Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Sport il 10/09/2018 da Direttore

Marsala Calcio: Marsala - Città di Gela 1-2

Marsala
Si ferma ai Trentaduesimi di Finale la corsa in Coppa Italia di Serie D 2018/2019 per gli azzurri: il passo falso arriva dove meno te lo aspetti, proprio al “Nino Lombardo Angotta”, il “tempio” azzurro, davanti a 900 spettatori venuti a riabbracciare i loro beniamini per la prima stagionale casalinga. Ai sedicesimi di Finale (mercoledì 10 ottobre 2018 contro l´Acr Messina in sede da stabilire) approda il Città di Gela, che scappa via da Marsala con un 1-2 tutto sommato meritato, anche se gli azzurri di mister Chianetta non hanno assolutamente demeritato al cospetto di una squadra, quella nissena, attrezzata apertamente per migliorare il 7° posto colto nel campionato di Serie D girone I 2017/2018. E, se come dice mister Zeman senior “il risultato è casuale, la prestazione no”, il bicchiere azzurro rimane mezzo pieno in vista dell´inizio del campionato.

LA CRONACA:
E´ il festival di “Zemanlandia”, con mister Karel, figlio di cotanto Zdenek, che sfoggia il 4-3-3 di casa con Dieme e Ragosta ad accettare le sponde di Bonanno e mister Chianetta (con il suo vice-allenatore mister Sciacca emblema del “Foggia dei Miracoli”) a specchio con due cambi rispetto alla vittoriosa trasferta contro l´Acireale: Giuffrida quarto a destra in difesa per Benivegna e Ciancimino, al debutto stagionale, gravato tra l´altro da problemi di stomaco, in luogo dello squalificato Prezzabile. 
Partono a cannone gli ospiti, con Giappone che al 3´ deve smanacciare fuori dall´area piccola una palla vagante che per poco non si insacca per il vantaggio gelese. Il Gela punge e il Marsala riesce a rispondere solo al 17´, quando Lo Nigro su punizione defilata calcia a giro a lato. Al 31´ il Marsala si distende finalmente in contropiede, con la sfera giusta che capita sul sinistro di Ciancimino, ma la mezzala sinistra apre troppo il piatto e conclude di pochissimo a lato. Al 37´ la pressione del Gela arriva a uno sfogo: dopo gli sviluppi di un calcio da fermo, una “seconda palla” arriva sull´out destro, contro-cross immediato e Sicignano salta più in alto di tutti battendo Giappone sul secondo palo per lo 0-1. Prima dell´intervallo è ancora Gela: Bonanno spara da oltre 30 metri, Giappone si distende in angolo.
Nella ripresa scende in campo un altro Marsala: passano venti secondi, sponda di Balistreri e Sekkoum dall´out di destra dell´area di rigore trova il secondo gol stagionale, che vale l´1-1. Il Marsala è una furia e sull´out sinistro l´asse Galfano-Tripoli fa ammattire la squadra di Zeman: al 51´ è incredibile come prima Balistreri e poi Tripoli non riescano a segnare da pochi centimetri dalla linea di porta il gol del sorpasso. Al 54´ l´occasione è per Candiano ben imbucato da Tripoli, ma il diagonale si spegne a lato. Al 58´ ennesimo mischione in area gelese, ma capitan Sekkoum spara alto da buona posizione. Il Marsala raccoglie solo un gol in 25 minuti di furia, così il Gela esce dall´angolo tramortito ma pronto a non arrendersi ai tiri di rigore (due su due fino a quel momento per i lilibetani nei turni precedenti), e a venire avanti in cerca del gol vittoria come la propria filosofia impone. Al 76´ Giappone è miracoloso a chiudere lo specchio al neo-entrato Sowe, ma dall´angolo successivo nasce il gol dell´1-2 con Federico che ammutolisce la bolgia del “Lombardo Angotta” di testa. Nel finale sono i neo-entrati Mazzara (classe ´00, al debutto assoluto in maglia lilibetana) e Corsino ad avere sui piedi le palle per portare la sfida ai rigori, ma gli azzurri hanno esaurito i crediti con la fortuna, tanto che in pieno recupero è il neo-entrato Genna a bloccare l´uno a tre di Sowe sulla linea, dopo che il gol era ormai cosa fatta. 

I TABELLINI:
Marsala – Città di Gela 1-2 (0-1 p.t.)
Marsala: Giappone (´01), Giuffrida (´99), Galfano (´99) (79´ D´Anna (´00) ), Sekkoum (K), Maraucci, Giardina, Ciancimino (´99) (70´ Mazzara (´00) ), Lo Nigro (85´ Manfrè), Balistreri, Tripoli (90´+1´ Giannusa), Candiano (73´ Corsino). A disposizione: Jaber Keba, Benivegna (´00), Fragapane, Parisi.
Allenatore: Ignazio Chianetta. 
Città di Gela: Placido (´00), Mengoli (´98) (60´ Polito (´99) ), Caruso (´99) (70´ Misale), Mannoni, Brugaletta, Sicignano (K), Dieme (46´ Sowe), La Vardera, Bonanno (85´ Di Domenico (´98) ), Schisciano (´98) (70´ Federico (´99) ), Ragosta. A disposizione: Rao (´00), Cuzzilla (´98), Mauro (´00), Khouaja (´00).
Allenatore: Karel Zeman.
Arbitro ed Assistenti: Sig. Alessandro Cutrufo della Sez. A.I.A di Catania; Sigg. Roberto Allocco della Sez. A.I.A di Bra (Cn) e Lorenzo Mazzarà della Sez. A.I.A di Messina.
Reti: 37´ Sicignano (G), 46´ Sekkoum (M), 77´ Federico (G).
Ammonizioni: Maraucci (M); Polito (G).
Espulsioni: /
Corner: 6 a 4 per il Città di Gela.
Recuperi: 0´ p.t e 5´ s.t. 
Spettatori: 900 circa. 

Marsala, 09/09/2018

 

ALTRE NOTIZIE

Report consuntivo dell’attività svolta dalla Polizia di Stato in Provincia di Trapani dal 11 al 17 novembre 2018
Personale della Squadra Mobile
- in esecuzione ad ordinanza, emessa da...
Leggi tutto
Petrosino: dopo 22 anni ritorna una tartaruga marina della specie Caretta Caretta, ma il nido non si schiude
Le uova deposte lo scorso 12 agosto sulla spiaggia di Sibiliana
Petro...
Leggi tutto
ANDRONI GIOCATTOLI SIDERMEC GRIFFATA ROSTI ANCHE NEL 2019
Sarà griffato Rosti anche nel 2019 l’abbigliamento di Androni Giocattoli Sidermec. E non poteva diversamente ...
Leggi tutto
MAZARA DEL VALLO: -CAVALLO DI RITORNO- SOLDI IN CAMBIO DEL BORSELLO RUBATO POCO PRIMA. ARRESTATI DAI CARABINIERI DUE SERBI
Continuano in maniera serrata i controlli dei Carabinieri della Compagnia di Mazara del Vallo.
Leggi tutto
Pall. Trapani: Il pregara di Roma vs Trapani
Rifinitura al Pala Conad per la prima squadra, in vista della partita di domenica 18 novembre alle 17 al Palazzo del...
Leggi tutto
Confisca beni immobili, autovetture, conti correnti e società,a carico di Francesco Morici e di Vincenzo Morici
Trapani, lì 17 novembre 2018

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Paola natali su Canile Millemusi Messina i maltrattamenti e le morti continuano.:
Fate intervenire le forze dell´ordine


Luisa su Canile Millemusi Messina i maltrattamenti e le morti continuano.:
Condivido che certe persone non debbono gestire un lager di questo genere per i poveri animali


Valenziano su Il Parlamento vari una commissione d´inchiesta per accertare chi ha sollecitato l´ONU e lo deferisca alla magistratura per attentanto alla sovranità:
E....l´articolo del Codice Penale che punisce l´ "attentato alla sovranità nazionale" sarebbe il numero??


direttore su ALCAMO: un corso di apicoltura a Novembre:
Sig. Andrea per avere informazioni sul corso di apicoltore può farlo chiamando il numero di telefono 388-6926911 oppure inviando una email a: mimmo.barracco80@gmail.com


Andrea su ALCAMO: un corso di apicoltura a Novembre:
Quali sono i costi se ci sono del corso? Rilasciate attestato?


Rizzi ivana su Mazara del Vallo RACCOLTA DIFFERENZIATA:
Buongiorno,non so se sono sulla pagina giusta. Da giorni che chiamo i numeri riportati per il ritiro a domicilio di un vecchio elettrodomestico,nessuno risponde. Come posso fare?. Grazie anticipatamente


VITO su TRAPANI BIRGI: LA REGIONE PRENDE ANCORA TEMPO:
CI SONO ANCORA PERSONE CHE FANNO FINTA DI NON CAPIRE CHE LA REGIONE SICILIA E L´AEROPORTO DI PALERMO VOGLIONO LA CHIUSURA DI BIRGI !!!!!


Vittorio Carcò su Accademia di Sicilia - Convegno sul tema Aspetti diagnostici, eziologici e terapeutici dell´acufene:
Vorrei sapere se è possibile avere copia delle relazioni, sotto qualsiasi forma e ovviamente con le spese, comprese quelle del´eventuale spedizione, a mio carico. a mio carico..Grazie comunque per l´eventuale riscontro..Vittorio Carcò - Vico La palma,6 -09126 CAGLIARI tf.3280744108


Salvatore Bartolone su MARINA MILITARE: CONSEGNA DELLA BANDIERA DI COMBATTIMENTO A NAVE RIZZO A MILAZZO (ME):
Evento eccezionale. Oltre al ricordo del nostro caro Comandante, Luigi Rizzo, viene anche ricordata la sua impresa.Sono onorato di essere milazzese ed italiano.


AMACA su Il Servizio militare obbligatorio la c.d. leva era un grande momento di formazione e di crescita, era quel momento che sanciva la maturità "l´emancipazione" delle persone:
Molti giovani partivano sani e tornavano a casa DROGATI dopo 19 anni si sta scoprendo la VERITA´ sulla morte del Paracadutista SCIRE di Siracusa ( Laureato in Giurisprudenza) allora Ministro della Difesa Sergio MATTARELLA.


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web