Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Politica il 31/03/2020 da Direttore

Petrosino, da oggi la presentazione delle domande per il rilascio dei buoni spesa

A partire da oggi il Comune di Petrosino riceverà le richieste per il rilascio dei buoni spesa da parte dei cittadini che a causa dell’emergenza Coronavirus si trovano attualmente senza una fonte di reddito. Da domani, poi, prenderà il via il rilascio vero e proprio dei buoni. L’iniziativa, avviata in tempi record, segue lo stanziamento deciso alcuni giorni addietro dal Governo nazionale per far fronte alle necessità delle persone che si trovano in difficoltà.

A tal proposito il Sindaco Gaspare Giacalone dichiara: “E’ un lavoro incredibile portato avanti ieri da tutta la macchina comunale, in cui tutti hanno fatto la loro parte. Questi sono i momenti in cui deve essere forte e tempestivo il ruolo delle istituzioni. E Petrosino si sta dimostrando un esempio formidabile di unità e umanità. Un lavoro immane completato in un solo giorno. E’ molto importate ricordare che questo intervento è rivolto solo ed esclusivamente a chi in questo momento non ha alcun reddito o entrata. Non possono accedere coloro che hanno altre forme di sussidi o benefici. Per tutti gli altri casi rimangono attivi i 2 banchi alimentari predisposti nei giorni scorsi: Caritas e Missione Speranza. Nei controlli saremo molto severi, coscienti del fatto che non è tempo di fare i furbi. Le dichiarazioni saranno sottoposte a verifica e chi avrà fatto dichiarazioni mendaci sarà denunciato ai sensi di legge. I beneficiari riceveranno i buoni settimanalmente. Dopo la prima settimana devono presentare la rendicontazione prima di ricevere altri buoni. Significa che dovranno portare gli scontrini o prove di acquisto. Qualora dalle verifiche risulterà che i buoni siano stati spesi per beni non essenziali gli importi saranno decurtati dal nuovo buono settimanale. Fino al depennamento in caso di reiterati abusi. Anche i supermercati e le farmacie hanno l’obbligo di rendicontare e allegare a ciascun buono i relativi scontrini. Tutto ciò permetterà di fare controlli incrociati”.

Di seguito il vademecum sul funzionamento dei buoni spesa:



1) Chi sono i beneficiari?

- Persone in difficoltà che non hanno alcun tipo di reddito

2) Come si presenta la domanda?

- A partire da oggi (martedì 31 marzo), dal lunedì al venerdì dalle ore 9,30 alle ore 13, presso l’ufficio Servizi Demografici del Comune

3) Come si ritirano i buoni spesa?

- A partire da mercoledì 1 aprile, dal lunedì al venerdì dalle ore 9,30 alle ore 13 presso l’ufficio Servizi Demografici del Comune

4) Quali beni possono essere acquistati?

- Beni di prima necessità: Acqua; riso; pasta; cibi in scatola; legumi secchi; latte; zucchero; miele; thè; caffè; marmellata; fette biscottate; biscotti; farina; sale; pepe; brodo; formaggi; frutta; verdura; carne; cioccolato; succhi di frutta; alimenti speciali per lattanti (omogeneizzati e latte crescita); articoli per l’igiene personale e per la pulizia della casa; farmaci (dietro prescrizione medica); kit pronto soccorso (cerotti, garze sterili, disinfettanti); gel e lozioni antibatterici; termometro

5) A quanto ammontano i buoni spesa?

- I buoni ammontano a 5 euro al giorno per singola persona che non abbia reddito (Dati Istat 2018). In caso in cui il nucleo familiare è formato da un solo componente l’importo minimo del buono spesa sarà pari a 50 euro per settimana.

Esempio: Una famiglia senza reddito composta da 4 persone avrà un buono complessivo di 140 euro per una settimana (20 euro al giorno).

Per ogni bambino di età compresa tra 0 e 3 anni verrà riconosciuto un ulteriore buono di 5 euro al giorno

Verrà riconosciuto un ulteriore buono fino a un massimo di 5 euro al giorno per l’acquisto di farmaci non esenti a favore delle persone affette da comprovate patologie e dietro prescrizione medica

6) Dove possono essere spesi i buoni?

- I buoni possono essere utilizzati nei seguenti esercizi commerciali:

- Supermercato Crai – Via Michele Angileri

- Supermercato Conad – Via Pietro Nenni

- Supermercato New Start - Ugo La Malfa

- Conad Superstore – Strada Statale 115

- Farmacia Amato – Via Pio La Torre

- Farmacia Nuova – Via Alcide De Gasperi

7) Verifica dei requisiti per l’accesso al beneficio

- La verifica dei requisiti degli utenti verrà eseguita dagli uffici comunali a seguito della presentazione della domanda di accesso al beneficio con particolare riferimento a quanto contenuto nelle autocertificazioni presentate dai cittadini

8) Rendicontazione settimanale da parte dell’utente

- L’utente beneficiario dovrà settimanalmente rendicontare al Comune la spesa effettuata con la presentazione delle copie degli scontrini fiscali per poter usufruire di un nuovo buono

9) Rendicontazione settimanale da parte di supermercati e farmacie

- Gli esercizi commerciali convenzionati con il Comune dovranno presentare rendicontazione settimanale attraverso la consegna dei buoni spesa ricevuti e l’allegata copia della relativa ricevuta fiscale comprovante l’acquisto e attestante la descrizione dei beni acquistati

 

ALTRE NOTIZIE

Trapani, piccoli negozi ai tempi del Coronavirus: la storia di Alba, diventata una influencer per le mamme della Sicilia
L´emergenza Covid-19 ha spinto tanti piccoli negozi a reinventarsi. C´è chi lo ha fatto sviluppando le opportunità legate ai social netw...
Leggi tutto
2 GIUGNO: GIRO D’ITALIA DELLE FRECCE TRICOLORI
In occasione delle celebrazioni per il 74° anniversario della proclamazione della Repubblica, la Pattuglia Acrobatic...
Leggi tutto
Aci Trezza. Annullata l´edizione di giugno dell´attesa tradizionale Sagra del pesce spada
Annullata l´edizione di giugno della Sagra del pesce spada di Aci Trezza. 
E´ quanto ha d...
Leggi tutto
Svelati gli oli della Sicilia finalisti del Premio Nazionale Ercole Olivario 2020
Sono l’Olio e.v.o. “Ogghiu” dell’Azienda Agricola Sanacore, l’olio e.v.o. “Nocellara” e il monocultiva...
Leggi tutto
Palermo: cittadini ripuliscono l’area pedonale San Giovanni degli Eremiti
Palermo, 26 maggio 2020 – L’area pedonale di via dei Benedettini a Palermo, davanti la chiesa di San Giovanni...
Leggi tutto
L’ART DIRECTORS CLUB ITALIANO (ADCI) ‘SBARCA’ IN SICILIA
L’Associazione dei più importanti creativi e pubblicitari italiani concretamente presente e operativa nella...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


Vincenzo su Tagli vitalizi, Mancuso (FI): ´Dal M5S infinita ipocrisia verso Miccichè´:
Di quale onestà parla questo signore, di quale legge parla, quella che si sono fatta loro stessi per prendete un sacco di soldi senza far nulla. Questo signore se fosse veramente onesto dovrebbe parlare di disonestà intellettuale. Se fosse onesto per la sua dichiarazione dovrebbe dimettersi assieme al suo amico Miccichè. Tanto per quello che producono potrebbero benissimo starsene a casa.


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web