parlare di disonestà intellettuale. Se fosse onesto per la sua dichiarazione dovrebbe dimettersi assieme al suo amico Miccichè. Tanto per quello che producono potrebbero benissimo starsene a casa.


Mickey su EVENTO REDDITO DI CITTADINANZA E QUOTA 100, DOMENICA 24 FEBBRAIO A CAMPOBELLO:
Certo facendo assistenzialismo con i soldi di chi lavora


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web