Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Economia il 09/08/2018 da Direttore

ETNA, UNA RISORSA PER TUTTO IL VINO SICILIANO

ETNA,
Federico Lombardo di Monte Iato, eletto nel CDA del Consorzio di Tutela della DOC  dei Vini dell´Etna.  Assegnate le deleghe ai sette consiglieri.  Il COO di Firriato si occuperà di ricerca, rapporti con le Università e dell´Osservatorio sui vini dell´Etna.


Trapani – 8 agosto 2018 – "L´Etna è una realtà del vino italiano che può generare vera eccellenza, con vini che possono confrontarsi con altre produzioni di pregio in Italia, come Langhe, Montalcino o Bolgheri". Da questa consapevolezza prende spunto la candidatura e l´elezione diFederico Lombardo di Monte Iato a consigliere nel nuovo CdA del Consorzio di Tutela della DOC dell´Etna, la scorsa settimana.

"Firriato è stato il primo marchio del vino siciliano – non originario di questo territorio -  a credere sul potenziale di una viticoltura di montagna e dei vitigni autoctoni di tradizione, già agli inizi degli anni duemila. Ringrazio l´Assemblea dei soci del Consorzio che ha saputo cogliere, con spirito unitario e collegiale, il senso di una squadra impegnata a realizzare – a 50 anni dalla nascita della DOC dell´Etna (1968) – un programma che punta a ridefinire politiche e strumenti in grado di sviluppare, soprattutto a livello internazionale, una più adeguata conoscenza dei vini e del sistema rurale e vitivinicolo espresso dal vulcano più grande d´Europa.  L´Etna merita un posto di primissimo piano e tutto il sistema deve essere coerente con i valori che l´Etna riesce ad esprimere. Sono convinto - ha proseguito Federico Lombardo di Monte Iato- che con la guida di Antonio Benanti e la collaborazione di tutti i consiglieri, porremo il giusto abbrivio verso obiettivi importanti come l´Erga Omnes, uno studio più stringente sulla zonazione delle diverse aree che compongono il territorio della DOC e, non meno importante, una rilettura del disciplinare di produzione che valorizzi ancor di più l´unicità dei vini dell´Etna e i territori di produzione".

In merito alla delega su Ricerca, Università, Centri di alta formazione e Osservatorio di mercato,  Federico Lombardo di Monte Iato ha sottolineato l´importanza di un nuovo strumento di studio e valutazione costituito, appunto, dall´Osservatorio sui vini dell´Etna: "Sarà un organismo scientifico e professionale, chiamato a raccogliere dati ed elementi che possono aiutarci a definire il profilo del sistema Etna nel suo complesso: dalla viticoltura di precisione, micro-vinificazioni e ricerca del DNA, cloni e selezioni di vitigni autoctoni. Ma anche l´osservatorio del mercato, strumento principe per far conoscere al mondo del vino l´andamento dell´Etna per assumere le giuste decisioni e tutelare tutti: dai piccoli coltivatori ai grandi marchi che sono presenti sull´Etna".

Firriato oggi sull´Etna punta moltissimo.  Cavanera è al centro di questo progetto che conta oltre 70 ettari in produzione o appena impiantati e la realizzazione di una nuova cantina di vinificazione e affinamento, i cui lavori sono appena iniziati. Un piano di sviluppo sull´Etna con cui Firriato potrà rispondere ad una domanda di vini dell´Etna sempre più significativa.

* * *

Fondata nel 1984, la Firriato è un´azienda vinicola siciliana con una caleidoscopica produzione di 4.5 milioni  di bottiglie l´anno. Organizzata in  6 tenute dal caratteristico microclima, la mission della Firriato  è di esplorare le ecletticità dei terroir della Sicilia, oggi considerata un vero e proprio continente vitivinicolo, tutelandone il pregiato patrimonio ampelografico autoctono. 380 ettari di vigneto sono curati e coltivati con passione in regime di agricoltura biologica certificata, suddivisi in tre contesti produttivi eterogenei e complessi: dall´Agro di Trapani e la sua millenaria tradizione vitivinicola, alla potenza del Terroir dell´ Etna e alla sorprendente viticoltura di mare dell´isola di Favignana. Firriato è un pioniere nella viticoltura di precisione, una tecnica che non massifica la produzione di un vigneto, ma ne valorizza invece ogni singola pianta ed il ventaglio di espressioni che uno stesso vitigno può rivelare in contesti pedoclimatici distinti. La dedizione e lo zelo delle pratiche enologiche volte al rispetto della sostenibilità ambientale sono parte integrante della filosofia produttiva della Firriato che, anno dopo anno, ha continuato a conquistare i mercati internazionali per la qualità e l´eleganza dei suoi vini. Firriato è presente in 48 paesi con i suoi vini, espressione sapiente del terroir siciliano. Per maggiori informazioni: www.firriato.it

 

ALTRE NOTIZIE

Mazara del Vallo: la Polizia di Stato arresta in flagranza di reato pregiudicato mazarese per tentato furto aggravato in un villa a Tonnarella.
La notte di martedì 15 settembre,i poliziotti della Volante del Commissariato di P.S. di Mazara del Vallo hanno tratto in arresto B. A., classe...
Leggi tutto
Confisca beni nei confronti di CENTONZE a seguito di attività della Polizia di Stato e Guardia di Finanza
Personale della Guardia di Finanza in forza al Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria di Trapani e della Polizia di Stato in servizio presso la Divis...
Leggi tutto
MAZARA DEL VALLO: CONTROLLI DEI CARABINIERI DEL NUCLEO ISPETTORATO DEL LAVORO. SANZIONI E SOSPENSIONI ATTIVITÀ
Nella giornata di ieri i Carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro unitamente ai colleghi della Compagnia di Mazara del Vallo e personale S.I.A.N....
Leggi tutto
“GENERAZIONE FUTURA” e Ivan GERARDI “Insieme per le amministrative di Marsala”
Le imminenti elezioni amministrative cittadine vedranno l’Avv. GERARDI, responsabile delle attività Socio-Giuridiche dell’associazione e dirig...
Leggi tutto
In serie D con chi, grazie alla sua freddezza dalla lunetta, regalò il trionfo del 2017. Marco Ranalli torna alla Libertas
Era stato lui, nei concitati ed emozionantissimi minuti della finalissima Libertas – Adrano, a prendere l’iniziativa, tentare le penetrazione, prender...
Leggi tutto
Mazara del Vallo: la Polizia di Statoarresta in flagranza di reato pregiudicato mazarese per tentato furto aggravato in un villa a Tonnarella.
La notte di martedì 15 settembre,i poliziotti della Volante del Commissariato di P.S. di Mazara del Vallo hanno tratto in arresto B. A., classe...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


Vincenzo su Tagli vitalizi, Mancuso (FI): ´Dal M5S infinita ipocrisia verso Miccichè´:
Di quale onestà parla questo signore, di quale legge parla, quella che si sono fatta loro stessi per prendete un sacco di soldi senza far nulla. Questo signore se fosse veramente onesto dovrebbe parlare di disonestà intellettuale. Se fosse onesto per la sua dichiarazione dovrebbe dimettersi assieme al suo amico Miccichè. Tanto per quello che producono potrebbero benissimo starsene a casa.


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web