Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Sport il 24/06/2018 da Direttore

Continui colpi di scena al Rally di Caltanissetta. A metà gara comanda Fofò Di Benedetto (Peugeot 207)

Continui
Quando siamo a metà gara, il 16° Rally di Caltanissetta Trofeo Totò Tornatore, sta regalando emozioni forti a pubblico e concorrenti. La situazione attuale vede al comando la Peugeot 207 Super 2000 del canicattinese Fofò Di Benedetto e del pattese Roberto Longo i quali grazie anche al lavoro del proprio team, sono riusciti a risolvere problemi all’idroguida che li avevano rallentati nel corso della terza prova speciale. Alle spalle dell’equipaggio Project Team, distanziati di quasi 53 secondi, i foggiani Giuseppe Bergantino e Michela Di Vincenzo su Ford Fiesta R5, in netta rimonta dopo la penalità da un minuto comminatagli in nottata dal collegio dei Commissari sportivi per un presunto taglio di chicane nel corso della prova spettacolo Sicilpetroli, che l’equipaggio della New Jolly Motors aveva vinto. In nottata la doccia fredda e la ripidissima discesa di Bergantino in classifica. Sul podio provvisorio, i “devils” nisseni Roberto Lombardo e Alessio Spiteri, con la Renault Clio Williams Evo Produzione 7, che marciano senza problemi e con la voglia di attaccare ancora nella seconda parte di gara, davanti agli altri velocissimi nisseni Fabrizio La Rocca e Claudio Palermo su Subaru Impreza STI, bravi a risalire al quarto posto, nonostante problemi al quadro accensione. Clamorosamente attardato in classifica provvisoria, l’asso cerdese Totò Riolo con al fianco Gianfranco Rappa, leader assoluti sino alla Terza Prova speciale, ma attardati prima da problemi all’idroguida sulla loro Peugeot 208 T16 R5, prontamente risolti in assistenza e successivamente, dalla penalità di un minuto comminatagli dai commissari sportivi, al culmine del primo riordino nell’area dello stadio Pian del Lago. Grande ma disciplinato pubblico ad assistere alle tre prove speciali da ripetersi complessivamente tre volte e giudizi positivi sulla sicurezza, rilasciati anche dall’apripista ufficiale del 16° Rally di Caltanissetta e fresco vincitore della Targa Florio Andrea Nucita. Arrivo e cerimonia di premiazione oggi alle 19.00 in Corso Umberto I.

 

ALTRE NOTIZIE

M5S all´Ars: “Beni culturali senza assessore da quasi un anno. Musumeci si dia una mossa, risponda ai siciliani, non ai suoi partiti”
“Quasi un anno è trascorso e la Sicilia è rimasta priva di un assessore regionale ai Beni culturali. Un vuoto che evidentemente il presi...
Leggi tutto
“Promenade à l’île des Femmes”. Passeggiata a Isola delle Femmine nell’arte del vestire dal Settecento ai nostri giorni
Organizzata da BCsicilia, Mikifrà, Carisma e con il patrocinio del Comune si terrà domenica 26 Gennaio 2020 alle ore 10,30 a Piazza Pitt...
Leggi tutto
Cervelli in fuga: il primato in Italia è siciliano
Non è un segreto quanto sia stato intenso negli ultimi decenni il fenomeno della fuga di cervelli dal nostro ...
Leggi tutto
Economia, da Palermo a Milano: quando dal Sud …
Economia, da Palermo a Milano: quando dal Sud …
Leggi tutto
Economia, da Palermo a Milano: quando dal Sud …
Economia, da Palermo a Milano: quando dal Sud le aziende arrivano anche al Nord Esistono realtà in Sicilia e in particolare a Palermo che sono ...
Leggi tutto
La cultura deprezzata: le grosse pecche dello stato italiano
Nel nostro paese, come ben sappiamo, i concorsi arrivano di rado con il risultato che i concorrenti sono sempre più spesso un numero esorbitant...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


Vincenzo su Tagli vitalizi, Mancuso (FI): ´Dal M5S infinita ipocrisia verso Miccichè´:
Di quale onestà parla questo signore, di quale legge parla, quella che si sono fatta loro stessi per prendete un sacco di soldi senza far nulla. Questo signore se fosse veramente onesto dovrebbe parlare di disonestà intellettuale. Se fosse onesto per la sua dichiarazione dovrebbe dimettersi assieme al suo amico Miccichè. Tanto per quello che producono potrebbero benissimo starsene a casa.


Mickey su EVENTO REDDITO DI CITTADINANZA E QUOTA 100, DOMENICA 24 FEBBRAIO A CAMPOBELLO:
Certo facendo assistenzialismo con i soldi di chi lavora


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web