Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Politica il 07/06/2019 da Direttore

Marsala - IL CONSIGLIO COMUNALE APPROVA IL PIANO TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE

Marsala
L’importante strumento tecnico-amministrativo esitato a maggioranza dopo la votazione di alcuni emendamenti


Dopo diverse sedute il Consiglio comunale di Marsala ha votato ed esitato positivamente il piano triennale delle Opere Pubbliche. Lo ha fatto a maggioranza con 18 voti favorevoli, 3 astenuti ed una astensione. Lo strumento tecnico-amministrativo prima dell’approvazione è stato emendato e sub emendato. Ancora una volta nel corso delle diverse votazioni si sono registrati momenti assai vivaci. Il Piano Triennale delle Opere Pubbliche, nello specifico è stato modificato, con tre emendamenti tecnici proposti dall’Amministrazione Di Girolamo e con un altro proposto invece da consiglieri o gruppi di essi. Nel corso della seduta da diversi consiglieri è stato formulato un invito a lavorare con una maggiore serenità. Dopo l’approvazione del Piano Triennale delle Opere Pubbliche si tornerà in aula, già lunedì prossimo, 10 giugno – alle ore 17,00 - per l’approvazione del programma di incarichi di studio, di ricerca e di consulenza a soggetti estranei all’Amministrazione e per l’esame del Dup, il Documento Unico di Programmazione. Sono questi due gli atti amministrativi che ancora occorre discutere e approvare prima di pervenire all’esame del Bilancio di Previsione 2019. 

Di seguito lo svolgimento in sintesi della giornata di ieri fermo restando che l’intera seduta è visibile e ascoltabile collegandosi con il sito internet: https://www.youtube.com/watch?v=Yy_d-iMt_bY

Ripresa Lavori – Ore 17,40 – Presenti 18/30

Il Presidente mette in discussione gli emendamenti 4 (Chiesa della Madonna della Cava di Amafi – 30 mila euro per completamento) e 5 (tecnico - 170 mila euro per abbattimento barriere architettoniche in strade, marciapiedi, ecc)

Il Presidente Enzo Sturiano precisa che è opportuno convocare alcune sedute per discutere di tematiche importanti quali, l’approvvigionamento idrico, il riutilizzo delle acque reflue, il dissalatore e, più in generale, del problema “acqua”. 

L’Assessore Salvatore Accardi precisa che l’argomento è sempre stato una priorità dell’Amministrazione e che costanti sono stati i contatti con Sicilia Acqua per aumentare l’apporto idrico in Città. 

La consigliera Letizia Arcara parla di immobilismo sul problema acqua da parte dell’Amministrazione. Reitera la necessità – secondo lei – di realizzare un dissalatore. 

L’Assessore Salvatore Accardi specifica che allo stato non si è in emergenza idrica anche se è giusto programmare in tempo per il futuro. Precisa di condividere e rispettare i pareri dei Consiglieri comunali. 

Il consigliere Antonio Vinci fa presente che nel 2015 aveva chiesto di inserire la manutenzione della strada che da contrada Ferla porta a Santo Padre, cosa che non è stata né fatta né tantomeno programmata. Eppure quella strada sarebbe servita ad alleggerire, e di tanto, il traffico dei mezzi pesanti sulla statale 115. 

Il Presidente del Consiglio comunale chiede lumi all’Assessore Accardi sul cimitero di Cutusio e su altre opere che versano in stato di degrado. 

L’Assessore Accardi sottolinea che sulla manutenzione della strada Ferla-Santo Padre occorre trovare l’intesa con gli Amministratori di Petrosino. 

Il consigliere Antonio Vinci reitera la sua richiesta e critica la segnaletica che insiste sulla strada dove ha sede una scuola di Strasatti. Parla di mancanza di programmazione da parte dell’A.C. – Chiede di sapere se le somme spettanti al Comune di Petrosino per l’avvio del Depuratore (60 mila euro) sono state pagate. 

Il Direttore di Ragioneria, Filippo Angileri, fa presente che la somma è stata debitamente impegnata. 

L’Assessore Accardi specifica sulla strada Ferla-Santo Padre c’è il progetto ma manca l’accordo con il Comune limitrofo. 

La consigliera Rosanna Genna parla del nuovo cimitero di Cutusio e della possibilità della compartecipazione del Comune di Trapani per il recupero e il completamento. Fa presente che questa opportunità e favorevole per tutti al fine di recuperare e utilizzare quella che da lei viene definita una “cattedrale nel deserto”. Parla del disordine che interessa il Cimitero urbano. Si chiede a cosa servirà il mutuo che rischia di avere gravi conseguenze finanziare per le prossime amministrazioni. 

La consigliera Linda Licari chiede di sapere come si procederà in Consiglio. 

Il Presidente Enzo Sturiano fa presente che alle ore 11,59 è stato presentato un subemendamento. 

EMENDAMENTO 0 (Miglioramento energetico nel Teatro Impero + realizzazione Asilo Nido nella zona Nord per complessivi 1.798.00,00)

Interviene il consigliere Aldo Rodriquez (chiede di poter visionale il progetto dell’Asilo Nido - Dichiara la propria astensione perché non ha potuto osservare l’idea progettuale)
Approvato con 18 voti favorevoli e 1 astenuto

EMENDAMENTO 1 (recupero degli edifici comunali dell’isola di Schola per realizzare un Teatro)

Il consigliere Daniele Nuccio ritira l’emendamento

EMENDAMENTO N. 2 (proposto dall’Amministrazione e relativo agli Immobili disponibili)
Il Direttore di Ragioneria, Filippo Angileri, su richiesta del Presidente fa presente che se non approvato causerebbe discrasie nel Bilancio. 
Il Dirigente del settore LL.PP., Luigi Palmeri, attesta che non sono mutate le opere pubbliche previste nel piano in esame.

Approvato con 21 voti favorevoli e 2 astenuti

EMENDAMENTO N. 3 (Interventi diversi) 
Intervengono i consiglieri Federica Meo (per il punto 53 sono indicate due fonti di finanziamento) e Linda Licari (chiede di venire a conoscenza del subemendamento). 

Il Presidente specifica che il Subemendamento è stato dovuto per specificare le fonti di finanziamento. Chiarisce che non sono state toccate le somme per gli interventi nelle scuole, per la rete idrica e per quella fognaria. Sono solo state cambiate le fonti di finanziamento

La consigliera Linda Licari chiede chiarimenti sui 16 mila euro per la Chiesa di Amafi. 

L’ing. Capo Luigi Palmeri risponde alla domanda. 

Votazione SUBEMENDAMENTO
Approvato con 17 voti favorevoli 5 contrari e 2 astenuti




La consigliera Federica Meo specifica che il suo voto negativo deriva dal fatto che sono stati tolti 40 mila euro per la manutenzione dei semafori e 150 mila euro per la manutenzione della via Salemi.

La consigliera Linda Licari spiega il suo voto negativo con il fatto che sono stati tolti fondi importanti per opere di primaria importanza. Sono state spostate somme per due aree, una di San Filippo ed una a Strasatti. 

La consigliera Letizia Arcara auspica che in Consiglio torni la serenità e si ripristini un clima civile. 

Votazione emendamento testé subemendato 
Approvato con 16 voti favorevoli 3 contrari e 2 astenuti

Il consigliere Calogero Ferreri motiva il suo voto negativo poiché le scelte fatte con l’emendamento non vanno in favore della Città e soprattutto non consentono di migliorare la manutenzione delle strade e degli impianti di illuminazione. Lamenta la mancata definizione della nuova piazza di Strasatti.

Il consigliere Giovanni Sinacori spiega che nel piano triennale vi è un milione di cofinanziamenti che non sono stati toccati così come i fondi per le scuole e per il servizio idrico. Giudica positivi i fondi per la Chiesa di San Michele, Porta Garibaldi e i mosaici del teatro Impero; nonché quelli per lo Stagnone. 

Il consigliere Daniele Nuccio lamenta che ancora una volta in aula si è raggiunto un livello di astio molto intenso. Parla di lealtà e di fedeltà argomenti su cui alcuni consiglieri non riescono a distinguerne la differenza. Si chiede per chi non è d’accordo col Sindaco quale strada occorre per portare avanti una propria iniziativa. Ed ancora come si può pretendere da parte dell’A.C. di non avere emendato il piano quando non lo si condivide preliminarmente con il Consiglio. La somma di 50 mila euro per l’Isola di Shola è piccolo segnale per recuperare e valorizzare una delle bellezze dello Stagnone. Auspica un bagno di umiltà da parte di tutti. 

EMENDAMENTO 4 (RITIRATO POICHE’ SUPERATO DAL 3)

EMENDAMENTO 5 (EMENDAMENTO TECNICO DELL’A.C. SUL DECRETO CRESCITA)

Approvato all’unanimità con 23 voti favorevoli su altrettanti consiglieri votanti. 

VOTAZIONE PIANO TRIENNALE cosi come emendato

Approvato con 18 voti favorevoli, 3 astenuti e 1 contrario

Per dichiarazione di voto intervengono i consiglieri Antonio Vinci, Arturo Galfano, Flavio Coppola, Aldo Rodriquez, Pino Milazzo, Ginetta Ingrassia, Daniele Nuccio (presenta un atto d’indirizzo sulla riqualificazione dell’Isola di Schola).
Ai diversi interventi ha risposto l’Assessore Salvatore Accardi. 

Il Presidente aggiorna i lavori a lunedì prossimo, 10 giugno con inizio alle ore 17,00. 

La seduta viene chiusa - Sono le ore 21,20. 

 

ALTRE NOTIZIE

Diabete, un palermitano su tre segue poco la terapia
A Palermo e provincia un paziente diabetico su tre (pari al 34%) presenta una bassa aderenza alla terapia prescritta dal medico, cioè segue poc...
Leggi tutto
Parifica Corte dei Conti, Sunseri (M5S):
"Se Musumeci vuol esser credibile a Roma occorre che si presenti con un piano di riforme tale che possa rassicurare...
Leggi tutto
Un presepe per non dimenticare gli ultimi di questo mondo
Un tronco, recuperato in mare, al posto della capanna. Un congolese e una peruviana al posto di Giuseppe, Maria e de...
Leggi tutto
Paceco, avviato il programma di eventi
Ha preso il via “A Natale Puoi 2019, il programma degli eventi natalizi che animeranno Paceco e le frazioni di Nubia e Dattilo fino al prossimo 6 genn...
Leggi tutto
Gangi, “Aperitivo con l’Arte, visita al laboratorio di restauro della TRAART Restauri” organizzato da Nuova Accademia degli Industriosi e BCsicilia
Organizzata da Nuova Accademia degli Industriosi di Gangi e da BCsicilia si terrà domenica 15 dicembre 2019 con inizio alle ore 20,00 “Aperiti...
Leggi tutto
Oggi esce “Per una volta” - il nuovo brano di DENSO
Un altro singolo per il cantautore palermitano, che con questa ballata rock ci parla di sogni, dei sacrifici fatti p...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


Vincenzo su Tagli vitalizi, Mancuso (FI): ´Dal M5S infinita ipocrisia verso Miccichè´:
Di quale onestà parla questo signore, di quale legge parla, quella che si sono fatta loro stessi per prendete un sacco di soldi senza far nulla. Questo signore se fosse veramente onesto dovrebbe parlare di disonestà intellettuale. Se fosse onesto per la sua dichiarazione dovrebbe dimettersi assieme al suo amico Miccichè. Tanto per quello che producono potrebbero benissimo starsene a casa.


Mickey su EVENTO REDDITO DI CITTADINANZA E QUOTA 100, DOMENICA 24 FEBBRAIO A CAMPOBELLO:
Certo facendo assistenzialismo con i soldi di chi lavora


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web