Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Salute il 08/11/2018 da Direttore

A Trapani la nuova sede dellŽUpda.

A
IN SICILIA I PROBLEMI MENTALI COLPISCONO MENO CHE ALTROVE: «È UN DATO STORICO DELLŽISTAT» SOTTOLINEANO GLI ANALISTI DELLŽUPDA. MA NELLŽISOLA CŽÈ ANCHE PIÚ VOGLIA DI RITROVARE UN PIENO BENESSERE EMOTIVO, CHE NEGLI ULTIMI STA SCEMANDO.

Proprio al benessere emotivo della persona punta lŽofferta formativa dellŽUniversità Popolare "Stefano Benemeglio" delle Discipline Analogiche (www.upda.it) che ora sbarca in Sicilia, la sesta regione in Italia ad avere una sede UPDA. LŽinaugurazione si terrà ad Erice il 18 novembre alle ore 10 presso lŽHotel Tirreno, dove lo psicologo Stefano Benemeglio terrà una lezione frontale di presentazione del corso di studi.

(AJ-Com.Net) - ROMA, 08 NOV 2018 - La Sicilia diventa la sesta regione in Italia a contare con una sede dellŽUniversità Popolare "Stefano Benemeglio" delle Discipline Analogiche (UPDA), già presente nel Lazio con la sede centrale di Roma, in Veneto, in Piemonte, in Puglia -con le 3 sedi di Bari, Brindisi e Taranto- ed in Sardegna.

La nuova sede, radicata a Trapani, verrà inaugurata con una lezione frontale di presentazione del corso di studi UPDA in Discipline Analogiche Benemegliane che si terrà nella suggestiva città di Erice (Trapani) il 18 novembre 2018 dalle ore 10 alle 13.30 presso lŽHotel Tirreno in via Enea 37, nella Contrada di Pizzolungo, dove lo psicologo Stefano Benemeglio, noto per la sua ampia ricerca sulla comunicazione analogica portata avanti fin dagli Anni Ž70 del secolo scorso, quando -trasferitosi negli Stati Uniti- fu counselor e couch di numerose stelle di Hollywood, terrà una lezione frontale di presentazione del corso di studi, con accesso libero e gratuito.

«Certo in Sicilia i problemi mentali colpiscono meno che altrove» sottolineano gli analisti dellŽUPDA, facendo riferimento ai dati storici dellŽIstat, secondo i quali già nel 1880 al Nord e al Centro il numero di pazzi era di oltre 6 volte quello del Sud.

A riferirlo è stato proprio il presidente dellŽIstituto Nazionale di Statistica in occasione del XXI Congresso Nazionale della Società Italiana di Psicopatologia. In tale circostanza, snocciolando i dati per la Sicilia, il numero di pazzi nellŽisola è risultato essere pari a 25,8 ogni 100 mila abitanti, contro gli 89,2 pazzi del Nord Italia e gli 82 pazzi del Centro Italia, calcolati sempre ogni 100 mila abitanti.

«Ma è anche vero che negli ultimi anni la situazione economica e lŽesclusione sociale -in particolare dal mercato del lavoro- hanno influito sul benessere psicologico anche in Sicilia, dove la crisi sembra aver peggiorato la condizione già difficile delle generazioni più giovani e dove -rispetto al passato- il benessere psicologico è diminuito anche tra gli adulti» puntualizza Samuela Stano, presidente dellŽUniversità Popolare delle Discipline Analogiche (www.upda.it).

Così, facendo seguito alle molte richieste ricevute dalla Sicilia, lŽUPDA ha deciso di aprire la sua prima sede nellŽIsola. A partire da questo mese i siciliani avranno lŽopportunità di diventare analogisti senza dovere più viaggiare in altre regioni.

«LŽinserimento lavorativo è assicurato: chi dopo il corso ottiene il diploma e inizia come libero professionista ha fin da subito lo studio pieno. Ma tra chi frequenta i nostri corsi abbiamo anche molti iscritti che sono già professionisti, medici o psicologi, e completano gli studi solo per avvantaggiarsene nelle loro professioni. E cŽè infine chi si iscrive solo per interesse personale» aggiunge il presidente dellŽUniversità Popolare delle Discipline Analogiche.

Ma cosa è un analogista? È un professionista in grado di offrire -per se stesso o per gli altri- un servizio che tiene conto degli aspetti più profondi e innovativi della psicologia umana, prestando una particolare attenzione al benessere emotivo della persona.

«È un professionista del benessere emotivo che, avvalendosi di unŽapprofondita conoscenza delle discipline analogiche, trasferisce strumenti e tecniche in grado di promuovere un rivoluzionario quanto salutare stile di vita, orientato a un benessere profondo e duraturo, mediante lŽattivazione di un sistema emozionale che porta ad una gestione equilibrata del rapporto tra pensiero razionale ed emotività» tiene a precisare Stefano Benemeglio (www.stefanobenemeglio.com), padre delle Discipline Analogiche, psicologo ed ipnologo famoso per i molti esperimenti di successo portati avanti nelle sedi più prestigiose, includendo anche lŽOrdine dei Medici di Madrid e lŽUniversità «Pompeo Fabra» di Barcellona, ed ora direttore scientifico dellŽUniversità Popolare delle Discipline Analogiche.

 

ALTRE NOTIZIE

La Redazione di TrapaniOk a tutti i lettori
Siamo nuovamente tornati su Facebook, seguici su:
Leggi tutto
CASTELLAMMARE DEL GOLFO - Sopralluogo su monte Inici: segue il tavolo tecnico permanente istituito al Comune per valutare le condizioni delle pendici soggette a frane
Il sindaco: “Monitorare e prevenire eventuali dissesti dei versanti peggiorati dagli incendi degli ultimi anni. Co...
Leggi tutto
Attività agricole coniugate a quelle sociali, Cracolici presenta un ddl all’Ars
“È il momento di importare anche in Sicilia il concetto di ‘agricoltura sociale’, cioè quell’insieme di prati...
Leggi tutto
Camera, Forza Italia presenta misure contro il Femminicidio
Siracusano (FI): "Nessuna violenza contro le donne dovrà essere tollerata"
INTERROGAZIONE BORSE DI STUDIO ANCORA NON EROGATE
Da circa un mese, i cittadini, alla richiesta di conoscere dagli uffici comunali il momento del pagamento delle bors...
Leggi tutto
Taglio dei vitalizi, Miccichè: ŽUna commissione dell’Ars per redigere un apposito ddlŽ
Palermo – “La Conferenza dei capigruppo dell’Ars ha deciso di nominare una commissione assembleare che, dopo un atte...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Vincenzo su Tagli vitalizi, Mancuso (FI): ŽDal M5S infinita ipocrisia verso MiccichèŽ:
Di quale onestà parla questo signore, di quale legge parla, quella che si sono fatta loro stessi per prendete un sacco di soldi senza far nulla. Questo signore se fosse veramente onesto dovrebbe parlare di disonestà intellettuale. Se fosse onesto per la sua dichiarazione dovrebbe dimettersi assieme al suo amico Miccichè. Tanto per quello che producono potrebbero benissimo starsene a casa.


Mickey su EVENTO REDDITO DI CITTADINANZA E QUOTA 100, DOMENICA 24 FEBBRAIO A CAMPOBELLO:
Certo facendo assistenzialismo con i soldi di chi lavora


Gaspare su Paceco: per il Memorial Giuseppe Barraco, riapre il palazzetto:
Peppe sempre nel cuore mi manchi amico mio


giuseppe su Crisi della Cmc-Anas con le mani legate-Il governo nazionale anticipi i soldi ai creditori per la ripresa dei lavori in Sicilia e si rivalga sulla Cmc:
perche bloccare solo caltanissetta invece tappiamo tutto il tratto palermo agrigento passino solo ambulanze e carri funebri


Augusto Marinelli su Lettere a Tito n. 234. Shoah 2019 ed il libro del giovane Alberto Forte pensando alla Shoah nostra e degli altri.:
Caro Tito, ti interesserà forse sapere che nel libro di Molfese citato nell´articolo, la frase qui riferita semplicemente non c´è. Quanto al preteso lager di Fenestrelle, è stato ampiamente dimostrato che si tratta di una invenzione.


Giovanni VINCI su Marsala Calcio: Sancataldese - Marsala, i convocati da mister Giannusa:
Forza Marsala


Daniele su Marsala Calcio: Sancataldese - Marsala, i convocati da mister Giannusa:
Forza ragazzi tenete alto il nome Marsala a San Cataldo. Un abbraccio particolare al centrale difensivo Maurizio e il centrocampista centrale Lo Nigro


Daniele su Marsala Calcio: Sancataldese - Marsala, i convocati da mister Giannusa:
Forza ragazzi tenete alto il nome Marsala a San Cataldo. Un abbraccio particolare al centrale difensivo Maurizio e il centrocampista centrale Lo Nigro


mimmo su Domenico Lanciano: ŽUna carezza per Riace":
ciao


Rosario Miccichè su Paceco, al via 6 cantieri di lavoro per la realizzazione di due opere:
Non sono molto contento di come l´amministrazione ha progettato i cantieri a Paceco sicuramente il bando gestito malissimo. Dobbiamo ringraziare la regione della proroga non certo gl´assessori di competenza. L´avviso 2 / 2018 dice che bisogna favorire il maggiore numero di lavoratori, quanti lavoratori impigherete nei cantieri. E perch´ tutti quei soldi spesi in materiali € 70.000 il bando parlava di piccole manutenzioni, lo scopo principale dei cantieri e la formazione, favorire la m


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web