Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Salute il 18/09/2018 da Direttore

Sanità privata. Il centro dialisi Diaverum Italia annuncia 25 esuberi

Sanità
Sanità privata. Il centro dialisi Diaverum Italia annuncia 25 esuberi, la Ugl sanità Sicilia chiama l´assessore regionale Razza: "Applicare la legge ed effettuare i controlli per salvaguardare i livelli occupazionali, in un settore in costante ascesa"

Sono 25 gli esuberi solo per la Sicilia annunciati nei giorni scorsi dalla Diaverum, azienda nazionale operante nel settore dialisi, che nel periodo compreso tra il 2015 ed il 2017 ha subito un calo degli utenti di circa il 16% rispetto al 2014, nei 18 centri presenti in quasi tutte le province siciliane dove il numero di trattamenti è passato da 7606 nel gennaio 2015 a 6539 a dicembre 2017. Una perdita economica per il colosso mondiale che opera nel settore dal 1994, che ha prodotto prima la decisione di chiudere il centro di San Gregorio di Catania e poi la scelta di sfoltire l´organico. A pagare il prezzo più caro di questa scelta è la provincia di Catania con la previsione di 8 licenziamenti, seguita a ruota da Trapani con 5, Agrigento con 4, Enna con 3, Caltanissetta con 2, mentre un´unità è prevista rispettivamente a Palermo, Siracusa, Messina e nell´ambito amministrativo regionale. Intanto nei giorni scorsi è iniziata la procedura di legge con l´incontro in sede aziendale tra i responsabili di Diaverum Italia ed i sindacati, tra i quali la Ugl rappresentata dal segretario regionale della federazione Sanità, Carmelo Urzì, e dal componente della segreteria confederale catanese Carmelo Catalano. "Siamo di fronte ad una vicenda alquanto paradossale, considerato che si chiudono ambulatori e si licenziano professionisti quando invece il fabbisogno di cure per i pazienti affetti da patologie nefrologiche è in costante aumento - commenta Urzì. Perchè ci sono centri dialisi in overbooking, mentre ad altri vengono assegnati sempre meno pazienti? La legge è applicata correttamente e si fanno i giusti controlli? Sembra che il meccanismo non stia funzionando a dovere fino a raggiungere una deriva che ci auguriamo venga debba subito fermata per evitare innanzi tutto quest´esubero di lavoratori e consentire a tutti di continuare a lavorare serenamente, evitando altre perdite di posti di lavoro. Per questo facciamo un accorato appello all´assessore regionale della salute Ruggero Razza, a cui già da tempo abbiamo chiesto una serie di incontri non ancora accordati, perchè possa verificare la corretta applicazione della legge per un più preciso metodo di ripartizione degli assistiti. Ci auguriamo - conclude il segretario - di poter avere risposte a breve per evitare il peggio, ed intanto ringraziamo la società per aver accolto le nostre proposte con un segnale di apertura verso possibili soluzioni, che saranno poste al vaglio dei dipendenti, circa l´eventuale riduzione dell´orario di lavoro o l´incentivazione all´esodo dei dipendenti vicini alla pensione con la corresponsione di un´indennità una tantum pari al costo di 9 stipendi, oltre alla liquidazione del trattamento di fine rapporto."

 

ALTRE NOTIZIE

SCAMBIO INTERCULTURALE TRA MODA E CIBO La Giornata Mondiale del rifugiato
Ogni 20 giugno si celebra in tutto il mondo la Giornata del Rifugiato, istituita nel 2000 per ricordare la condizione di milioni di persone costrette ...
Leggi tutto
SCAMBIO INTERCULTURALE TRA MODA E CIBO La Giornata Mondiale del rifugiato
...
Leggi tutto
I PRECARI STORICI CALABRESI PRONTI ALL’ASSALTO DEL CONSIGLIO REGIONALE
IL NUOVO SINDACO DI RIACE ANTONIO TRIFOLI CON GIUSY ZELESCO PRONTI A FARE UNA LISTA ELETTORALE SOSTENUTA DAI CINQU...
Leggi tutto
Guidato dalla Dott.ssa Lidia Candoni e dal Dott. Filippo Tha si è concluso il progetto di inclusione sociale anas Torino
Si è recentemente concluso il Progetto di Inclusione Sociale e Contrasto alle Forme di Dipendenza ANAS che ha coinvolto alcuni alunni della Scu...
Leggi tutto
Croce Rossa Italiana Comitato di Castelvetrano hanno oggi iniziato a prestare assistenza-accoglienza presso il Pronto Soccorso dell’ospedale
I volontari della Croce Rossa Italiana Comitato di Castelvetrano hanno oggi iniziato a prestare assistenza-accoglienza presso il Pronto Soccorso dell’...
Leggi tutto
Lettere a Tito n. 253. Urge una “Lista Precari Storici Calabresi” alle prossime elezioni regionali.
Caro Tito, in questi sette decenni di esistenza mi sembra di aver capito che le classi politiche al potere sono, sal...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


Vincenzo su Tagli vitalizi, Mancuso (FI): ´Dal M5S infinita ipocrisia verso Miccichè´:
Di quale onestà parla questo signore, di quale legge parla, quella che si sono fatta loro stessi per prendete un sacco di soldi senza far nulla. Questo signore se fosse veramente onesto dovrebbe parlare di disonestà intellettuale. Se fosse onesto per la sua dichiarazione dovrebbe dimettersi assieme al suo amico Miccichè. Tanto per quello che producono potrebbero benissimo starsene a casa.


Mickey su EVENTO REDDITO DI CITTADINANZA E QUOTA 100, DOMENICA 24 FEBBRAIO A CAMPOBELLO:
Certo facendo assistenzialismo con i soldi di chi lavora


Gaspare su Paceco: per il Memorial Giuseppe Barraco, riapre il palazzetto:
Peppe sempre nel cuore mi manchi amico mio


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web