Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Sport il 03/03/2019 da Direttore

Libertas, vittoria e record stagionale di punti -106- in una gara

Libertas,
Dopo un risultato difficile da digerire e una settimana ancora più difficile, la Libertas vince nettamente ad Acireale, fa il record stagionale di punti segnati in una partita (106) e torna in corsa per acciuffare uno dei posti della parte alta del tabellone play-off. Il quintetto alcamese, privo di coach Ferrara (squalificato), Manfrè (investito venerdì sera da uno scooter ma senza gravissime conseguenze) e Lollo Genovese (febbricitante e in campo per una sola manciata di minuti), ha respinto il tentativo della squadra di casa di fare un “brutto scherzo” di Carnevale in quella che è una delle capitali delle sfilate carnascialesche, Acireale appunto.
Alcamo parte subito forte: bombe di Dragna e Vukoja, contropiedi di Ciccio Genovese, rimbalzi in attacco e canestri di Tagliareni. In nemmeno 6 minuti l’avversario viene doppiato, 24 – 12. Qui però si spegne un attimo la luce e i locali rimontano. Il match si mette punto a punto con le bombe di Berzins, Panebianco e Persano ma anche con l’ottima prestazione di Patanè che, fino al riposo lungo, farà il “diavolo a quattro”; di contra una difesa divenuta un po’ troppo benevola e tantissimi passaggi sbagliati. Coach Zichcichi ruota gli uomini e da minuti pesanti anche a Piarchak e Farina. 
L’equilibrio dura però soltanto fino al termine del secondo periodo. Alla ripresa delle ostilità la gara si rimette sui giusti binari per la Libertas grazie anche alla prestazione sontuosa, in difesa, del capitano Darìo Enrique Andrè. Il divario cresce minuto dopo minuto e il pubblico acese rimane ammutolito dinanzi alla prestazione del “Drago” Dragna (non ancora al 100% dopo una serie di problemi) e alle triple del serbo Vukoja, autori assieme di un bottino di 48 punti. Cresce bene anche Piarchak che dà stoppate, recupera rimbalzi, segna il canestro di quota 100 e firma 13 punti.
Nel finale merita poi una menzione speciale il gesto di grandissima esplosività di Edoardo Nicosia, ragazzo che nelle ultime giornate sta dando un grosso apporto. La guardia recupera palla, si catapulta in mezzo alla difesa schierata spaccandola in due e schiaccia con grande veemenza. Il pubblico piuttosto che applaudire lo apostrofa poco graziosamente e lui si becca un fallo tecnico a partita praticamente finita. Termina 106 – 70, la Libertas vince in tutto tranne che nelle triple (11 contro 9) e firma il record dei punti segnati superando quota 105 raggiunta alcune settimane fa da Ragusa in una gara interna.
Acireale - Libertas 70-106 (23-28, 22-18 [45-46], 15-29 [60-75], 10-31 [70-106])
ACIREALE: Khomin, Antronaco ne, Vasta 1, Cerame, Rocca, Patané 19, Ventimiglia L, Ventimiglia A 6, Persano 12, Panebianco 11, Berzins 21. Coach: Luigi Angirello.
ALCAMO: Farina 2, Genovese L, Nicosia 11, André 4, Piarchak 13, Vukoja 21, Dragna 27, Genovese F 15, Tagliareni 13, Alfano. Coach: Maurizio Zichichi
Alcamo, 03 marzo 2019

 

ALTRE NOTIZIE

Serietà e professionalità del Mondo del volontariato SASS affilaita ANAS con elogio di un ufficiale medico
LA Presidenza della RETE  ANAS nell´apprendere dell´elogio che è stato espresso hai Volontari di Protezione Civile, gruppo SASS , h...
Leggi tutto
Adempimenti gestionali delle associazioni dopo la riforma del terzo settore
Si è svolto il 23 gennaio dalle ore 16 alle ore 18,30 il seminario - convegno organizzato dalla RETE ANAS (Associazione Nazionale di Azione Soc...
Leggi tutto
MAZARA DEL VALLO. SORPRESO A RUBARE IN CASA DA CARABINIERE LIBERO DAL SERVIZIO : 33ENNE ARRESTATO
I Carabinieri della Stazione di Mazara del Vallo, nel pomeriggio del 20 gennaio scorso, hanno arrestato A.F. 33enne del posto ritenuto responsabile de...
Leggi tutto
Condannato a Venezia: arrestato dalla Polizia di Stato a Trapani
Era destinatario di un ordine di carcerazione per reati inerenti gli stupefacenti, il cittadino straniero tratto in arresto ieri mattina dagli agenti...
Leggi tutto
Raggiunto il primo obiettivo, verso Sassuolo a difesa del lusinghiero piazzamento
Raggiunto il primo traguardo prefissato di stagione, il successo mediano su Exacer Montale ha avuto l´effetto benevolo, con uno schiocco di dita...
Leggi tutto
2B Control Trapani VS BCC Treviglio: il pregara
Questa mattina la 2B Control Trapani ha effettuato un allenamento di rifinitura al PalaConad in vista della partita di domani (PalaConad, ore 18.00) c...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


Vincenzo su Tagli vitalizi, Mancuso (FI): ´Dal M5S infinita ipocrisia verso Miccichè´:
Di quale onestà parla questo signore, di quale legge parla, quella che si sono fatta loro stessi per prendete un sacco di soldi senza far nulla. Questo signore se fosse veramente onesto dovrebbe parlare di disonestà intellettuale. Se fosse onesto per la sua dichiarazione dovrebbe dimettersi assieme al suo amico Miccichè. Tanto per quello che producono potrebbero benissimo starsene a casa.


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web