Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Sport il 06/03/2021 da Cinzia Testa

Sigel Marsala a Macerata ha l’obiettivo di dare continuità al trend di questo inizio di Pool Promozione

Sigel
Messo da parte l´argomento "Coppa" con l´immeritata eliminazione per mano della Megabox, la compagine lilybetana si è trattenuta nel pesarese in vista della disputa del 2°turno di andata del Pool Promozione. L´impianto del MarPel Arena di Macerata ospita domenica 7 marzo alle 17.00 la gara tra la locale Cbf H.R. Macerata e la Sigel Marsala Volley. La squadra allenata dall´ottimo Amadio è animata da rabbia agonistica da riversare sul rettangolo rosa di Macerata e non cela i propositi di fare risultato. Si fronteggiano due sestetti che nella post-season occupano settimo e sesto posto. La squadra di coach Paniconi ha avuto rinviato il match inaugurale della nuova fase nel turno precedente e deve recuperare una partita (quella con avversario Eurospin Ford Sara Pinerolo). Reduce anch´essa dal quarto di Finale di Coppa Italia con Acqua&Sapone Roma Volley Club, un tie-break vincente ha dato il lasciapassare alle neroarancio per la Semifinale a gara unica di mercoledì 10 marzo da affrontare fuoricasa.

Le marchigiane del presidente Paolella alla loro seconda stagione in seconda serie nazionale possiedono la necessaria esperienza e un potenziale offensivo da non sottovalutare. Al palleggio, Ilenia Peretti che è anche il capitano "storico" e protagonista nella stagione del salto di categoria dalla B1 alla A2 con questi colori avvenuto nella stagione agonistica 2018/2019. Le bande Lipska e Maruotti garantiscono un determinato quantitativo di punti. Senza dimenticare il contributo realizzativo dell´opposto Sofia Renieri. La ventitreenne toscana, ex Nottolini Volley, non ha patito minimamente il salto di categoria dalla B1 alla A2. Al centro le neroarancio sprigionano forza, tecnica e altezza con Giulia Mancini, classe 1998, arrivata a Macerata la scorsa estate dopo l´onda lunga di quattro anni in serie A1 tra Club Italia, Scandicci, Cuneo e Filottrano. Ad affiancarla la riconfermata ventisettenne Melissa Martinelli, 187 cm, ex Trento e Cus Torino che ormai da diversi anni si è consolidata in questa categoria. Il libero della compagine è Veronica Bisconti, ex Scandicci e Modena di A1 e lo scorso anno come la Mancini a Filottrano in A1, ma ricordata per essere passata pure da Soverato durante la carriera.

Chiudono il roster la brava attaccante di posto quattro Valentina Pomili, la compagna di reparto originaria di Mazara del Vallo Morgana Giubilato, l´opposto Pirro, la centrale Rita, la palleggiatrice bolognese Galletti (una tra le ex della gara assieme alle azzurre Mazzon e Nonnati) e il libero Sopranzetti.


Ad introdurre il pregara in casa Sigel è l´opposto Federica Nonnati, fresca ex di turno, che parla della sfida esprimendosi così:

Vivrò emozioni strane per questo ritorno in un ambiente a me familiare e con persone dove sono stata bene lo scorso anno. Tornare al MarPel Arena mi offre la possibilità di rivedere la dirigenza, lo staff e le mie ex compagne. Sono davvero contenta e c´ho sperato che Marsala e Macerata fossero in Pool Promozione così da poter vedermi contrapposta al mio passato recente. Ovvio che domenica pomeriggio i ricordi non mi distoglieranno dal concentrarmi sulla partita perchè noi abbiamo i nostri obiettivi e li vogliamo perseguire"

Tifosi e appassionati potranno seguire le sorti dell´incontro attraverso la diretta di "LVF TV", la web-tv della Lega Volley Femminile. Altri modi per avere contezza sull´andamento in tempo reale dell´incontro saranno l´aggiornamento punto a punto dal sito www.legavolleyfemminile.it o dalla pratica app della Lega Volley Femminile.

Il via alle operazioni domenica alle ore 17.00 con la direzione arbitrale dall´Abruzzo dei sigg. Alberto Dell´Orso di Montesilvano (Pescara) e Alessandro Somansino di Teramo.


UFFICIO STAMPA SIGEL MARSALA VOLLEY

















 

ALTRE NOTIZIE

Nel 2020 quasi 6.000 cani avvelenati in Sicilia
Nel 2020 in Italia sono stati avvelenati circa 33.000 cani di questi oltre 5.540 sono quelli che risultano essere st...
Leggi tutto
Miniso apre in Sicilia: dopo Roma il brand di fama mondiale investe su Catania ed offre nuove assunzioni
Conto alla rovescia per l’espansione italiana di Miniso che, il 15 aprile, dopo Roma, aprirà uno store a Cata...
Leggi tutto
Fir­ma­ta la con­ven­zio­ne Con­f­com­mer­cio Pa­ler­mo-Uno­gas Ener­gia: sarà pos­si­bi­le ot­ti­miz­za­re i con­su­mi e rea­liz­za­re ri­spar­mi
Tariffe dedicate sulla fornitura di energia elettrica e gas naturale, servizi di consulenza gratuita sui consumi energetici e sulle tariffe applicate ...
Leggi tutto
Tre Scuole di Palermo vincitrici del Concorso di buone pratiche di comportamento sostenibile “La sostenibilità si insegna e si impara: la responsabilità è di tutti”.
Tre le scuole di Palermo che, insieme ad altre scuole italiane, saranno premiate oggi dalle 11 alle 13, durante l’evento nazionale online nell’ambito ...
Leggi tutto
In Costiera Amalfitana sbarca il Geo – Archeo – Trekking tra limoni, reperti archeologici e siti romani!
Santanastasio: “Archeoclub d’Italia lancia la promozione del Geo – Archeo – Trekking e lo fa in Costiera Amalfitana. Il Geo – Archeo – Trekking rappr...
Leggi tutto
Sicilia. Lupo: grave che Regione abbia escluso sindacati da accordo su vaccinazioni nei luoghi di lavoro
"È grave che la Regione non abbia coinvolto i sindacati nell’accordo per attivare anche in Sicilia campagne di vacci...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Nicola su Il sindaco di Castellammare del Golfo: "Pronti ad ospitare la seconda stagione di Màkari":
In effetti sono tutti rimasti particolarmente attratti da Castelluzzo del Golfo


clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web