Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Sport il 12/09/2018 da Direttore

Fortitudo Agrigento vs Pallacanestro Trapani

Fortitudo
Parziali: (23-15; 22-23; 13-21, 20-18)

Fortitudo Agrigento: Rotondo 2, Cannon 14, Evangelisti 19, Cuffaro, Fontana 11, Sousa 8, Zilli 10, Ambrosin 7, Guariglia 6, Trupia ne, Indelicato ne, Pepe ne, Bell ne. 
Allenatore: Franco Ciani. 
Assistenti: Luigi Dicensi.

Pallacanestro Trapani: Renzi 21, Dosen ne, Artioli ne, Miaschi 9, Czumbel 4, Clarke 12, Mollura ne, Marulli 13, Nwohuocha 6, Ayers 7, Pullazi 3.
Allenatore: Daniele Parente.
Assistente: Fabrizio Canella.

Porto Empedocle (AG). Amichevole di alto livello al PalaMoncada fra Trapani ed Agrigento. Nonostante le assenze da entrambi i lati, Trapani senza Artioli e Mollura mentre ad Agrigento mancavano Pepe e lo statunitense Bell appena arrivato ed in attesa della idoneità sportiva, è andata in scena una partita intensa e combattuta. Le formazioni decidono di azzerare il punteggio al termine di ogni frazione di gioco e si dividono le vittorie dei quarti.

1°Quarto: Il primo canestro della gara è dell’ex Marco Evangelisti con un tiro dai 6,75 metri. Segue poi un canestro dalla media distanza di Fontana a cui risponde Clarke che mette a segno i primi due punti granata. Al 3’ Agrigento realizza con Cannon e poi con Evangelisti e Fontana da tre punti (12-2). Il parziale agrigentino fa chiamare time-out a coach Parente. Il minuto di sospensione trova frutti nella fase offensiva trapanese con Clarke, Pullazi e Marulli che realizzano dalla lunetta (5’ 12-6). Agrigento, però, è pericolosa con i suoi lunghi e va a segno con Guariglia e Cannon. Nel frattempo per Trapani si iscrive a referto Nwohuocha, cui segue la tripla di Rotnei Clarke (8’ 19-11). Nel finale Evangelisti e Fontana riportano Agrigento sul più dodici, ma Nwohuocha è preciso ed accorcia le distanze. Il quarto termina sul 23-15.

2°Quarto: Trapani inizia bene il quarto con la tripla di Marulli, il gioco da tre punti di Miaschi e il piazzato dalla media distanza di capitan Renzi. Al 2’ Ciani avverte le prime difficoltà e preferisce chiamare a se i propri atleti (8-0). Time-out che sblocca i biancoazzurri con Cannon e Ambrosin, ma la tripla di Renzi stoppa il tentativo di rimonta (5’ 8-13). Miaschi mette a segno una tripla, mentre Czumbel realizza un canestro con fallo (6’ 10-17). I canestri di Zilli sono intervallati dalla realizzazione in post da parte di Renzi. Zilli e Fontana sono pericolosi per la difesa trapanese e riportano Agrigento sul -1 (8’ 20-21). Nel finale si registrano i canestri di Renzi e Rotondo. Si va all’intervallo sul 22-23.

3°Quarto: Si riprende a giocare dopo la pausa lunga con il tiro dalla lunga distanza di Pullazi e con la correzione a canestro di Renzi. Nell’altra metà campo Agrigento risponde con Guariglia, ma Miaschi mette a segno un canestro dalla media distanza (4’ 3-7). Clarke e Renzi raggiungono la doppia cifra e Ciani al quinto chiama un minuto di sospensione (3-11). Al rientro Sousa è preciso alla lunetta ed Evangelisti mette la sua terza tripla, ma la bomba di Marulli riporta Trapani sul +7 (7’ 8-15). Il quarto termina con la precisione in lunetta di Marulli, Sousa e Czumbel e con la bella penetrazione di Federico Miaschi. Punteggio: 13-21. 

4°Quarto: La frazione inizia con il canestro messo a segno dalla media distanza di Renzi. Fontana fa cinque punti consecutivi, ma Renzi dalla solita “mattonella” e Marulli in contropiede portano Trapani in vantaggio. Evangelisti si conferma un cecchino dalla lunga distanza e Parente chiama un time-out (4’ 8-6). Si riprende a giocare con Agrigento che allunga il proprio vantaggio con Fontana, Zilli e Cannon (7’ 16-8). Nel finale Trapani si rifà viva con le bombe di Clarke e di Ayers. L’ultimo quarto termina 16-15.

Dichiarazioni:

Daniele Parente (coach 2B Control Trapani): «Sono soddisfatto perché abbiamo fatto dei passi in avanti rispetto alle partite precedenti. E’ chiaro che ancora siamo appesantiti dai carichi di lavoro ma ho ottenuto delle buone indicazione, soprattutto in attacco dove abbiamo dimostrato di avere tante soluzioni. In difesa invece abbiamo tanto da lavorare».

Franco Ciani (coach Fortitudo Agrigento): «Nonostante le assenze da una parte e dall’altra, cosa normale in questa fase di stagione, è stata partita vera. Noi abbiamo bisogno di giocare per imparare a conoscerci. Il nostro obiettivo resta la salvezza e non sarà impresa facile poiché tutte le squadre hanno provato a migliorarsi. Sono curioso di vedere chi avrà fatto le giuste scelte».

 

ALTRE NOTIZIE

Un’Italia che ha bisogno di coesione: intervista all’On. Mario Tassone
In un momento in cui l’Italia si mostra frammentata e sempre pronta ad aggrapparsi all’individualismo, vedasi l’inte...
Leggi tutto
Anche a Trapani manifestazione per lo sciopero nazionale dei trasporti Domani sit in di Cgil, Cisl e Uil davanti la Prefettura
Anche i lavoratori del settore trasporti della provincia di Trapani domani parteciperanno allo sciopero generale naz...
Leggi tutto
Le clarisse di Alcamo firmano appello al presidente Mattarella per la tutela dei migranti
"Tutelate la vita dei migranti”
Leggi tutto
Amici della Musica di Trapani - Secondo appuntamento con la rassegna estiva
Il secondo appuntamento di Armonie d’Estate, la rassegna estiva degli Amici della Musica di Trapani, è fissato per mercoledì 24 luglio,...
Leggi tutto
Ponderare prima di giudicare: una riflessione sul lavoro degli insegnanti
Molte volte si tende a giudicare frettolosamente una situazione, ritenendola semplice o migliore della nostra, vedas...
Leggi tutto
Viabilità. Ministro Toninelli incontra imprese CMC: a Ottobre i primi 12 milioni ai creditori
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


Vincenzo su Tagli vitalizi, Mancuso (FI): ´Dal M5S infinita ipocrisia verso Miccichè´:
Di quale onestà parla questo signore, di quale legge parla, quella che si sono fatta loro stessi per prendete un sacco di soldi senza far nulla. Questo signore se fosse veramente onesto dovrebbe parlare di disonestà intellettuale. Se fosse onesto per la sua dichiarazione dovrebbe dimettersi assieme al suo amico Miccichè. Tanto per quello che producono potrebbero benissimo starsene a casa.


Mickey su EVENTO REDDITO DI CITTADINANZA E QUOTA 100, DOMENICA 24 FEBBRAIO A CAMPOBELLO:
Certo facendo assistenzialismo con i soldi di chi lavora


Gaspare su Paceco: per il Memorial Giuseppe Barraco, riapre il palazzetto:
Peppe sempre nel cuore mi manchi amico mio


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web