Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Cronaca il 12/09/2018 da Direttore

Partanna, il messaggio inaugurale del sindaco per il nuovo anno scolastico

Partanna,
PARTANNA. “Il nuovo anno scolastico è appena iniziato e, come consuetudine, ho il piacere di augurare, a nome mio, di tutta la Giunta e del Consiglio Comunale, un sereno e proficuo lavoro allŽintera comunità scolastica, una comunità il cui operato costituisce fondamento della nostra società.

La scuola è luogo, fisico ma soprattutto emotivo e relazionale, in cui ciascun individuo si forma e acquisisce quelle competenze che lo renderanno progressivamente un cittadino capace di inserirsi nei molteplici contesti che caratterizzano la realtà contemporanea e di contribuire fattivamente e proficuamente non solo al proprio benessere, ma a quello dallŽintera società.

Luogo in cui apprendere ad apprendere diventa un imperativo imprescindibile e dove, quindi, la passione e lŽamore per la cultura e la conoscenza devono ispirare lŽazione quotidiana e sostenere motivazione e curiosità.

Compito complesso, si! Anche considerato come lŽintera comunità scolastica è chiamata a rispondere ad una molteplicità di sollecitazioni e istanze provenienti da più parti e in un contesto in continuo divenire in cui la rapidità del cambiamento rende una sfida rappresentare un solido punto di riferimento.

Compito a cui è possibile adempiere efficacemente attraverso la valorizzazione del contributo di ciascuno e della diversità: sinergia è la parola chiave, sinergia di intenti e di voleri, di propositi e di valori.

Valore aggiunto è sicuramente costituito dalla molteplicità di contribuiti provenienti dal territorio, dagli EE.LL., dalle associazioni e da tutti i soggetti pubblici e privati che, radicati nella realtà locale, possono contribuire nel fornire adeguate risposte alle istanze formative ed educative delle giovani generazioni.

Una collaborazione alla quale la scuola è chiamata e che costituisce una ricchezza tanto quanto un dovere nella misura in cui, nellŽesercizio di adeguate azioni di coordinamento e gestione, per altro previste dalle norme, essa diventa maestra, con lŽesempio prima che con le parole, di una forma mentis ispirata al principio della cooperazione e della collaborazione, della fattiva e fruttuosa attitudine al lavoro di rete, dellŽatteggiamento che porta ad individuare nellŽaltro non un avversario ma un alleato.

LŽAmministrazione rinnova la sua piena disponibilità alla collaborazione istituzionale con i rappresentanti scolastici, con lŽauspicio che tale collaborazione possa consentire alla Scuola di fare la Scuola con il sostegno forte di unŽAmministrazione sempre attenta a tutti i doveri istituzionalmente demandati allŽ Ente Locale.

Nel rispetto dei rispettivi ruoli e delle rispettive competenze, il sereno dialogo tra scuola, famiglie ed ente locale, diventa presupposto al pieno conseguimento dellŽunico obiettivo condiviso: la formazione e lŽeducazione dei ragazzi che rappresentano il futuro della nostra comunità.

Il nostro augurio va, dunque, alle Dirigenti Scolastiche cui è affidato lŽarduo compito di coordinare e guidare lŽintera comunità scolastica nel cammino verso il perseguimento del successo formativo di ciascun allievo e, di riflesso, di tutta la società; al personale docente al quale compete la difficoltosa contemperazione di autorevolezza e dedizione, di ascolto e indirizzo, di coinvolgimento umano e distacco professionale che il ruolo loro affidato richiede; al personale non docente che, in maniera spesso discreta, ma incisiva, assicura un indispensabile supporto quotidiano; alle famiglie che accompagnano quotidianamente i propri figli nella meravigliosa esperienza che è la vita, guidandoli e aiutandoli nel personale percorso di crescita e maturazione; e, infine ma anche soprattutto, ai giovani: bambini, alunni e studenti!

Vi auguriamo di vivere quotidianamente lŽesperienza scolastica con gioia, entusiasmo e coinvolgimento. Vi auguriamo di imparare ad amare ciò che farà di voi adulti liberi: la cultura. Vi auguriamo di costruire oggi con lŽaiuto di tutti noi un futuro migliore, un futuro fondato saldamente sulla conoscenza del passato che rappresenta le nostre radici e su scientifici strumenti di gestione del presente: un futuro in cui la dignità possa caratterizzare la vita di ciascuno.

Anche questŽanno un pensiero e un augurio particolare vogliamo dedicarlo a tutti i docenti, nostri Concittadini e non, che svolgono il loro ruolo in altre realtà territoriali, costretti ad una mobilità quotidiana o, addirittura, lontani dalla terra natia e dagli affetti familiari.

Va a loro il nostro ringraziamento perché testimoniano come, nonostante il sacrificio, il proprio ruolo va sempre adempiuto con abnegazione e impegno, forti della consapevolezza dellŽimportanza che il proprio contributo apporta alla crescita di ciascuno e di tutta la collettività.

A tutta la comunità partannese va lŽaugurio di non dimenticare mai lŽimportanza del ruolo che la scuola ha nella nostra società, non dimenticare mai il rispetto dovuto da tutti, in, primis da coloro che la rappresentano, allŽistituzione scolastica che conserva, diffonde e promuove cultura come rimedio unico contro lŽillegalità, la prepotenza e la sopraffazione”.




 

ALTRE NOTIZIE

Report consuntivo dell’attività svolta dalla Polizia di Stato in Provincia di Trapani dal 11 al 17 novembre 2018
Personale della Squadra Mobile
- in esecuzione ad ordinanza, emessa da...
Leggi tutto
Petrosino: dopo 22 anni ritorna una tartaruga marina della specie Caretta Caretta, ma il nido non si schiude
Le uova deposte lo scorso 12 agosto sulla spiaggia di Sibiliana
Petro...
Leggi tutto
ANDRONI GIOCATTOLI SIDERMEC GRIFFATA ROSTI ANCHE NEL 2019
Sarà griffato Rosti anche nel 2019 l’abbigliamento di Androni Giocattoli Sidermec. E non poteva diversamente ...
Leggi tutto
MAZARA DEL VALLO: -CAVALLO DI RITORNO- SOLDI IN CAMBIO DEL BORSELLO RUBATO POCO PRIMA. ARRESTATI DAI CARABINIERI DUE SERBI
Continuano in maniera serrata i controlli dei Carabinieri della Compagnia di Mazara del Vallo.
Leggi tutto
Pall. Trapani: Il pregara di Roma vs Trapani
Rifinitura al Pala Conad per la prima squadra, in vista della partita di domenica 18 novembre alle 17 al Palazzo del...
Leggi tutto
Confisca beni immobili, autovetture, conti correnti e società,a carico di Francesco Morici e di Vincenzo Morici
Trapani, lì 17 novembre 2018

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Paola natali su Canile Millemusi Messina i maltrattamenti e le morti continuano.:
Fate intervenire le forze dell´ordine


Luisa su Canile Millemusi Messina i maltrattamenti e le morti continuano.:
Condivido che certe persone non debbono gestire un lager di questo genere per i poveri animali


Valenziano su Il Parlamento vari una commissione d´inchiesta per accertare chi ha sollecitato l´ONU e lo deferisca alla magistratura per attentanto alla sovranità:
E....l´articolo del Codice Penale che punisce l´ "attentato alla sovranità nazionale" sarebbe il numero??


direttore su ALCAMO: un corso di apicoltura a Novembre:
Sig. Andrea per avere informazioni sul corso di apicoltore può farlo chiamando il numero di telefono 388-6926911 oppure inviando una email a: mimmo.barracco80@gmail.com


Andrea su ALCAMO: un corso di apicoltura a Novembre:
Quali sono i costi se ci sono del corso? Rilasciate attestato?


Rizzi ivana su Mazara del Vallo RACCOLTA DIFFERENZIATA:
Buongiorno,non so se sono sulla pagina giusta. Da giorni che chiamo i numeri riportati per il ritiro a domicilio di un vecchio elettrodomestico,nessuno risponde. Come posso fare?. Grazie anticipatamente


VITO su TRAPANI BIRGI: LA REGIONE PRENDE ANCORA TEMPO:
CI SONO ANCORA PERSONE CHE FANNO FINTA DI NON CAPIRE CHE LA REGIONE SICILIA E L´AEROPORTO DI PALERMO VOGLIONO LA CHIUSURA DI BIRGI !!!!!


Vittorio Carcò su Accademia di Sicilia - Convegno sul tema Aspetti diagnostici, eziologici e terapeutici dellŽacufene:
Vorrei sapere se è possibile avere copia delle relazioni, sotto qualsiasi forma e ovviamente con le spese, comprese quelle del´eventuale spedizione, a mio carico. a mio carico..Grazie comunque per l´eventuale riscontro..Vittorio Carcò - Vico La palma,6 -09126 CAGLIARI tf.3280744108


Salvatore Bartolone su MARINA MILITARE: CONSEGNA DELLA BANDIERA DI COMBATTIMENTO A NAVE RIZZO A MILAZZO (ME):
Evento eccezionale. Oltre al ricordo del nostro caro Comandante, Luigi Rizzo, viene anche ricordata la sua impresa.Sono onorato di essere milazzese ed italiano.


AMACA su Il Servizio militare obbligatorio la c.d. leva era un grande momento di formazione e di crescita, era quel momento che sanciva la maturità "l´emancipazione" delle persone:
Molti giovani partivano sani e tornavano a casa DROGATI dopo 19 anni si sta scoprendo la VERITA´ sulla morte del Paracadutista SCIRE di Siracusa ( Laureato in Giurisprudenza) allora Ministro della Difesa Sergio MATTARELLA.


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web