Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Politica il 25/06/2018 da Direttore

Pulizia delle spiagge di Alcamo Marina

Pulizia
Abc, con una interrogazione protocollata nella giornata di ieri, torna a chiedere lumi sulla (abbondantemente tardiva) pulizia delle spiagge di Alcamo Marina.
Ne riportiamo di seguito il testo integrale:

Gruppi federati
ALCAMO BENE COMUNE
ALCAMO CAMBIERA’
Al Signor Sindaco del Comune di Alcamo

INTERROGAZIONE URGENTE CON RISPOSTA SCRITTA E ORALE IN MERITO ALLA PULIZIA DELLA SPIAGGIA PER LA STAGIONE 2018 

I sottoscritti consiglieri comunali Giacinto Pitò, Mauro Ruisi e Caterina Camarda 
CONSIDERATO
- che, l’attenzione che le varie amministrazioni alcamesi hanno dedicato all’arenile alcamese è stata ed è assolutamente deficitaria tanto che non si hanno notizie della redazione del Piano di Utilizzo del Demanio Marittimo, atto obbligatorio, per legge che consente di tutelare tale importante porzione di territorio comunale ma anche di insediare attività produttive del settore turistico;
- che, in particolare, la spiaggia è stata vista, amministrativamente, sempre come un “fastidio” piuttosto che come una risorsa (lo è nei comuni vicini di Castellammare e Balestrate ad esempio);
- che l’argomento della pulizia della spiaggia viene affrontato sempre più in ritardo tanto che nel 2016 il commissario emise una delibera il 26/5/2016 (collaborazione con associazioni di volontariato), nel 2017, in risposta a una nostra interrogazione l’Assessore Russo ebbe a dichiarare che e che “come ogni anno la pulizia della spiaggia verrà effettuata dai primi di giugno con personale e mezzi comunali ai quali si affiancheranno i soggetti inseriti nel progetto VOLO e da personale dello SPRAR”, mentre quest’anno il primo “cenno di vita amministrativa” è stata la Determina dirigenziale 205 del 13/6/2018 che prevede un appalto per la raccolta differenziata nella spiaggia con una manutenzione straordinaria (una tantum) e 25 servizi di pulizia ordinaria con pulispiaggia e operatori (20 feriali e 5 festivi) per un importo di 56.845,92 Euro oltre 1.255,00 Euro per oneri sicurezza e oltre iva;
- che la spiaggia ad oggi (25/6/2018) versa in uno stato indecoroso e assolutamente non degno di una città civile che ha l’ardire di volere ospitare turisti;
con la presente
CHIEDONO
alla S.V. di voler informare il consiglio comunale su tale argomento.
In particolare si chiede:
1) Come mai, ad oggi 25/6/2018 non è partita la pulizia della spiaggia con personale comunale ? 
2) Quanti addetti (comunali) si occuperanno della pulizia della spiaggia quest’anno, come sarà organizzato il servizio?
3) Verranno utilizzati altri operatori a supporto (VOLO, SPRAR, VOLONTARIATO o simili)
4) In che modo pensa di rendere almeno “decente” la spiaggia di Alcamo Marina ? Che programmi ha la sua amministrazione in merito ?
5) Come mai ha ritenuto di integrare il lavoro dei dipendenti comunali (che si presume verranno messi in campo, visto che la pulizia che sarà appaltata all’esterno copre solo 25 giorni) con una ditta esterna ? Non era possibile evitare questo esborso per le casse comunali ?
6) Come mai l’avviso pubblico per la ditta esterna è stato pubblicato solo il 13/6/2018 ? A Marzo o Aprile non era prevedibile che poi arrivasse Giugno e quindi l’estate ? Riteniamo che ci sia il forte rischio di una gara deserta visti i tempi strettissimi assegnati alle imprese che volessero partecipare (pubblicazione 13/6/2018, scadenza avviso 29/6/2018 – inizio pulizia 10/7/2018)
7) In che condizioni è la pulispiaggia comunale acquistata dalla giunta Scala ? è efficiente ? verrà usata dal personale comunale ? Non era possibile metterla a disposizione anche del personale della ditta che vincerà la gara appena pubblicata in modo da diminuire il costo del servizio ?
8) Nell’avviso viene imposto alla ditta aggiudicataria di lavorare non prima delle 5:00 e non dopo le 9:00. Può assicurarci che il personale comunale, osserverà lo stesso orario per evitare che la pulispiaggia effettui pericolose gimkane tra i bagnanti in orari non opportuni ?
9) Nel suo programma elettorale la spiaggia veniva definita come “bene principale” da tutelare. Come concilia tale affermazione contenuta nel programma con la situazione di questi giorni ? Se puntiamo a destagionalizzare il turismo o, semplicemente ad aumentare il periodo di utilizzo della spiaggia, non è assolutamente accettabile che a fine Giugno la spiaggia sia in condizioni tali da costituire un pericolo per chi vi si avventura.
Considerato che le ultime interrogazioni, a dispetto del regolamento del consiglio comunale che prevede 30 gg per la risposta, ci arrivano oltre i 50 giorni (ad oggi siamo in attesa delle risposte a tre interrogazioni di 54 giorni) le chiediamo urgentemente di rispondere per evitare di parlare di pulizia della spiaggia a Natale. Le chiediamo un minimo di rispetto del regolamento e del consiglio comunale.
P.S.: Le segnaliamo che nell’avviso pubblico (art. 14) viene indicato come tribunale competente quello di Palermo. Evidentemente si tratta di un refuso, le chiediamo di fare attenzione a tale errore e di correggerlo in sede di redazione del contratto che, sperabilmente, verrà stipulato con l’impresa aggiudicataria.

f.to
Gino Pitò Mauro Ruisi Caterina Camarda

 

ALTRE NOTIZIE

A Salina arriva la grande musica
Martedì 24 nel Salone delle Bandiere di Palazzo Zanca (Messina) conferenza stampa in cui saranno annunciati...
Leggi tutto
Anche la Sicilia racconta l’Emofilia
‘Fatti un film e diventa protagonista’: questo quanto chiedono le Associazioni che aderiscono al progetto Emofilia i...
Leggi tutto
NUOVO AUXILIA POINT A CATANIA
Samuele Lupidii: “Pronti a contribuire alla ripresa del mercato immobiliare
Leggi tutto
TRAPANI AL SETTIMO POSTO IN ITALIA PER IL MANCATO PAGAMENTO DELLA TASSA DEI RIFIUTI
Trapani, 20 luglio 2018 – Trapani è la settima provincia in Italia per il mancato pagamento della tassa dei r...
Leggi tutto
CASTELLAMMARE DEL GOLFO - DOPO SETTE ANNI RITORNA LA RIEVOCAZIONE STORICA NOSTRA PRINCIPALISSIMA PATRONA
IL 13 SETTEMBRE nona edizione della spettacolare manifestazione nel tricentenario dell’intervento prodigioso di Ma...
Leggi tutto
Fabris, Elgari, Cagnoni, Melchiorri, Utech e il Motoclub Gaerne si aggiudicano il tricolore 2018
Il MiniEnduro celebra i suoi campioni. Fabris, Elgari, Cagnoni, Melchiorri, Utech e il Motoclub Gaerne si aggiudic...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

vito serra su Rifiuti. Lupo: Musumeci come Ponzio Pilato, scarica le responsabilità sui Comuni:
ABBIAMO FATTO UN´ALTRO OTTIMO ACQUISTO !!!


Antonino su ANAS - CONCORSO INTERNAZIONALE AL MERITO SOCIALE “ARTI E MESTIERI”:
Per me il premio se lo.meritaIo il dott mario liberto, giornalista, scrittore animatore musicista ecc un grande personaggio da tantiun siciliani


Roasario Mazarese su Calatafimi, don Campo festeggia 60 anni da prete:
Auguri Padre Campo francesco Di altri sessanta anni di ordinamento dal Parrocchiano Rosario lontano per necessità lavorative ( dia un saluto a mio Padre Giovanni se non impossibilitato ) il tempo inesorabbile trscorre


carlo su Governo riferisca in aula su crisi Riscossione Sicilia:
Salve,guarda caso L´On.Cracolici si accorge proprio adesso della situazione di Riscossione Sicilia e non durante il precedente governo regionale quando era assessore regionale.Forse no ricorda quando una nostra delegazione lo ha incontrato prospettandogli la situazione in cui versava la società.Io al suo posto mi vergognerei.


GERARD su Prestiti senza busta paga, alcune opportunità:
offrono prestiti tra particolare Avete bisogno di un prestito?   Rufus la banca per voi Un prestito, noi siamo qui per aiutarvi finanziariamente, Per il vostro prestito immediato qualsiasi importo In qualsiasi destinazione. La vostra felicità è la nostra priorità. Tutto quello che dovete fare ora è quello di entrare in contatto Scrivici (gerardrafinon@gmail.com) WHATSAPP : +33756897323


GIUSEPPE MIGNACCA su AIC Sicilia, Giuseppina Costa e gli sviluppi che avrà sulla popolazione celiaca siciliana il “decreto Razza”:
Spero i medici di base saranno informati di questo protocolo, io ho dovuto pagare per un follow.up richiestomi dalla asl dopo il controllo annuale.


Angelo Carollo su Per far ripartire Trapani non servono sogni, investimenti mastodontici ma serve avere una strategia:
Ricordatevi che se vi promettono il ponte fate attenzione che sotto ci sia il fiume altrimenti avranno la scusa facile per giustificare la promessa non mantenuta


Angelo Carollo su Per far ripartire Trapani non servono sogni, investimenti mastodontici ma serve avere una strategia:
D´accordo con la Signora Monica. Invece Signora Mariarosa tutti faranno di tutto per mantenere lo scalo ma chi ha facoltà decisionale in quello non è di certo il comune di Trapani. Siamo di fronte ad una politica regionale che mira ad accrescere i grossi centri. Di certo nessuno mollerà la questione ma chi le prometterà l´aeroporto stia tranquilla che non ha i poteri per mantenere la promessa.


MR WILLIAMS su IPAB: UGL “IERI SIT-IN, SIAMO CON I LAVORATORI ”:
Enviar esta empresa legítima por correo electrónico; willianloanfirm6@gmail.com, whatsapp +1(214)305-8945, para un pr´stamo real. Recibí mi pr´stamo de ellos despu´s de leer acerca de sus ofertas de pr´stamos aquí en Facebook y mis deudas están completamente resueltas ahora


Mirko Rimessi su L’A.S.D. Polisportiva Saline Trapanesi alla 2^ Placentia Roller Half Marathon:
Ciao, la foto usata è di libero utilizzo (è nostra come organizzatori della gara di Ferrara) vi chiedo però di inserire l’autore Isabella Gandolfi.


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web