Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Sport il 06/06/2019 da Direttore

Gabriele DŽarrigo sbarca al Corso 2019/2020 dellŽAccademia Italiana Baseball di Roma

Gabriele
Il messinese Gabriele DŽarrigo, scelto dallŽAccademia Italiana Baseball FIBS di Roma


Un siciliano sbarca al Corso 2019/2020 dellŽAccademia Italiana Baseball di Roma, si tratta di Gabriele DŽarrigo, lanciatore ed esterno, classe 2003 in forza allŽASD Baseball Messina, anche se nei try-out dŽammissione è stato provato anche come 3^ base.

LŽatleta allenato da Arcangelo Cibati, è lŽunico del movimento isolano ad accedere così allŽAccademia Fibs di Roma, alloggerà al CPO del CONI, dove si trasferirà dal prossimo 17 settembre per restarci fino allŽ8 giugno 2020.

Saputa la notizia sono arrivati i complimenti del tecnico Cibati, queste le sue parole: "Con grandissima soddisfazione personale, della società ASD BASEBALL MESSINA SWORDFISH e di tutto il movimento Siciliano del baseball e softball. Riceviamo questa mattina una splendida comunicazione lŽammissione di Gabriele DŽarrigo in ACCADEMIA NAZIONALE per LŽ anno 2019/2020. Complimenti Gabo per il tuo impegno, serietà e talento dentro e fuori dal campo. Fortunato di allenare un gruppo di ragazzi veramente gajardi"

Questo il link dellŽufficializzazione dei convocati a prendere parte allŽaccademia

http://www.fibs.it/it/news/accademia/45041-gli-accademisti-ammessi.html

Qui breve storia dellŽatleta e una bella dichiarazione del presidente dellŽAsd Baseball Messina.

Gabriele DŽArrigo nasce a Messina il 07.02.2003, si avvicina al baseball nel 2011 quasi per caso o meglio guardando da piccolo il film Space Jam che in realtà parlerebbe di Basket con protagonista Michael Jordan, che però nel film aveva abbandonato il parquet per inseguire un sogno giovanile, quello di giocare a baseball ed è proprio quella parte del film che evidentemente lo affascina, così chiede a noi genitori di informarci sullŽesistenza di questa pratica sportiva a Messina. Dalle ricerche effettuate abbiamo appurato che lŽunica realtà cittadina che praticasse la disciplina del baseball a quel tempo fosse solo il CUS Messina, così lo abbiamo accompagnato al Nebiolo a fare la canonica prova....e dal quel momento non si è più fermato.

Trafila di rito attraverso le rappresentative giovanili con lŽapprendimento dei fondamentali, grazie alla pratica riesce anche ad essere più spigliato essendo molto timido caratterialmente. Nascono le amicizie con alcuni compagni che come lui anche se con età diverse condividono ancora oggi la passione per il baseball, molti altri purtroppo hanno abbandonato.

Purtroppo il fallimento del CUS Messina, non aiuto la crescita dei ragazzi....ma grazie alla buona volontà sia dei ragazzi che dei genitori, riusciamo a fare continuare le attività fino a quando decidiamo di confluire nella nascente CUS Unime.

Alla cittadella universitaria, si ricomincia a giocare purtroppo lontani da quello che era stato il primo campo da gioca lo Stadio del Baseball Nebiolo che nel frattempo era stato destinato allŽaccoglienza dei profughi mediante la collocazione delle tendopoli sul diamante di gioco.

Sotto gli occhi di Arcangelo Cibati e Timothy Kroeker, Gabriele ha lŽopportunità di crescere ulteriormente dal punto di vista umano e tecnico e di rafforzare il proprio carattere con la disputa dei campionati regionali di categoria.

Per scelta di entrambe le parti viene deciso di dare origine ad una realtà diversa da quella del CUS Unime, così nel 2016 nasce la A.S.D. Baseball Messina (sua attuale società di affiliazione) che con il nomignolo di Swordfish cercano di rilanciare il movimento cittadino.

Gabriele per scelta personale e societaria nel 2017 decide di partecipare oltre ai campionati regionali di categoria con la maglia della propria società anche al suo primo campionato nazionale, grazie allŽamicizia con la vicina società dellŽAlì Terme, disputando il campionato nazionale di serie C allŽetà di 14 anni.

Nel 2018 a seguito di un raduno di selezione regionale, viene scelto per partecipare ad alcuni raduni di selezione per le rappresentative nazionali di categoria Under 15 e riesce grazie a sacrifici ed impegno ad essere convocato per due volte dalla Squadra Nazionale Under 15 per disputare due Tornei di preparazione a Staranzano e Nettuno.

Sia nel 2017 e 2018 viene convocato per due raduni di allenamento promossi sul nostro territorio nazionale a cura della MLB Europe, dove gli Scout americani hanno modo di visionare i giovani giocatori Europei ipotetici prospetti da proporre alle organizzazioni delle squadre americane. 

Dal 2018 ad oggi grazie ad un accordo di collaborazione stipulato con il CUS Unime Gabriele riesce a disputare mediante il doppio tesseramento sia i campionati regionali di categoria che il campionato nazionale di serie C, dove a settembre del 2018 dopo una cavalcata trionfale di 10 partite senza nessuna sconfitta, purtroppo viene fallito nella finale dei play-off lŽobiettivo della promozione in serie B.

A gennaio del 2019 viene selezionato per far parte della nascitura Accademia regionale del Baseball dove con buoni risultati riesce ulteriormente ad aggiungere qualità ed esperienza al proprio bagaglio personale, mantenendo sempre però lŽumiltà che da sempre lo caratterizza ma risultando gioviale e compagnone sia con gli accademisti che con i propri compagni di squadra.

A Maggio a seguito del test di selezione effettuato in quel di Roma riesce a farsi selezionare dai tecnici federali per partecipare al prossimo anno accademico 2019-2020 presso lŽAccademia nazionale della FIBS.   

Queste le parole di Vittorio DŽarrigo "Prima come genitore e poi come Presidente sono naturalmente molto orgoglioso per quello che Gabriele è riuscito a fare fino ad adesso, lui insieme ad altri costituisce una prova che i sacrifici che molte volte restano disattesi alcune volte possano essere ricompensati, ma soprattutto sono infinitamente orgoglioso di come sia cresciuto come giovane uomo in mezzo ai propri compagni sempre senza eccessi mantenendo i piedi ben piantati in terra rispettando e facendosi rispettare in modo naturale. 

Lui come altri spero servano da esempio per quei ragazzi atleti più piccoli che avendolo come riferimento prossimo si possano convincere che il lavoro paga e quindi di centuplicare il proprio impegno per amore di questo sport".

 

ALTRE NOTIZIE

Scuola, giudizi descrittivi al posto dei voti numerici alla primaria. Illustrata ai sindacati l’Ordinanza con le novità
Scuola, giudizi descrittivi al posto dei voti numerici alla primaria
Covid: Turano, su internazionalizzazione servirà cambio di strategia
L’assessore alle Attività produttive: domani comitato di sorveglianza po-fesr su problemi azion...
Leggi tutto
Chiarezza sullo sversamento di gasolio a Favignana, la società elettrica ribadisce: “Nessuna inerzia, abbiamo fatto persino più di quanto richiesto dalla legge”
“La SEA, Società Elettrica di Favignana, non è mai stata inerte di fronte all’accaduto, in nessuna occ...
Leggi tutto
L’appello di Biagio Conte: Halloween trasmette violenza, orrore e danneggia i bambini
“Mi è dovere fare un appello a tutta la società affinché possa fare una riflessione per compren...
Leggi tutto
Riflessioni geopolitiche del Generale Bartolomeu Constantin Savoiu
Il generale Bartolomeu Constantin Savoiu, generale delle riserve delle forze di terra rumene (nonché capo della Gran Loggia nazionale rumena a...
Leggi tutto
Decreto si sequestro urgente emesso dal Tribunale di Trapani riferibili a tre soggetti
Nelle giornate scorse, Agenti della Polizia di Stato in servizio presso la Divisione Anticrimine della Questura di Trapani e Finanzieri del Nucleo di ...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ŽCampagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019Ž. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ŽCampagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019Ž. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ŽOrlando veloce a iscrivere migranti allŽanagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchiaŽ:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


Vincenzo su Tagli vitalizi, Mancuso (FI): ŽDal M5S infinita ipocrisia verso MiccichèŽ:
Di quale onestà parla questo signore, di quale legge parla, quella che si sono fatta loro stessi per prendete un sacco di soldi senza far nulla. Questo signore se fosse veramente onesto dovrebbe parlare di disonestà intellettuale. Se fosse onesto per la sua dichiarazione dovrebbe dimettersi assieme al suo amico Miccichè. Tanto per quello che producono potrebbero benissimo starsene a casa.


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web