Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Politica il 28/02/2020 da Cinzia Testa

Plastiche inquinano coste del Sud-est, deputati M5S a Roma: a marzo in Sicilia i tecnici del ministero

Plastiche
A marzo i tecnici del ministero dell’Ambiente saranno in Sicilia per un sopralluogo nelle coste del Sud-est inquinate dalle plastiche smaltite illecitamente. Questo il concreto risultato della riunione che si è svolta stamane a Roma, negli uffici ministeriali, dove i deputati regionali del Movimento 5 Stelle, Stefania Campo e Nuccio Di Paola, hanno incontrato il capo di gabinetto Fulvio Mamone e i tecnici, per individuare, planimetrie alla mano, le aree interessate dai problemi ambientali legati allo smaltimento illecito delle plastiche e alle falde acquifere, in quella cosiddetta “fascia trasformata” che da Gela, passando per Acate, Vittoria, Scoglitti e Santa Croce Camerina, si estende fino alle coste del Siracusano. 


“Un incontro operativo - spiega Stefania Campo - con l’obiettivo di intervenire fattivamente per monitorare e contenere il problema che si verifica a causa di quella parte di serre che operano fronte mare, ad esempio lungo la costa dei Macconi, fra Gela, Marina di Acate e Scoglitti. L’idea principale è quella di rilanciare la zona dal punto di vista turistico, perché si tratta di una delle coste più belle che abbiamo in Sicilia, con 15 chilometri ininterrotti di spiaggia densi di specie endemiche molto rare e pregiate. Sarà fatto un sopralluogo direttamente in Sicilia, a metà marzo, con tutto l´ufficio ministeriale. Verrà coinvolta la Regione, diretta responsabile del demanio marittimo, così da trovare delle soluzioni condivise e partecipate e affrontare con azioni decisive la triste realtà delle cosiddette ‘dune di plastica’ di cui ci siamo tanto occupati da circa due anni a questa parte”. 


“Cercheremo di sfruttare - aggiunge Nuccio Di Paola - i fondi europei (Fsc), di cui 25 milioni di euro per il Biviere di Gela e 30 mln per la bonifica dell’area marina e costiera, destinati già alla foce del torrente Gattano e a quella del Dirillo, ad Acate. Queste operazioni di bonifica verranno effettuate in sinergia con il comparto agricolo. L´intento è infatti di tutelare l´ambiente e promuovere le aziende che portano avanti un´agricoltura non impattante. Su questi temi, così come sul rilancio turistico, l’attenzione del ministero è molto alta”. 


“La zona - dichiara la consigliera comunale M5S di Acate, Concetta Celeste - è quella più produttiva del nostro territorio. Esistono molte aziende virtuose, capaci di puntare a un´agricoltura di alto livello e di praticarla nel rispetto totale delle regole. Queste aziende non possono certo essere demonizzate per via delle pratiche fuorilegge che negli anni si sono perpetrate, deturpando questi luoghi”.



 

ALTRE NOTIZIE

SALEMI: ZONA ROSSA CONTROLLI COVID-19. APRE LA PIZZERIA AL PUBBLICO, FILA PER LA PIZZA DA ASPORTO, CARABINIERI CHIUDONO ATTIVITA’ COMMERCIALE
Dalla mezzanotte del 24 marzo u.s., il Comune di Salemi è stato dichiarato Zona Rossa a seguito dell’alto numero di contagi da Covid-19 che si ...
Leggi tutto
Sindaci Provincia di Trapani esprimono solidarietà al primo cittadino di Gibellina “Attacco intollerabile alle istituzioni in prima linea nell’emergenzada Covid19”
PARTANNA. I sindaci della provincia di Trapani esprimono solidarietà al sindaco di Gibellina Salvatore Sutera, la cui automobile è stata...
Leggi tutto
la Redazione ed il direttore augurano a tutte una santa domenica delle Palme
La Redazione ed il direttore augurano a tutti ed in particolare ai propri lettori i piu sinceri auguri di una santa domenica delle Palme con l´a...
Leggi tutto
Una proposta per il pagamento cassa integrazione in deroga
L’attivazione degli ammortizzatori sociali, ordinari ed in deroga, indispensabili a fronteggiare l’emergenza generata dalla pandemia da COVID-19, rapp...
Leggi tutto
LA domanda che si pongono le PIVA morire di coranavirus o di fame?
LE PARTITE IVA HANNO INIZIATO LA CREAZIONE DI TAVOLI TEMATICI ONLINE SUPPORTATI DA GRUPPI DI PROFESSIONISTI SPECIALIZZATI PER ANALIZZARE E PROPORRE LE...
Leggi tutto
LOCOGRANDE. I CARABINIERI DENUNCIANO UN UOMO PER MACELLAZIONE CLANDESTINA
I Carabinieri della Stazione di Locogrande, hanno deferito in stato di libertà, con l’accusa di uccisione e maltrattamento di animali e di mace...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


Vincenzo su Tagli vitalizi, Mancuso (FI): ´Dal M5S infinita ipocrisia verso Miccichè´:
Di quale onestà parla questo signore, di quale legge parla, quella che si sono fatta loro stessi per prendete un sacco di soldi senza far nulla. Questo signore se fosse veramente onesto dovrebbe parlare di disonestà intellettuale. Se fosse onesto per la sua dichiarazione dovrebbe dimettersi assieme al suo amico Miccichè. Tanto per quello che producono potrebbero benissimo starsene a casa.


Mickey su EVENTO REDDITO DI CITTADINANZA E QUOTA 100, DOMENICA 24 FEBBRAIO A CAMPOBELLO:
Certo facendo assistenzialismo con i soldi di chi lavora


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web