Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Cultura il 13/09/2018 da Direttore

IV edizione de Le Vie dei Briganti

IV
Domenica 9 settembre 2018, nellŽambito delle manifestazioni turistico-culturali volute dal Comune di Martina Franca,  si è svolta la IV^ edizione de "Le Vie dei Briganti". L´evento è stato organizzato dallŽAssociazione culturale Incontri, da  Giancarlo Liuzzi e Angela Campanella, con la collaborazione di Alba Mannara e  Silvio Laddomada,  Vito Carbotti, Gruppo Briganti delle Murge, A.N.A.S. Puglia, presidente Luigi Favia, ciclogruppo MMTB (maestri mountain Bike di Martina Franca), juniores e seniores, coordinati da Francesco Basile. Per il Comune di Martina Franca è intervenuto l´assessore alla cultura Antonio Scialpi, per il Gruppo Umanesimo della Pietra il direttore e coordinatore Nico Blasi, per la Chiesa del Monte Purgatorio don Martino Mastrovito,  priore della Congregazione del Santissimo Sacramento Monte Purgatorio. Ha caratterizzato lŽevento, come per ogni edizione, Orazio Fumarola, brigante a cavallo. Letture e narrazioni a cura di Gianni Lenti e Chiara Curione. Si sono esibiti in una serie di rappresentazioni sceniche e adattamenti teatrali, tratti da noti romanzi della letteratura pre e post unitaria, gli attori e caratteristi Pino Cacace, Ciro Neglia, Franco Minervini ed Elena Cascella,  Luigi Favia, Giovanna Zaccaro, Teo Saluzzi.  Esibizioni musicali di musiche popolari a cura di Vito Carbotti. UnŽedizione sui BRIGANTI davvero speciale, iniziata dal Centro Storico di Martina con tappe al Palazzo Ducale, alla Chiesa del Monte Purgatorio, al Largo Cappelletti,  per poi proseguire fino a sera inoltrata nella Masseria dei Monti della Signora, nel cuore delle Pianelle, riserva naturale di flora e fauna mediterranea. Un "revival storico" che di anno in anno viene interpretato sempre più fedelmente ed arricchito di dibattiti e confronti culturali con l´obiettivo di riscrivere quelle pagine tragiche (cŽè chi le definisce eroiche) dellŽepopea insorgente del brigantaggio meridionale. Ancora una volta, la figura principe, legata al territorio delle Pianelle e alla sua famosa Caverna, è stata quella del SERGENTE PASQUALE ROMANO e del suo piccolo, ma agguerrito esercito di Briganti che nella nostra impervia Murgia si nascondevano dagli invasori Piemontesi e vi si rifugiavano anche nei momenti più difficili. Un binomio Briganti-Territorio, a contatto con una natura selvaggia, che sembra immutata nel tempo. Il ciclogruppo, compreso di juniores,  ha percorso brillantemente i circa 16 chilometri di strada provinciale Martina Mottola, fino alla masseria Signora. Il Gruppo di escursionisti a piedi  ha percorso nella "Gola del Vuolo" circa 2,2 km, fino alla grande "Pentima Calcarea" sotto la quale si apre la mitica Caverna. In questo rifugio naturale, sullŽaia della Masseria Signora e,  la mattina, nel Centro Storico  Angela Campanella ha organizzato questŽanno una serie di rappresentazioni in costume dŽepoca. Molto ammirato lŽabito ottocentesco indossato da Giovanna Zaccaro, interprete di Maria Sofia di Baviera, la mitica regina che combattè con lŽesercito borbonico sugli spalti di Gaeta. Vito Domenico Carbotti  e  Teodosio Saluzzi hanno declamato il "Il giuramento del Brigante" così come avvenne nel mese di agosto del 1862. È stata recitata e cantata l´Ode alla regina Sofia, tratta dal poemetto scritto dal poeta napoletano Ferdinando Russo (1866-1927) dopo che questi aveva raccolto le testimonianze dei soldati sopravvissuti alla battaglia di Gaeta. LŽ "angolo libri" è stato rappresentato dai volumi: "Un eroe dalla parte sbagliata" di Chiara Curione,  "Gaetano Meomartino capobanda dei Valdarelli" di Vittorio De Michele, "Il sergente Romano" di Mario Guagnano,  "Pagine di Storia Militare nel Regno delle Due Sicilie" di Francesco Maurizio Di Giovine", "Storie di Donne nelle Storia di Martina" di Angela Campanella.

Le rappresentazioni sceniche, i dialoghi liberamente tratti e i loro interpreti
Palazzo Ducale
"La pianista che suonò per i Briganti" di Giuseppe Giacovazzo.  Interpreti Pino Cacace, Ciro Neglia, Elena Cascella. Narratore Gianni Lenti

Chiesa del Monte Purgantorio
"Il sogno americano" di Sergio Trasatti e Angela Campanella. Interpreti: Franco Minervini, Elena Cascella. Narratore Gianni Lenti
"LŽeredità della Priora" di Carlo Aianello - Interpreti: Franco Minervini ed Elena Cascella

Largo Cappelletti
"Un eroe dalla parte sbagliata" (La cattura e la morte del Sergente Romano") Interpreti Pino Cacace e Ciro Neglia. Narratore Franco Minervini

Grotta del Sergente Romano
"Il Gattopardo" - Giuseppe Tomasi di Lampedusa interpreti Pino Cacace e Luigi Favia
"Un brigante chiamato Libero" (Scoppettiello e Chiancarì) di Vincenzo Labanca. Interpreti Ciro Neglia e Luigi Favia.

Masseria Signora
Monologo della regina Maria Sofia di Angela Campanella. Interprete Giovanna Zaccaro
Ode a Maria Sofia : voce e chitarra Vito Carbotti
Ode a Maria Sofia: voce narrante Pino Cacace

Lettera del sergente Romano a Lauretta. Voce narrante Chiara Curione
La preghiera del sergente Romano. Voce narrante Chiara Curione
"La pianista che suonò per i Briganti" di Giuseppe Giacovazzo.  Interpreti Pino Cacace, Ciro Neglia, Elena Cascella. Narratore Gianni Lenti
Musiche e canti popolari: voce e chitarra Vito Carbotti
Impianti audio-video - Illuminazione led "Marelli lighting"


 

ALTRE NOTIZIE

Vincere alla roulette online
Il miglior ambiente di gioco per sedersi alla roulette
Favignana tra le 26 Isole Pilota dell’Unione Europea del progetto Clean Energy for EU Islands per la transizione energetica
Favignana riceve un importante riconoscimento per essere stata individuata come una delle 26 Isole Pilota dell’Union...
Leggi tutto
Giornata internazionale della giustizia sociale
Il Coordinamento Nazionale Docenti della disciplina dei Diritti umani, in occasione del 20 febbraio, Giornata intern...
Leggi tutto
SALVATORE BONAFEDE E ROBERTA GIUFFRIDA AL TATUM ART
Il 20 febbraio c’è Paradoxa Workshop
nel locale del centro sto...
Leggi tutto
MARSALA. IN SETTIMANA DUE IMPORTANTI APPUNTAMENTI CULTURALI
Giovedì lŽincontro con Giovanni Guzzetta; Sabato la mostra su Vito Linares
Leggi tutto
Miccichè riceve l’ambasciatore Riyaz
“Siamo pronti a divulgare la cultura pakistana” 

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Gaspare su Paceco: per il Memorial Giuseppe Barraco, riapre il palazzetto:
Peppe sempre nel cuore mi manchi amico mio


giuseppe su Crisi della Cmc-Anas con le mani legate-Il governo nazionale anticipi i soldi ai creditori per la ripresa dei lavori in Sicilia e si rivalga sulla Cmc:
perche bloccare solo caltanissetta invece tappiamo tutto il tratto palermo agrigento passino solo ambulanze e carri funebri


Augusto Marinelli su Lettere a Tito n. 234. Shoah 2019 ed il libro del giovane Alberto Forte pensando alla Shoah nostra e degli altri.:
Caro Tito, ti interesserà forse sapere che nel libro di Molfese citato nell´articolo, la frase qui riferita semplicemente non c´è. Quanto al preteso lager di Fenestrelle, è stato ampiamente dimostrato che si tratta di una invenzione.


Giovanni VINCI su Marsala Calcio: Sancataldese - Marsala, i convocati da mister Giannusa:
Forza Marsala


Daniele su Marsala Calcio: Sancataldese - Marsala, i convocati da mister Giannusa:
Forza ragazzi tenete alto il nome Marsala a San Cataldo. Un abbraccio particolare al centrale difensivo Maurizio e il centrocampista centrale Lo Nigro


Daniele su Marsala Calcio: Sancataldese - Marsala, i convocati da mister Giannusa:
Forza ragazzi tenete alto il nome Marsala a San Cataldo. Un abbraccio particolare al centrale difensivo Maurizio e il centrocampista centrale Lo Nigro


mimmo su Domenico Lanciano: ŽUna carezza per Riace":
ciao


Rosario Miccichè su Paceco, al via 6 cantieri di lavoro per la realizzazione di due opere:
Non sono molto contento di come l´amministrazione ha progettato i cantieri a Paceco sicuramente il bando gestito malissimo. Dobbiamo ringraziare la regione della proroga non certo gl´assessori di competenza. L´avviso 2 / 2018 dice che bisogna favorire il maggiore numero di lavoratori, quanti lavoratori impigherete nei cantieri. E perch´ tutti quei soldi spesi in materiali € 70.000 il bando parlava di piccole manutenzioni, lo scopo principale dei cantieri e la formazione, favorire la m


Maurizio Perez su Il Decreto Quota 100 esclude i dipendenti regionali, Calderone (FI) presenta emendamento al Collegato per includerli: “Ingiustificabile tenerli fuori”:
In verità mi era sfuggito questo passaggio tecnico, di cui sono grato al Sig. deputato Calderone.


Anna su MAZARA DEL VALLO - BORSE DI STUDIO PER L’ANNO SCOLASTICO 2015/2016:
Elenco alunni avvenne diritto


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web