Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Cultura il 30/11/2020 da Cinzia Testa

Un bambino e l’amore sconfinato per i libri durante la guerra civile in Mali “La lezione dell’elefante” nuovo romanzo di Marco Rizzo

Un
Un bambino e l’amore sconfinato per i libri
durante la guerra civile in Mali
“La lezione dell’elefante”
nuovo romanzo di Marco Rizzo
In uscita il 10 dicembre

Sekou, ragazzino maliano innamorato dei libri, è il protagonista del nuovo coinvolgente romanzo di Marco Rizzo in uscita il 10 dicembre in tutte le librerie nazionali, “La lezione dell’elefante”.
Rizzo, tra gli sceneggiatori italiani più rappresentativi nel filone graphic journalism, è da anni impegnato a raccontare a ragazzi e non solo temi di stretta attualità: dalle mafie, al terrorismo, alle migrazioni. Con questo romanzo ritorna sul tema della guerra e delle migrazioni, costruendo però soprattutto un grande manifesto d’amore per i libri che sono nel romanzo strumento di emancipazione, memoria e testimonianza.

Sekou vive a Timbuctu, nel nord del Mali, la città del mito, chiamata sin dall’antichità “la porta del Sahara”, o “la fine del mondo”. Studia alla moschea di Sankorè ed è un lettore appassionato: al minimarket di famiglia preferisce infatti l’affascinante abitazione - zeppa di testi antichi, strumenti musicali e cimeli di viaggi - dello zio Kidane, il griot della città, cantastorie e memoria vivente della comunità. E le antiche leggende maliane che lo zio gli racconta e che intervallano la narrazione dei fatti de “La lezione dell’elefante”.

Nel 2012, la guerra civile in Mali sconvolge drasticamente la vita di Sekou. Gli estremisti islamici impongono la sharia: gli occidentali vengono messi in fuga; si prescrive il coprifuoco e l’obbligo del velo per le donne, il divieto di giocare a calcio, di correre, di ascoltare musica o suonare; i monumenti secolari di Timbuctu vengono distrutti, i nemici giustiziati in pubblico. Neanche i libri si salvano: i jihadisti bruciano i volumi secolari raccolti nelle moschee, nelle librerie e nelle biblioteche della città, un patrimonio inestimabile, testimonianza di un’epoca in cui Timbuctu era il cuore intellettuale dell’Africa subsahariana, un luogo di straordinaria ricchezza culturale: testi religiosi, di storia e letteratura, di algebra, fisica, medicina, giurisprudenza, botanica, geografia, astronomia; testi preziosi vergati con varietà di stili calligrafici, di inchiostri e colori.

Sekou non si arrende a quel futuro funesto, intende cambiare il finale di tante storie tutte uguali tra loro, e salvare se stesso e la storia della sua città. Così la narrazione - che prende spunto dalle testimonianze vere di richiedenti asilo – segue il doloroso cammino del ragazzo che, da Timbuctu a Lampedusa, da bambino diventa uomo. In un romanzo di formazione ricco di dettagli che illumina un momento dimenticato della Storia recente, rivolto a un pubblico di adulti ed adolescenti.

“Siamo molto felici di questo libro che come è nelle corde della nostra casa editrice tratta attraverso la narrativa temi di attualità e impegno civile. – dichiara l’editore Ottavio Navarra - Un piccolo prezioso libro sui libri, una storia ricca di dettagli veri o verosimili che non risparmia al lettore colpi di scena e dolori, un romanzo profondo e appassionante di cui consigliamo la lettura soprattutto ai più giovani. E siamo felici – conclude Ottavio Navarra - di accogliere tra i nostri autori Marco Rizzo, grazie a un progetto di valorizzazione dei più talentuosi scrittori under 35 sostenuto da Mibact e Siae nell’ambito dell’iniziativa Per chi crea 2018”.

Giornalista professionista, sceneggiatore e scrittore, Marco Rizzo (Erice, 1983) è tra i più noti “graphic journalist” italiani. In collaborazione con Lelio Bonaccorso, ha ricostruito, a fumetti per Beccogiallo, le vite di Peppino Impastato, Che Guevara, Jan Karski, Mauro Rostagno e Ilaria Alpi e Marco Pantani (Rizzoli), tradotte in più lingue. Nel 2020 ha raccontato per Feltrinelli la strage di piazza Fontana in La prima bomba, disegnata da La Tram. Per Feltrinelli ha pubblicato anche due graphic novel di inchiesta disegnate da Lelio Bonaccorso: Salvezza (2018), reportage dalla nave di soccorso “Aquarius”, e ... a casa nostra. Cronaca da Riace (2019), inchiesta sul sistema dell´accoglienza in Calabria. Le sue “fiabe di impegno civile” edite da Beccogiallo (La mafia spiegata ai bambini, L´immigrazione spiegata ai bambini e L´ecologia spiegata ai bambini) sono in uso nelle scuole di tutta Italia. Dal 2009 è editor per Panini Marvel Italia e ha collaborato con Sergio Bonelli Editore e Disney. Trattando temi come il caporalato, l´immigrazione e la lotta alle mafie, ha scritto per l´Unità, Giornale di Sicilia, La Lettura, Wired, Newton Compton, Castelvecchi e firmato testi teatrali, saggi e inchieste. Nella sua carriera ha ricevuto numerosi riconoscimenti, gli ultimi dei quali nel 2018 per “Salvezza”: il Premio Pieve Saverio Tutino come giornalista, il Premio Carlo Boscarato come Miglior sceneggiatore italiano, il Premio Andrea Pazienza come miglior disegnatore, il Premio Speciale Etna Comics miglior graphic journalism. La lezione dell´elefante è il suo secondo romanzo.

 

ALTRE NOTIZIE

Poste: boom e-commerce in provincia di Trapani a dicembre +73% di pacchi consegnati
Nel mese di dicembre Poste Italiane ha consegnato 27 milioni di pacchi, di cui 20 milioni legati all’e-commerce, quasi 10 milioni in più rispet...
Leggi tutto
Cisl propone di "prorogare termini di presentazione Isee essenziale per continuare a percepire misure come reddito e pensione cittadinanza"
"La zona rossa per i nostri territori impone misure adeguate dal punto di vista sociale ed economico, allora riteniamo che sia necessiaria una proroga...
Leggi tutto
Asp Trapani, screening scuole elementari e medie: in due giorni eseguiti 17.944 tamponi su studenti e personale scolastico, 189 i positivi
Si è conclusa con un totale di 17.944 tamponi effettuati e 189 casi positivi, l’attività di screening Covid 19 rivolta agli studenti e a...
Leggi tutto
Marsala miete una nuova vittima: Club Italia battuto in tre set
Vince ancora la Sigel che conferma il personalissimo buon periodo attraversato e che per mezzo di un tre set a zero su Club Italia la fa attestare sem...
Leggi tutto
ALCAMO: ARRESTATO USURAIO 70ENNE DAI CARABINIERI. INTERESSI CORRISPOSTI OLTRE IL 200%
I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Alcamo hanno eseguito un´ordinanza di custodia cautelare in carcere a carico...
Leggi tutto
TRAPANI. RUBA MATERIALE FERROSO: ARRESTATO DAI CARABINIERI
I Carabinieri della Stazione di Paceco, con il supporto di personale della Sezione Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Trapani, hanno arrestato...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


Vincenzo su Tagli vitalizi, Mancuso (FI): ´Dal M5S infinita ipocrisia verso Miccichè´:
Di quale onestà parla questo signore, di quale legge parla, quella che si sono fatta loro stessi per prendete un sacco di soldi senza far nulla. Questo signore se fosse veramente onesto dovrebbe parlare di disonestà intellettuale. Se fosse onesto per la sua dichiarazione dovrebbe dimettersi assieme al suo amico Miccichè. Tanto per quello che producono potrebbero benissimo starsene a casa.


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web