Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Politica il 18/12/2019 da Cinzia Testa

L’Aeronautica Militare dedica alla Sicilia alcuni scatti del proprio calendario 2020

L’Aeronautica

Durante l’evento di presentazione dell’opera anche il saluto dell’Astronauta Siciliano Luca Parmitano


L’Aeronautica Militare (AM) rende omaggio alla Sicilia all’interno del proprio calendario 2020 con alcuni scatti che sottolineano il fascino per la Forza Armata e per le bellezze dell’isola, uno dei luoghi in cui la natura, i paesaggi unici ed i beni culturali si fondono in maniera armonica da millenni.

Lo scatto dedicato al mese di dicembre immortala il velivolo P-72A del 41° Stormo di Sigonella, con sullo sfondo la maestosa Etna, “a muntagna” o “u mungibello” come lo chiamano i locali. Dalla dimensione vulcanica più alta d’Europa si passa a quella di altri tempi, allo scatto della bellezza greca del tempio di Segesta sorvolato dai potenti Eurofighter F2000 del 37° Stormo di Trapani. Ed ancora, dall’alto, l’avamposto sud dell’AM, il Radar di Lampedusa, con le sue coste alte e frastagliate che nel blu del mare si alternano a sabbiosi angoli di paradiso, come del resto tutte le coste delimitanti l’intera Trinacria e le sue isole minori.

Il Calendario 2020 dell’AM è un viaggio attraverso le bellezze naturali, i monumenti e le città del Paese, fotografate dalla Troupe Azzurra della Forza Armata da una prospettiva privilegiata, insieme ai velivoli militari che ogni giorno sono in volo per garantire la sicurezza dei cieli italiani ed assicurare svariati servizi alla collettività, dai trasporti sanitari di urgenza, alla ricerca e soccorso, all´intervento in caso di calamità, al pattugliamento marittimo, alla difesa aerea.

Un modo per sottolineare il legame speciale tra il territorio e i vari Reparti dell’AM, che con il proprio patrimonio di valori e competenze costituiscono una presenza viva e attiva lungo tutta la Penisola e, come riferito dal Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica, Generale di Squadra Aerea Alberto Rosso, una "risorsa strategica e capillare, che opera per la gente e con la gente e sulla quale ogni comunità sa di poter contare in ogni circostanza”.

Il calendario è stato presentato lo scorso 10 dicembre, durante la serata denominata “volando con le stelle”, nello stesso giorno delle celebrazioni della Madonna di Loreto e dell’avvio di tutte le iniziative connesse al Giubileo Lauretano, in occasione del centenario della Beata Vergine Lauretana quale "Patrona degli Aeronauti". Il Giubileo avrà termine il 10 dicembre 2020, dopo un anno intenso di iniziative religiose e di beneficienza, di eventi e di manifestazioni che la Forza Armata promuoverà in tutti i suoi Enti sul Territorio Italiano.

Nel corso dell´evento, anche il saluto di un siciliano d’eccezione, di colui che - partito dalle native pendici dell’Etna - è arrivato addirittura nello spazio, quello del Colonnello Pilota dell´Aeronautica Militare Luca Parmitano; l’astronauta dell’ESA ha parlato attraverso un breve video realizzato sulla Stazione Spaziale Internazionale (ISS) di cui è comandante dallo scorso ottobre.

Parte del ricavato dalle vendite del calendario andrà a supportare il progetto benefico “Un dono dal cielo”, in sostegno di ospedali pediatrici (Gaslini di Genova, Santobono Pausilipon di Napoli, Bambino Gesù di Roma). Allo stesso progetto è abbinata raccolta fondi volontaria tra il personale della Forza Armata tesa a devolvere il corrispettivo di una o più ore di lavoro. Il prodotto, con tutti i propri scatti inediti, è già disponibile presso il punto vendita promozionale di Palazzo Aeronautica in viale dell’università a Roma e on-line sulla vetrina Amazon dell’Aeronautica. Eventuali approfondimenti sono disponibili sul sito dell’AM: www.aeronautica.difesa.it .

La Sicilia per la sua posizione al centro del mediterraneo è sempre stata un avamposto naturale molto ambito la cui rilevanza sopravvive alla geopolitica che continua a cambiare. Un importante ruolo strategico che si rispecchia anche nella decisa presenza dell’Aeronautica Militare sull’isola anche in passato.

Oggi, sono due le principali circoscrizioni AM della Sicilia, quella orientale dell’Aeroporto di Sigonella e quella occidentale a Trapani.

Nella giurisdizione dell’Aeroporto di Sigonella ricadono sei provincie siciliane (Messina, Catania, Siracusa, Ragusa, Enna, Caltanissetta) ed è direttamente responsabile della fornitura dei servizi del controllo traffico aereo agli aeroporti civili di Catania-Fontanarossa e Comiso. Medesimi servizi sono resi alle realtà che ospita e supporta: tra questi, diverse realtà internazionali, di altre Forze Armate ed quelle AM sede dallo storico 41° Stormo Antisom (sorveglianza e pattugliamento marittimo con il velivolo P-72A, l’erede dell’Atlantic), del 61° Gruppo Volo APR (attività di sorveglianza con il Predator A), dell’11° Reparto Manutenzione Velivoli (eccellenza nel campo della manutenzione velivoli), del 304° STDI (responsabile delle costruzioni demaniali).

L’Aeroporto di Trapani, che abbraccia le altre tre provincie siciliane (Palermo, Trapani, Agrigento), ospita il 37° Stormo (difesa aerea assicurata con i caccia Eurofighter F2000) e l’82° Centro Combat SAR (dedito al soccorso aereo con elicotteri HH-139).

All’interno delle citate circoscrizioni, 3 Squadriglie Radar (la 134^ a Lampedusa, la 135^ a Marsala e la 137^ a Mezzo Gregorio), 3 Distaccamenti Aeronautici (Siracusa, Lampedusa e Pantelleria), 6 Teleposti Meteorologici (Messina, Enna, Gela, Cozzo Spadaro, Prizzi, Ustica).

Tutte queste - piccole e grandi - realtà Siciliane, unitamente a quelle delle altre Regioni Italiane, formano una squadra coesa: l’Aeronautica Militare che opera 24 ore su 24 per la sicurezza del Paese e dei cittadini, garantendo il controllo dello spazio aereo e proteggendo gli interessi nazionali, anche all’estero.

 

ALTRE NOTIZIE

Massimo Lanzaro pubblica “Il medico dell´anima”: nuovi approcci alla cura dei disturbi psicologici e psichiatrici post-pandemia
Lo psichiatra e autore Massimo Lanzaro presenta questa interessante e innovativa antologia saggistica, per riflettere su nuovi percorsi di cura e diag...
Leggi tutto
«Borderside – Psicoracconti»: il nuovo libro della scrittrice e psicologa Valeria Sassu che indaga sulle luci e ombre dell’animo umano
Storie di vita e di morte, di odio e amore, di unioni e abbandoni di anime in subbuglio Borderside – Psicoracconti racconta in maniera introspettiva ...
Leggi tutto
Conferenza Stampa di presentazione del progetto TRAP rivolto alle ragazze e ai ragazzi segnalati dall’Autorità Giudiziaria. Giovedì 29 settembre al porto di Catania
Giovedì 29 settembre alle ore 11,00 presso il porto di Catania, molo di Levante, presso il Mediterranea Yachting Club (https://maps.app.goo.gl/...
Leggi tutto
Pesi, il raffadalese Vincenzo Farruggia vince il campionato italiano nelle specialità Powerlifting.
Vincenzo Farruggia, 21 anni di Raffadali, è il nuovo campione italiano di Powerlifting specialità stacchi da terra. Il giovane pesista,...
Leggi tutto
Questomondodimax e degli inseparabili Ciuk, Ciarlino Gustavo e Dari, l´Italia al voto
la vignetta esprime tutto ...
Leggi tutto
Corsi gratuiti con il progetto Giovani Sport e benessere cofinanziato dalla regione lombardia
Il progetto “Giovani Sport Benessere” - GSB coinvolge una partnership di n. 4 membri. E’ coordinato da Anas Lombardia con la partecipazione attiva di ...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Nicola su Il sindaco di Castellammare del Golfo: "Pronti ad ospitare la seconda stagione di Màkari":
In effetti sono tutti rimasti particolarmente attratti da Castelluzzo del Golfo


clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web