Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Cronaca il 12/09/2018 da Direttore

Partanna, il messaggio inaugurale del sindaco per il nuovo anno scolastico

Partanna,
PARTANNA. “Il nuovo anno scolastico è appena iniziato e, come consuetudine, ho il piacere di augurare, a nome mio, di tutta la Giunta e del Consiglio Comunale, un sereno e proficuo lavoro allŽintera comunità scolastica, una comunità il cui operato costituisce fondamento della nostra società.

La scuola è luogo, fisico ma soprattutto emotivo e relazionale, in cui ciascun individuo si forma e acquisisce quelle competenze che lo renderanno progressivamente un cittadino capace di inserirsi nei molteplici contesti che caratterizzano la realtà contemporanea e di contribuire fattivamente e proficuamente non solo al proprio benessere, ma a quello dallŽintera società.

Luogo in cui apprendere ad apprendere diventa un imperativo imprescindibile e dove, quindi, la passione e lŽamore per la cultura e la conoscenza devono ispirare lŽazione quotidiana e sostenere motivazione e curiosità.

Compito complesso, si! Anche considerato come lŽintera comunità scolastica è chiamata a rispondere ad una molteplicità di sollecitazioni e istanze provenienti da più parti e in un contesto in continuo divenire in cui la rapidità del cambiamento rende una sfida rappresentare un solido punto di riferimento.

Compito a cui è possibile adempiere efficacemente attraverso la valorizzazione del contributo di ciascuno e della diversità: sinergia è la parola chiave, sinergia di intenti e di voleri, di propositi e di valori.

Valore aggiunto è sicuramente costituito dalla molteplicità di contribuiti provenienti dal territorio, dagli EE.LL., dalle associazioni e da tutti i soggetti pubblici e privati che, radicati nella realtà locale, possono contribuire nel fornire adeguate risposte alle istanze formative ed educative delle giovani generazioni.

Una collaborazione alla quale la scuola è chiamata e che costituisce una ricchezza tanto quanto un dovere nella misura in cui, nellŽesercizio di adeguate azioni di coordinamento e gestione, per altro previste dalle norme, essa diventa maestra, con lŽesempio prima che con le parole, di una forma mentis ispirata al principio della cooperazione e della collaborazione, della fattiva e fruttuosa attitudine al lavoro di rete, dellŽatteggiamento che porta ad individuare nellŽaltro non un avversario ma un alleato.

LŽAmministrazione rinnova la sua piena disponibilità alla collaborazione istituzionale con i rappresentanti scolastici, con lŽauspicio che tale collaborazione possa consentire alla Scuola di fare la Scuola con il sostegno forte di unŽAmministrazione sempre attenta a tutti i doveri istituzionalmente demandati allŽ Ente Locale.

Nel rispetto dei rispettivi ruoli e delle rispettive competenze, il sereno dialogo tra scuola, famiglie ed ente locale, diventa presupposto al pieno conseguimento dellŽunico obiettivo condiviso: la formazione e lŽeducazione dei ragazzi che rappresentano il futuro della nostra comunità.

Il nostro augurio va, dunque, alle Dirigenti Scolastiche cui è affidato lŽarduo compito di coordinare e guidare lŽintera comunità scolastica nel cammino verso il perseguimento del successo formativo di ciascun allievo e, di riflesso, di tutta la società; al personale docente al quale compete la difficoltosa contemperazione di autorevolezza e dedizione, di ascolto e indirizzo, di coinvolgimento umano e distacco professionale che il ruolo loro affidato richiede; al personale non docente che, in maniera spesso discreta, ma incisiva, assicura un indispensabile supporto quotidiano; alle famiglie che accompagnano quotidianamente i propri figli nella meravigliosa esperienza che è la vita, guidandoli e aiutandoli nel personale percorso di crescita e maturazione; e, infine ma anche soprattutto, ai giovani: bambini, alunni e studenti!

Vi auguriamo di vivere quotidianamente lŽesperienza scolastica con gioia, entusiasmo e coinvolgimento. Vi auguriamo di imparare ad amare ciò che farà di voi adulti liberi: la cultura. Vi auguriamo di costruire oggi con lŽaiuto di tutti noi un futuro migliore, un futuro fondato saldamente sulla conoscenza del passato che rappresenta le nostre radici e su scientifici strumenti di gestione del presente: un futuro in cui la dignità possa caratterizzare la vita di ciascuno.

Anche questŽanno un pensiero e un augurio particolare vogliamo dedicarlo a tutti i docenti, nostri Concittadini e non, che svolgono il loro ruolo in altre realtà territoriali, costretti ad una mobilità quotidiana o, addirittura, lontani dalla terra natia e dagli affetti familiari.

Va a loro il nostro ringraziamento perché testimoniano come, nonostante il sacrificio, il proprio ruolo va sempre adempiuto con abnegazione e impegno, forti della consapevolezza dellŽimportanza che il proprio contributo apporta alla crescita di ciascuno e di tutta la collettività.

A tutta la comunità partannese va lŽaugurio di non dimenticare mai lŽimportanza del ruolo che la scuola ha nella nostra società, non dimenticare mai il rispetto dovuto da tutti, in, primis da coloro che la rappresentano, allŽistituzione scolastica che conserva, diffonde e promuove cultura come rimedio unico contro lŽillegalità, la prepotenza e la sopraffazione”.




 

ALTRE NOTIZIE

Un’Italia che ha bisogno di coesione: intervista all’On. Mario Tassone
In un momento in cui l’Italia si mostra frammentata e sempre pronta ad aggrapparsi all’individualismo, vedasi l’inte...
Leggi tutto
Anche a Trapani manifestazione per lo sciopero nazionale dei trasporti Domani sit in di Cgil, Cisl e Uil davanti la Prefettura
Anche i lavoratori del settore trasporti della provincia di Trapani domani parteciperanno allo sciopero generale naz...
Leggi tutto
Le clarisse di Alcamo firmano appello al presidente Mattarella per la tutela dei migranti
"Tutelate la vita dei migranti”
Leggi tutto
Amici della Musica di Trapani - Secondo appuntamento con la rassegna estiva
Il secondo appuntamento di Armonie d’Estate, la rassegna estiva degli Amici della Musica di Trapani, è fissato per mercoledì 24 luglio,...
Leggi tutto
Ponderare prima di giudicare: una riflessione sul lavoro degli insegnanti
Molte volte si tende a giudicare frettolosamente una situazione, ritenendola semplice o migliore della nostra, vedas...
Leggi tutto
Viabilità. Ministro Toninelli incontra imprese CMC: a Ottobre i primi 12 milioni ai creditori
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ŽCampagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019Ž. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ŽCampagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019Ž. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ŽOrlando veloce a iscrivere migranti allŽanagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchiaŽ:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


Vincenzo su Tagli vitalizi, Mancuso (FI): ŽDal M5S infinita ipocrisia verso MiccichèŽ:
Di quale onestà parla questo signore, di quale legge parla, quella che si sono fatta loro stessi per prendete un sacco di soldi senza far nulla. Questo signore se fosse veramente onesto dovrebbe parlare di disonestà intellettuale. Se fosse onesto per la sua dichiarazione dovrebbe dimettersi assieme al suo amico Miccichè. Tanto per quello che producono potrebbero benissimo starsene a casa.


Mickey su EVENTO REDDITO DI CITTADINANZA E QUOTA 100, DOMENICA 24 FEBBRAIO A CAMPOBELLO:
Certo facendo assistenzialismo con i soldi di chi lavora


Gaspare su Paceco: per il Memorial Giuseppe Barraco, riapre il palazzetto:
Peppe sempre nel cuore mi manchi amico mio


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web