Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Gusto il 13/08/2018 da Direttore

Cefalù capitale del gusto con il Sicily Food Festival 2018

Cefalù
Dal 7 al 9 settembre nell’incantevole scorcio del lungomare cefaludese, il meglio della produzione agroalimentare siciliana

Una festa della cucina siciliana che si snoderà sull’incantevole scorcio del lungomare di Cefalù dal 7 al 9 settembre, per gustare tutto il meglio della produzione agroalimentare locale.
Sarà questo il “Sicily Food Festival” 2018, organizzato dall’associazione “Kefood”, presieduta dal neoeletto Davide Merlino, che dal 2004 riunisce chef e professionisti di settore, per tre giorni di festa, formazione e promozione turistica. 
Una squisita esperienza culinaria realizzata in collaborazione con la Regione Siciliana, e con dei partner d’eccellenza tra cui l’Università degli Studi di Palermo, il Parco delle Madonie e dei Nebrodi ,“Stal” corso di studi Scienze e tecnologie agroalimentari e Slow Food.
Un villaggio del gusto anche “Gluten free” che per questa edizione vanta la preziosa collaborazione dell’AiC Sicilia, l’associazione italiana celiachia, in un susseguirsi di colori, sapori e profumi “made in Sicily”.
Un evento che accoglierà le migliori aziende dell’Isola, creando un ponte di comunicazione tra soggetti pubblici e privati, intorno ai temi della valorizzazione degli alimenti siciliani e della promozione del territorio.
Al centro di “Sicily food Fest” ovviamente la cucina siciliana, che sarà raccontata attraverso il punto di vista di professionisti di riconosciuta competenza, con la presenza anche di “Lumaca Madonita”, altro partner della manifestazione.
Cefalù si prepara a diventare per tre giorni, “capitale del gusto” aprendo le porte della città a migliaia di visitatori provenienti da tutte le parti della Sicilia e non solo, per far scoprire oltre alle specialità culinarie del territorio, anche le sue bellezze paesaggistiche.
Qualità ed eccellenza, saranno i must della manifestazione che punterà al concetto di condivisione e di amore per il buon cibo, che potrà essere degustato lungo un percorso dei sapori, che quest’anno per la prima volta, accoglieranno Aic Sicilia, all’interno della stessa area espositiva.
Una partnership di grande valore, che consente di superare ogni tipo di barriera alimentare, offrendo degustazioni “gluten free”, insieme a quelli degli altri partecipanti, sottoponendoli al vigile controllo di AiC.
Tutti i piatti risponderanno alla regola delle specialità e tipicità locali, che fanno parte della cosiddetta “Dieta Mediterranea” patrimonio dell’ UNESCO, grazie alla presenza di Idimed, l’Istituto per la Promozione e la Valorizzazione della Dieta del Mediterraneo, coniugando bontà, salute e produzione autoctona.
La manifestazione per l’edizione porterà anche la firma dell’Associazione Provinciale Cuochi e Pasticceri di Palermo, che si esibiranno in magnetici “Show Cooking”, cuore dell’evento, con i suoi migliori interpreti, che realizzeranno pranzi e cene all’insegna della cucina di altissima qualità.
Pioggia di stelle cadranno sul cielo “infuocato” di Cefalù con la presenza dei più virtuosi chef stellati d’Italia, tra cui lo chef di costiera del ristorante “Le Calette”, Nunzio Tomasello, di origine palermitana, alla continua ricerca di fondere Terra e Mare in sapore, proprio come la costa che include acqua e terra in divenire, e Gioacchino Sensale, nominato "Ambasciatore del Gusto", interprete dell’eccellenza gastronomica mediterranea, con una cucina personale creativa, dallo stile sobrio ma accattivante.
“Sono molto legato al Sicily Food Festival – ha dichiarato il neo- presidente di “Kefood” Davide Merlino - è una manifestazione che ho seguito sin dalla sua nascita e che ho visto crescere negli anni. Oggi da presidente metterò tutta la mia esperienza al servizio di questo evento, che mira prima di tutto, alla promozione turistica non solo di Cefalù ma di tutta la Sicilia. Stiamo lavorando a ritmo serrato – conclude – ci sono tante sorprese in cantiere, che saranno svelate nel corso dei prossimi giorni”. 
Tre giorni di gusto ma anche di masterclass, incontri formativi e seminari su focus tematici e soprattutto tanti spettacoli con concerti, artisti di strada e musica dal vivo. 
Grande adesione sul fronte dei vip, con la presenza del brillante presentatore Rai, che ama definirsi “gastrosofo”, Alex Revelli Sorini, che sul palco del “Sicily food Festival”, dirigerà l’orchestra dei sapori.


 

ALTRE NOTIZIE

A chi è utile un programma per la contabilità semplificata?
Report consuntivo dell’attività svolta dalla Polizia di Stato in Provincia di Trapani dal 14 al 20 aprile 2019
Personale della Squadra Mobile
- deferiva alla A.G. R.F.S., nato ad Erice, classe 1995 e residente a Trapani,...
Leggi tutto
Papa Francesco sta parlando alle nostre coscienze ci esorta ad accogliere gli immigrati
Molti giornali tracciano un profilo di Papa Francesco che pone in luce alcuni tratti rivoluzionari del suo pens...
Leggi tutto
Mazara - Messaggio di Pasqua del Vescovo Mogavero
È Pasqua, anche per chi non lo sa
Succede, talo...
Leggi tutto
Mancano tre mesi all´inizio degli European Masters Games 2019 di Torino
Mancano tre mesi all´inizio degli European Masters Games 2019 di Torino
Buona Pasqua dalla Redazione e dal Direttore
La Redazione e il Direttore augurano a tutti i lettori, amici e simpatizzandi sinceri auguri di una Santa Pasqua. La Pasqua è n giorno che dovr...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


Vincenzo su Tagli vitalizi, Mancuso (FI): ´Dal M5S infinita ipocrisia verso Miccichè´:
Di quale onestà parla questo signore, di quale legge parla, quella che si sono fatta loro stessi per prendete un sacco di soldi senza far nulla. Questo signore se fosse veramente onesto dovrebbe parlare di disonestà intellettuale. Se fosse onesto per la sua dichiarazione dovrebbe dimettersi assieme al suo amico Miccichè. Tanto per quello che producono potrebbero benissimo starsene a casa.


Mickey su EVENTO REDDITO DI CITTADINANZA E QUOTA 100, DOMENICA 24 FEBBRAIO A CAMPOBELLO:
Certo facendo assistenzialismo con i soldi di chi lavora


Gaspare su Paceco: per il Memorial Giuseppe Barraco, riapre il palazzetto:
Peppe sempre nel cuore mi manchi amico mio


giuseppe su Crisi della Cmc-Anas con le mani legate-Il governo nazionale anticipi i soldi ai creditori per la ripresa dei lavori in Sicilia e si rivalga sulla Cmc:
perche bloccare solo caltanissetta invece tappiamo tutto il tratto palermo agrigento passino solo ambulanze e carri funebri


Augusto Marinelli su Lettere a Tito n. 234. Shoah 2019 ed il libro del giovane Alberto Forte pensando alla Shoah nostra e degli altri.:
Caro Tito, ti interesserà forse sapere che nel libro di Molfese citato nell´articolo, la frase qui riferita semplicemente non c´è. Quanto al preteso lager di Fenestrelle, è stato ampiamente dimostrato che si tratta di una invenzione.


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web