Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Cronaca il 13/09/2019 da Direttore

Arrestato trentatreenne mazarese, perdetenzione a fini di spaccio di marijuana, detenzione illegale e alterazione di un fucile a canne mozze, ricettazione, possesso di segni distintivi contraffatti

Arrestato
Nel pomeriggio del 11 settembre 2019,alle ore 15.30 circa, la Squadra Pegaso della Sezione Investigativa del Commissariato di P.S. di Mazara del Vallo, con l’ausilio della Squadra Cinofili della Questura di Palermo, al culmine di una intensa attività di indagine nel noto quartiere di “Mazara Due”, traeva in arresto in flagranza di reato un noto pregiudicato mazarese di 33 anni, con numerosi precedenti specifici, Salvatore Tumbiolo.
Più nel dettaglio, l’arresto si inserisce nell’ambito dimirate attività di Polizia dirette alla prevenzione generale e al controllo del territorio nella città di Mazara del Vallo, tese soprattutto a combattere il diffuso fenomeno del consumo tra i giovani mazaresi di sostanze stupefacenti. Il difficile quartiere di “Mazara due”, ben noto alle cronache giudiziarie e giornalistiche, da tempo è oggetto delle attenzioni della Polizia di Stato al fine di ripristinare la legalità su tutto il territorio comunale.
Nei giorni scorsi, a seguito di appostamenti e didiscreti pedinamenti, gli investigatori del Commissariato avevano notato strani movimenti all’esterno dell’appartamento dove Tumbiolo convive con la compagna.
Gli operatori di Polizia, intorno alle 09.30 del 11 settembre, riuscivano ad accedere all’interno della palazzina senza essere notati e procedevano all’immediata perquisizione dell’abitazione dell’odierno arrestato.
Gli investigatori,anche grazie all’aiuto degli infallibili cani “Ulla” e “Yndira”, scoprivano, ben occultate dietro uno specchio da bagno, 23 dosi di marijuana, avvolte con carta stagnola;all’interno di un vaso di plastica, in un doppio fondo coperto da uno strato di cartone, ben 124 dosi di marijuana, anch’esse già confezionate per essere vendute;all’interno di un divanetto, ove era stata ingegnosamente ottenuta una cavità praticando sul fondo del mobile un largo foro, un fucile a canne mozze, alterato e verosimilmente provento di furto, illegalmente detenuto, insieme ad un consistente munizionamento anch’esso mai denunciato; un copricapo di lana modificato per essere usato come passamontagna e, infine, due mostrine usate dagli allievi agenti della Polizia di Stato durante la frequentazione dei corsi di formazione.
Tumbiolo, non presente nell’appartamento al momento della perquisizione, veniva successivamente rintracciato, condotto negli uffici di questo Commissariato e tratto in arresto in quanto ritenuto nella flagranza dei reati sopra meglio specificati.
Come da disposizioni impartite dal P.M. di turno della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Marsala, completata la redazione degli atti di polizia giudiziaria e l’analisi della sostanza drogante, il soggetto arrestato e foto-segnalato,è stato condotto presso la sua abitazione ove è stato posto in regime di arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida.

 

ALTRE NOTIZIE

Studenti siciliani e sardi a Bruxelles rispondono all´appello dell’eurodeputato Ignazio Corrao
Successo di partecipazione per la quarta edizione de “La Scuola Torna in Parlamento Europeo”, bando ad evidenza pubblica pubblicato dall’eurodeputato ...
Leggi tutto
Campobello. Plauso del sindaco alle Forze dell’Ordine per l’operazione “Eden 3”
Il sindaco Giuseppe Castiglione rivolge un plauso ai Carabinieri del R.O.S. e del Comando Provinciale di Trapani e ai Militari del G.I.C.O. del Nucle...
Leggi tutto
Sicilia: Cantarella (lega), su caro voli serve strategia unica della politica
L’esponente della Lega: la gara tra politici rischia di non far raggiungere l’obiettivo “Sul caro voli si sta andando avanti in maniera confusa, il...
Leggi tutto
Seeyousound 2019: il Festival Internazionale del cinema musicale ai Cantieri Culturali della Zisa
Dal 21 al 23 novembre i Cantieri Culturali alla Zisa si trasformeranno in un palcoscenico pronto ad accogliere lungometraggi, documentari, corti e vid...
Leggi tutto
WWW: trekking alla scoperta della Moarda, Altofonte
Prosegue l´attività di divulgazione ambientale del WWF Sicilia Nord Occidentale con le escursioni naturalisti...
Leggi tutto
L´italia al campionato europeo di calcio dei vignaioli
Il countdown per il campionato europeo di calcio vignaioli, che a maggio si disputerà nella Repubblica Ceca, ...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIŮ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


Vincenzo su Tagli vitalizi, Mancuso (FI): ´Dal M5S infinita ipocrisia verso Miccichè´:
Di quale onestà parla questo signore, di quale legge parla, quella che si sono fatta loro stessi per prendete un sacco di soldi senza far nulla. Questo signore se fosse veramente onesto dovrebbe parlare di disonestà intellettuale. Se fosse onesto per la sua dichiarazione dovrebbe dimettersi assieme al suo amico Miccichè. Tanto per quello che producono potrebbero benissimo starsene a casa.


Mickey su EVENTO REDDITO DI CITTADINANZA E QUOTA 100, DOMENICA 24 FEBBRAIO A CAMPOBELLO:
Certo facendo assistenzialismo con i soldi di chi lavora


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web