Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Economia il 05/12/2018 da Direttore

Variazioni di bilancio. Lupo: manovra iniqua che penalizza i siciliani più deboli

Variazioni
“Il governo ha presentato una manovra di variazione di bilancio a cui manca un fondamentale principio di equità e di giustizia sociale e che taglia previsioni di spesa fondamentali in maniera scriteriata, anche in violazione delle ordinarie procedure parlamentari”. Lo ha detto il capogruppo Pd Giuseppe Lupo incontrando i giornalisti stamattina all’Ars.
“ E’ una manovra iniqua che non tiene in alcun conto le richieste dei sindaci dei Comuni in dissesto e predissesto di creare un fondo che consenta loro di prestare i servizi essenziali ai cittadini, definanzia il reddito di inclusione per le fasce più deboli della popolazione, taglia il fondo per i progetti individuali per i disabili, abolisce il finanziamento per le consulte giovanili, dirotta altrove le somme, che il Governo non è stato capace di spendere, per l’attivazione dei Tribunali di Mistretta, Nicosia e Modica, riduce notevolmente le risorse destinate alle Ipab per il pagamento degli stipendi, taglia addirittura i fondi per i farmaci innovativi e prevede somme ancora insufficienti per i consorzi di Bonifica, soprattutto quello di Ragusa. Il governo Musumeci - aggiunge Lupo - dimostra ancora una volta di non essere in grado di governare la Sicilia e soprattutto di non aver alcun rispetto per Parlamento e per le leggi che approva. E’ inaccettabile che il presidente Musumeci , che ha scaricato sui sindaci responsabilità enormi in materia di smaltimento dei rifiuti dimentichi di applicare una norma che destinava risorse ai Comuni virtuosi che superano la soglia del 65 per cento di raccolta differenziata e che contavano su queste somme per chiudere i bilanci ed allontanare lo spettro del dissesto. Così come paradossale - prosegue - appare l’annuncio di una legge sul diritto allo studio mentre i Comuni non dispongono i fondi per il trasporto degli studenti pendolari. Se il Governo non cambia impostazione ci opporremo fermamente sia in commissione che in Aula e chiederemo al presidente Musumeci – conclude il parlamentare PD - di ritirarlo e tornare a discutere in Commissione la stesura di una manovra equa per tutti i siciliani”.

mercoledì 5 dicembre 2018

 

ALTRE NOTIZIE

Giovani e Cyberbullismo la nuova sfida del Corecom Sicilia
Nell’era di internet e del Leggi tutto
MARSALA - UTILIZZO DELLE COMPOSTIERE PER RIDURRE LA TASSA RIFIUTI. LE RICHIESTE DALLA PROSSIMA SETTIMANA
Alla consegna provvederanno gli operatori della Energetikambiente
Leggi tutto
Asp Trapani, al via assunzioni di 27 CPS Infermieri
L’Azienda sanitaria provinciale di Trapani ha proceduto all’assunzione di 27 Collaboratori Professionali Sanitari (...
Leggi tutto
Trapani - Avviso pubblico per graduatorie Dirigente medico
L´Asp di Trapani ha indetto un Avviso pubblico, per soli titoli, per la formulazione di graduatorie triennali per l’...
Leggi tutto
Castellammare del Golfo - Totalmente fruibile la palestra ´Angelo Galante´ annessa alla scuola Pitrè: ultimati i lavori di messa in sicurezza degli spogliatoi e servizi igienici
Torna ad essere completamente fruibile la palestra “Angelo Galante” annessa alla scuola Pitrè: sono stati ult...
Leggi tutto
Pall. Trapani: Le dichiarazioni di coach Daniele Parente
Si è svolta questo pomeriggio, con inizio alle ore 17.00, presso la sala stampa Cacco Benvenuti del Pala Cona...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Mickey su EVENTO REDDITO DI CITTADINANZA E QUOTA 100, DOMENICA 24 FEBBRAIO A CAMPOBELLO:
Certo facendo assistenzialismo con i soldi di chi lavora


Gaspare su Paceco: per il Memorial Giuseppe Barraco, riapre il palazzetto:
Peppe sempre nel cuore mi manchi amico mio


giuseppe su Crisi della Cmc-Anas con le mani legate-Il governo nazionale anticipi i soldi ai creditori per la ripresa dei lavori in Sicilia e si rivalga sulla Cmc:
perche bloccare solo caltanissetta invece tappiamo tutto il tratto palermo agrigento passino solo ambulanze e carri funebri


Augusto Marinelli su Lettere a Tito n. 234. Shoah 2019 ed il libro del giovane Alberto Forte pensando alla Shoah nostra e degli altri.:
Caro Tito, ti interesserà forse sapere che nel libro di Molfese citato nell´articolo, la frase qui riferita semplicemente non c´è. Quanto al preteso lager di Fenestrelle, è stato ampiamente dimostrato che si tratta di una invenzione.


Giovanni VINCI su Marsala Calcio: Sancataldese - Marsala, i convocati da mister Giannusa:
Forza Marsala


Daniele su Marsala Calcio: Sancataldese - Marsala, i convocati da mister Giannusa:
Forza ragazzi tenete alto il nome Marsala a San Cataldo. Un abbraccio particolare al centrale difensivo Maurizio e il centrocampista centrale Lo Nigro


Daniele su Marsala Calcio: Sancataldese - Marsala, i convocati da mister Giannusa:
Forza ragazzi tenete alto il nome Marsala a San Cataldo. Un abbraccio particolare al centrale difensivo Maurizio e il centrocampista centrale Lo Nigro


mimmo su Domenico Lanciano: ´Una carezza per Riace":
ciao


Rosario Miccichè su Paceco, al via 6 cantieri di lavoro per la realizzazione di due opere:
Non sono molto contento di come l´amministrazione ha progettato i cantieri a Paceco sicuramente il bando gestito malissimo. Dobbiamo ringraziare la regione della proroga non certo gl´assessori di competenza. L´avviso 2 / 2018 dice che bisogna favorire il maggiore numero di lavoratori, quanti lavoratori impigherete nei cantieri. E perch´ tutti quei soldi spesi in materiali € 70.000 il bando parlava di piccole manutenzioni, lo scopo principale dei cantieri e la formazione, favorire la m


Maurizio Perez su Il Decreto Quota 100 esclude i dipendenti regionali, Calderone (FI) presenta emendamento al Collegato per includerli: “Ingiustificabile tenerli fuori”:
In verità mi era sfuggito questo passaggio tecnico, di cui sono grato al Sig. deputato Calderone.


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web