Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Cultura il 17/10/2018 da Direttore

CASTELLAMMARE DEL GOLFO - Cultura: doppio appuntamento nel pomeriggio di giovedì 18 ottobre

CASTELLAMMARE
Nella sala del Cinquecentenario la presentazione di "Cu tia avessi avuto fortezza e casteddu", raccolta di poesie di Carmela "Millie" Galante

Nella sala conferenze del castello  il racconto "Conosci tu il Paese dove..." di Diego Maggio con le immagini di Paolo Codeluppi.


Doppio appuntamento culturale patrocinato dal Comune nel pomeriggio di giovedì 18 ottobre con la presentazione di un libro di poesie ed un racconto:

alle ore 17, 30, nella sala del cinque centenario, la presentazione di "Cu tia avessi avuto fortezza e casteddu", raccolta di poesie di Carmela "Millie" Galante emigrata ancora bambina da Castellammare negli anni ´20 e diventata affermata sarta presso l´atelier di Nettie Rosenstein a New York. La presentazione della raccolta di poesie è curata dal centro culturale "Peppino Caleca" e dal "Circolo Metropolis".

A parlare della raccolta di poesie, insieme ai professori Vincenzo Vitale e Paolo Arena, ci sarà il direttore del museo delle Migrazioni di Santa Ninfa, Giuseppe Bivona e la pronipote della poetessa castellammarese, Hildegard Nimke Pleva, curatrice del volume. 

Sempre giovedì 18 ottobre, alle ore 18, nella sala conferenze del castello, sarà presentato "Conosci tu il Paese dove..." di Diego Maggio con le immagini di Paolo Codeluppi. Il libro racconta la storia di un giovane di Pantelleria che a vent´anni lascia l´isola. A Parigi trova il lavoro e l´amore. Ma in un suo ritorno sull´isola, dopo dieci anni, decide di restarvi per sempre, sognando anzi di vivere in questo difficile Sud con la sua donna francese. 

"I  veri protagonisti di questo agile pamphlet sono i valori della famiglia, della terra e della tradizione. Il testo è accompagnato dalle stupende immagini di Paolo Codeluppi, fotografo reggiano, che fanno vivere aspetti e momenti non iconografici di Pantelleria. Lo spirito sotteso a tutte le cento pagine dell´elegante volume è costituito dalla constatazione dalla realtà umana, secolare ed ineluttabile, dell´andar via dalla propria terra, dalle proprie radici, dai propri tramonti. E dalla nostalgia, unita al desiderio struggente (saudade la chiamano i brasiliani, sensucht  i tedeschi), di tornare dove si è nati. Ma il leit-motiv che lega l´incipit all´ultima sillaba e all´affascinante immagine conclusiva del libro racchiude il vero messaggio dell´autore: piuttosto che vagheggiare fortune ed orizzonti lontani ed illusori, vale di più guardare alla prossimità della propria terra,  impegnandosi a valorizzarne  i tesori prima che questi (come rischia il vigneto pantesco) si estinguano".

 L´autore, Diego Maggio, vice presidente nazionale dei giuristi del vino, è appassionato ambasciatore dei grandi vini siciliani, quale presidente dei paladini dei vini di Sicilia. Da 20 anni consigliere delegato e ora consulente giuridico del Consorzio di tutela dei vini a Doc dell´isola di Pantelleria, la cui plurisecolare pratica agricola della vigna ad alberello è stata riconosciuta patrimonio dell´Umanità dall´UNESCO.

 

ALTRE NOTIZIE

Decreto si sequestro urgente emesso dal Tribunale di Trapani riferibili a tre soggetti
Nelle giornate scorse, Agenti della Polizia di Stato in servizio presso la Divisione Anticrimine della Questura di Trapani e Finanzieri del Nucleo di ...
Leggi tutto
Antonello De Pierro, parla il poliziotto giornalista aggredito dal boss Spada e sanzionato incredibilmente dalla Polizia
E´ nota a molti la vicenda che ha coinvolto, suo malgrado, il presidente dell´Italia dei Diritti Antonello De Pierro e la sua famiglia, in...
Leggi tutto
Attivazione nuovi servizi per i volontari del Comitato di Alcamo di Croce Rossa
Due prestigiosi traguardi sono stati centrati dal Comitato di Alcamo della Croce Rossa.
Leggi tutto
IL SINALP SICILIA PROMUOVE IL PROGRAMMA PER L’INTEGRAZIONE E LA DIGNITA’ DELLE DONNE NEL LAVORO
IL SINALP SICILIA PROMUOVE IL PROGRAMMA PER L’INTEGRAZIONE E LA DIGNITA’ DELLE DONNE NEL LAVORO  Leggi tutto
Lega: Hopps nominata coordinatore enti locali per Sicilia
Sarà Maricò Hopps a coordinare gli enti locali del partito di Salvini in Sicilia. Mazarese, già candidata alle elezioni europee, ...
Leggi tutto
Casena Dei Colli sostiene i lavoratori con idee innovative al tempo di Covid
Al tempo del covid-19 gli imprenditori orientano la loro attività di produzione di beni e servizi tenendo conto di quelle che sono le norme che...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


Vincenzo su Tagli vitalizi, Mancuso (FI): ´Dal M5S infinita ipocrisia verso Miccichè´:
Di quale onestà parla questo signore, di quale legge parla, quella che si sono fatta loro stessi per prendete un sacco di soldi senza far nulla. Questo signore se fosse veramente onesto dovrebbe parlare di disonestà intellettuale. Se fosse onesto per la sua dichiarazione dovrebbe dimettersi assieme al suo amico Miccichè. Tanto per quello che producono potrebbero benissimo starsene a casa.


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web