Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Sport il 10/06/2018 da Direttore

Alessio Paoli sale sul gradino più alto del podio della terza prova Major a Pontremoli

Alessio
Pontremoli, splendido borgo medievale della Lunigiana, è stato testimone oggi, domenica 10 giugno, della terza prova del Campionato Italiano Major Maxxis 2018.
Una gara partita con la minaccia della pioggia che ha poi fortunatamente fatto spazio ad un caldo sole estivo. Tre i giri completati dai 208 piloti al via che si sono cimentati in due prove speciali, l’Airoh Cross Test e l’Enduro Test Just1 che hanno incoronato Alessio Paoli pilota più veloce di giornata. Il pilota toscano ha fatto segnare il miglior tempo ssoluto che gli regala prima posizione nella classifica generale davanti a Roberto Rota e Fausto Scovolo.

A fare da cornice alle due splendide e spettacolari prove speciali, 53 km di percorso davvero impegnativo, che ha portato gli atleti a scoprire questo affascinate territorio della Lunigiana. Ottimo dunque il lavoro fatto dal Motoclub Pontremoli che ha confezionato una gara ad hoc per il tricolore Major Maxxis di Enduro. Il tutto è stato completato da una chicca molto speciale: nella giornata di ieri, sabato 9 giugno, un simpatico trenino ha fatto da spola tra il paddock e il centro storico di Pontremoli per permettere a tutti i partecipanti di visitare questa antica cittadina!

Un giro di boa di tutto rispetto per il campionato dove sono mancate le sfide riservate al Trofeo Airoh Cross Test, Challenge WR Yamaha Enduro e Challenge KTM Enduro Major.

Nella prova fettucciata a firmare il terzo appuntamento della stagione è stato Alessio Paoli, mentre nella sfida #bluracing della casa nipponica salgono sul gradino più alto del podio Federico Mancinelli per la categoria Master/Expert e Gianfranco Occelli per quella Veteran. Nel challenge riservate alle orange di Mattinghofen si portano a casa questa terza prova Davide Dall’Ava (classe Major) e Ubaldo Mastropietro (classe Veteran).

A premiare i nostri atleti numerose autorità tra cui il sindaco di Pontremoli, la professoressa Lucia Baracchini, e l’On. Cosimo Ferri, che hanno espresso tutto il loro appoggio verso il mondo del fuoristrada quale importante risorsa per il territorio, sia in ambito ambientale con la sua manutenzione, che turistico grazie al grande movimento che si nasconde dietro una prova di tale rilevanza.

Il Campionato Italiano Major Maxxis di Enduro andrà nuovamente in scena tra soli quindici giorni. Il weekend del 24 giugno i campioni over35 si daranno battaglia a Ramazzano (PG) dove potremmo già brindare a qualche titolo tricolore!

 

ALTRE NOTIZIE

La Redazione di TrapaniOk a tutti i lettori
Siamo nuovamente tornati su Facebook, seguici su:
Leggi tutto
Salemi, inaugurato l´Ecomuseo del grano e del pane
Il sindaco Venuti ricorda Tusa: “Un amico della nostra città”
Calcio: chi vincerà il titolo di capo cannoniere?
La classifica dei cannonieri in serie A si preannuncia combattuta come mai era capitato negli ultimi anni: l´...
Leggi tutto
Tipicità Siciliane: colomba o uovo Pasquale? Ecco alcuni consigli su cosa regalare a dove acquistare
I regali di Pasqua sono sempre molto graditi, ma trovare il più adatto è sempre complicato. Quanti di ...
Leggi tutto
Università, TFA sostegno. Cracolici: ridistribuire posti fra Atenei siciliani
“Occorre ridistribuire fra le Università siciliane i posti TFA di sostegno (Tirocinio Formativo Attivo) della...
Leggi tutto
Migranti, Miccichè all’equipaggio del motopesca Pegaso: ´Salvini in mezzo al mare? Salvate anche lui´
Palermo – “Se vi dovesse capitare di vedere Salvini in mezzo al mare, salvate anche lui”. Così il presidente dell’Assemblea regionale siciliana...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Vincenzo su Tagli vitalizi, Mancuso (FI): ´Dal M5S infinita ipocrisia verso Miccichè´:
Di quale onestà parla questo signore, di quale legge parla, quella che si sono fatta loro stessi per prendete un sacco di soldi senza far nulla. Questo signore se fosse veramente onesto dovrebbe parlare di disonestà intellettuale. Se fosse onesto per la sua dichiarazione dovrebbe dimettersi assieme al suo amico Miccichè. Tanto per quello che producono potrebbero benissimo starsene a casa.


Mickey su EVENTO REDDITO DI CITTADINANZA E QUOTA 100, DOMENICA 24 FEBBRAIO A CAMPOBELLO:
Certo facendo assistenzialismo con i soldi di chi lavora


Gaspare su Paceco: per il Memorial Giuseppe Barraco, riapre il palazzetto:
Peppe sempre nel cuore mi manchi amico mio


giuseppe su Crisi della Cmc-Anas con le mani legate-Il governo nazionale anticipi i soldi ai creditori per la ripresa dei lavori in Sicilia e si rivalga sulla Cmc:
perche bloccare solo caltanissetta invece tappiamo tutto il tratto palermo agrigento passino solo ambulanze e carri funebri


Augusto Marinelli su Lettere a Tito n. 234. Shoah 2019 ed il libro del giovane Alberto Forte pensando alla Shoah nostra e degli altri.:
Caro Tito, ti interesserà forse sapere che nel libro di Molfese citato nell´articolo, la frase qui riferita semplicemente non c´è. Quanto al preteso lager di Fenestrelle, è stato ampiamente dimostrato che si tratta di una invenzione.


Giovanni VINCI su Marsala Calcio: Sancataldese - Marsala, i convocati da mister Giannusa:
Forza Marsala


Daniele su Marsala Calcio: Sancataldese - Marsala, i convocati da mister Giannusa:
Forza ragazzi tenete alto il nome Marsala a San Cataldo. Un abbraccio particolare al centrale difensivo Maurizio e il centrocampista centrale Lo Nigro


Daniele su Marsala Calcio: Sancataldese - Marsala, i convocati da mister Giannusa:
Forza ragazzi tenete alto il nome Marsala a San Cataldo. Un abbraccio particolare al centrale difensivo Maurizio e il centrocampista centrale Lo Nigro


mimmo su Domenico Lanciano: ´Una carezza per Riace":
ciao


Rosario Miccichè su Paceco, al via 6 cantieri di lavoro per la realizzazione di due opere:
Non sono molto contento di come l´amministrazione ha progettato i cantieri a Paceco sicuramente il bando gestito malissimo. Dobbiamo ringraziare la regione della proroga non certo gl´assessori di competenza. L´avviso 2 / 2018 dice che bisogna favorire il maggiore numero di lavoratori, quanti lavoratori impigherete nei cantieri. E perch´ tutti quei soldi spesi in materiali € 70.000 il bando parlava di piccole manutenzioni, lo scopo principale dei cantieri e la formazione, favorire la m


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web