Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Cronaca il 03/04/2021 da Cinzia Testa

Alfio Di Costa ai siciliani e ai maltesi “Pasqua d´amore, di azione, di servizio e di responsabilità”

Alfio
Il saluto del Rotary e la riflessione pasquale di SER mons. Antonino Raspanti, vice presidente della CEI

“Viviamo da oltre un anno con apprensione e paura. Nessuno avrebbe immaginato di non poter uscire per il secondo anno nella settimana più bella per un Cristiano, la Settimana Santa che rappresenta la morte e la Resurrezione. Oggi tutti i Governatori dei 13 Distretti Rotary d’Italia, Insieme ci uniamo per Augurare ad ognuno di Voi ed ai Vostri cari una serena e Santa Pasqua di Resurrezione”. è questo l’incipit con il quale ha esordito Alfio Di Costa nel suo augurio ai rotariani e, principalmente, a tutti i maltesi e a tutti i siciliani. Non auguri di circostanza, ma un viaggio dentro l’anima e dentro il cuore. Il cuore e l’anima di un uomo, Governatore del Rotary del Distretto 2110 Sicilia e Malta, che ha avuto la lungimiranza e la costanza di volere scrivere e di scrivere effettivamente, una pagina importante della storia della Sicilia. La Sicilia che fa leva sui valori che la rendono unica per costruire il “Libro Bianco” dei prossimi cento anni. Professionisti al servizio della loro Terra contro gli stereotipi che la descrivono, immeritatamente, sonnolente. Nel corso del suo intervento introduttivo al Meet di saluti pasquali, alla presenza di Sua Eccellenza Reverendissima Mons. Antonino Raspanti, Vescovo della Diocesi di Acireale e Vicepresidente della Conferenza Episcopale Italiana, ha affermato che "non è, anche quest’anno, una Pasqua come le altre: dobbiamo tutti limitare la vicinanza alle altre persone, fare sacrifici, stare nelle nostre case, per la salute e la salvaguardia di tutti. ma non dobbiamo dimenticarci del valore della socialità e delle tantissime famiglie che hanno bisogno di noi, della nostra vicinanza, della nostra bontà, del nostro servizio” ha sottolineato Alfio Di Costa che ha fatto di questo anno, l’anno della prossimità all’altro e dell’attenzione allo sviluppo del nostro territorio.
E concludendo il suo accorato appello al servizio, l’ingegnere Alfio Di Costa ha affermato "mi auguro che il simbolo della Pasqua, Gesù risorto, possa rappresentare anche in prospettiva, nei mesi che verranno, una nuova e accresciuta opportunità per il territorio maltese e siciliano. Anche nel rapporto con il Governo, ho fatto presente la necessità di salvaguardare la salute, ma allo stesso tempo anche imprese e lavoratori. Oggi la politica ha il compito di mettere insieme queste due necessità, ancora di più in questa splendida centralità del Mediterraneo, per fa sì che si possa riprendere a lavorare con le dovute sicurezze e i necessari limiti. È necessario garantire che la gente possa lavorare nella massima sicurezza. Salute e lavoro non possono viaggiare in modo diverso uno dall´altro. Lo dobbiamo ai nostri giovani e ai tanti a cui non abbiamo fatto mancare mai il nostro sostegno".
Di particolare spessore intellettuale e cristiano l’intervento di SER Mons. Antonino Raspanti, autore, tra l’altro, di un pregevole volume “L’Infinito nel Cuore” (edito da Ernesto Di Lorenzo editore), che nel corso del suo brillante intervento pastorale ha affermato che ““siamo chiamati a contribuire alla rinascita del Paese e del nostro territorio con la riflessione, gli incoraggiamenti, il nostro lavoro. La Nazione attende il contributo dei cattolici». «Aiuteremo continuamente, come la gran parte di noi meritoriamente fa in queste settimane, i più bisognosi, stando in prima linea accanto a tanti generosi volontari», aggiunge. Il presule sottolinea che «in questi giorni di apparente silenzio e stasi, in cui non abbiamo facilmente una parola da annunciare nei luoghi abituali, le domande per noi si fanno più pressanti e graffianti». «Non bastano parole sciorinate a profluvio in linguaggi stantii, rassicuranti per cerchie ristrette – avverte il vescovo –. La morte è più vicina che in altri tempi; essa si aggira per le strade e le stanze di ogni casa nelle invisibili sembianze del virus ‘nemico’ e sconosciuto».
E concludendo mons. Raspanti evidenzia che «siamo riportati al centro del mistero». «Il nostro sommo compito è aiutare l’umanità a ripresentarsi a Dio». «Se siamo indotti in maggior misura a offrire parole di consolazione in epoca di lutti strazianti, vissuti in solitudine, tra sommessi singhiozzi e lamenti inascoltati, non possiamo farlo da coreuti che partecipano a distanza alla vicenda degli attori», dichiara il vescovo.
«Mons. Raspanti ha rappresentato quanto di più importante e vero i rotariani cercano di fare nella loro quotidiana azione e nel loro quotidiano servizio. Il suo è un ulteriore incoraggiamento a fare più che a parlare; e a parlare solo per consolare, amare, volerci bene, incoraggiare. Modo di fare che dovrebbe contraddistinguersi», ha affermato il Governatore del Rotary Alfio prof. Di Costa nell’augurare una «Pasqua d’amore, di azione, di servizio e di responsabilità».
Papa Francesco lo ricordava in un’omelia: «Il dramma che stiamo attraversando in questo tempo ci spinge a prendere sul serio quel che è serio, a non perderci in cose di poco conto; a riscoprire che la vita non serve se non si serve. Perché la vita si misura sull’amore».

 

ALTRE NOTIZIE

Nel 2020 quasi 6.000 cani avvelenati in Sicilia
Nel 2020 in Italia sono stati avvelenati circa 33.000 cani di questi oltre 5.540 sono quelli che risultano essere st...
Leggi tutto
Miniso apre in Sicilia: dopo Roma il brand di fama mondiale investe su Catania ed offre nuove assunzioni
Conto alla rovescia per l’espansione italiana di Miniso che, il 15 aprile, dopo Roma, aprirà uno store a Cata...
Leggi tutto
Fir­ma­ta la con­ven­zio­ne Con­f­com­mer­cio Pa­ler­mo-Uno­gas Ener­gia: sarà pos­si­bi­le ot­ti­miz­za­re i con­su­mi e rea­liz­za­re ri­spar­mi
Tariffe dedicate sulla fornitura di energia elettrica e gas naturale, servizi di consulenza gratuita sui consumi energetici e sulle tariffe applicate ...
Leggi tutto
Tre Scuole di Palermo vincitrici del Concorso di buone pratiche di comportamento sostenibile “La sostenibilità si insegna e si impara: la responsabilità è di tutti”.
Tre le scuole di Palermo che, insieme ad altre scuole italiane, saranno premiate oggi dalle 11 alle 13, durante l’evento nazionale online nell’ambito ...
Leggi tutto
In Costiera Amalfitana sbarca il Geo – Archeo – Trekking tra limoni, reperti archeologici e siti romani!
Santanastasio: “Archeoclub d’Italia lancia la promozione del Geo – Archeo – Trekking e lo fa in Costiera Amalfitana. Il Geo – Archeo – Trekking rappr...
Leggi tutto
Sicilia. Lupo: grave che Regione abbia escluso sindacati da accordo su vaccinazioni nei luoghi di lavoro
"È grave che la Regione non abbia coinvolto i sindacati nell’accordo per attivare anche in Sicilia campagne di vacci...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Nicola su Il sindaco di Castellammare del Golfo: "Pronti ad ospitare la seconda stagione di Màkari":
In effetti sono tutti rimasti particolarmente attratti da Castelluzzo del Golfo


clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web