Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Politica il 02/05/2018 da Direttore

Per far ripartire Trapani non servono sogni, investimenti mastodontici ma serve avere una strategia

Per
Candidato al consiglio comunale Amministrative 2018 Angelo Carollo
Lista : Tranchida il Sindaco Per Trapani

scrive:

Per far ripartire Trapani non servono sogni, investimenti mastodontici ma serve avere una strategia, un programma e saperlo comunicare. Tutto questo da fare subito e con unità di intenti.

Riprendendo un´idea dell´amico Paolo Salerno con il suo Turisti per cosa credo che per Trapani sia più adatto il "Turismo per CASO".

Premettendo l´ovvietà dell´importanza di godere di un aeroporto a 17 km, operativo e in salute, il monopolio Ryanair è stato si fondamentale a svegliare il territorio dal torpore ma nello stesso tempo è stato il palliativo per nascondere il dolore dato da lacune di base presenti nel territorio stesso. Ad esempio "unità di intenti" - "nessuna strategia" - "scarsa visibilità" - "programmazione pari a zero".

Trapani ha il dovere di proporsi come capitale del turismo nello scenario euro-mediterraneo sia per la posizione geografica, strategica e/o baricentra che occupa sia per la storia e le bellezze che possiede. Trapani merita un cambio di marcia, merita di iniziare un percorso strategico e ponderato serio. Per poter partire in tal senso bisogna ricominciare dall´abc del turismo con interventi mirati che non richiedono grossi investimenti ma che porterebbero a far fare a Trapani il salto di qualità.

Un territorio dove chi ha amministrato così come alcuni imprenditori hanno sottovalutato le reali potenzialità e paradossalmente rimangono convinti di essere l´ombelico del mondo. In un´ottica globale siamo un puntino sul mappamondo e l´unico sistema per emergere è fare SISTEMA.
Vuol dire che il territorio ha un potenziale immenso ma allo stesso tempo di territori belli se non più belli ne è pieno il mondo. Motivo per cui bisogna curare ciò che abbiamo, apprezzare il bene comune e investire in iniziative che daranno un benessere a noi cittadini e motivazioni serie al turista/viaggiatore nello scegliere Trapani e non un altro posto ugualmente bello.

Servizi, cultura, musica e comunicazione daranno marcia in più alla nostra terra.

Questo porterà benessere a noi sia dal punto di vista qualitativo (con una città fruibile e funzionante/funzionale) sia dal punto di vista economico.

Anche nel campo turistico deve essere una amministrazione rivolta ai giovani e ai meno giovani andati via per svariate ragioni i quali possono portare le loro esperienze e competenze in citta e la città stessa pronta a raccoglierli. Allo stesso modo Trapani deve essere pronta ad accogliere progetti di associazioni o professionisti che possano portare un plus al territorio.

1) Sinergia tra privati – tra pubblico e privato – tra amministrazioni pubbliche vicine
2) Pulizia urbana e costiera.
3) Determinazione di Inizio e Fine Stagione.
4) Apertura Palazzi Storici e Musei – Tramite anche l´aiuto delle miriadi di Associazioni Culturali presenti nel territorio. Mettere in condizione la cultura di esplodere in città.
5) Individuazione Punti Strategici di Primo Impatto dei Turisti con la Città di Trapani.
6) Mobilità - (Centro, Spiaggia litorale Nord, Museo Pepoli, Saline, Lido Marausa. Bus Navetta anche serale con regolare biglietto e sponsorizzati da privati (Target Turistico).
Spingere per riuscire ad avere almeno un´altra corsa serale dall´aeroporto di Palermo.
Mobilità con piste ciclabili. Ristabilire le segnaletiche verticali e orizzontali in italiano e poi in inglese.
7) Mettere a Sistema Punti di Interesse cittadini in ambito turistico – Renderli usufruibili tramite pacchetto pre acquistato dai turisti.
8) Istituire una vera Trapani Card con dei Vantaggi per i turisti dove all´interno siano inserite tutte le attività in regola secondo la legge.
9) Riuscire a puntare con la sinergia tra pubblico e privato ad accrescere gli eventi gia presenti (Es. Stragusto) e cercare di portare a Trapani minimo 1 evento al mese dove si possa creare un palinsesto da vendere del pacchetto Trapani.
10) Programmare e Partecipare a fiere Europee del Turismo in rappresentanza della città coinvolgendo le attività locali, imprenditori.
11) Passare ad una nuova e moderna comunicazione – Travel Blogger – Youtuber – Influencer.
12) Sin da subito tramite social networks – Internet – Google – Attaccarci al discorso Palermo Capitale della cultura.
13) Questione Aeroporto da seguire e parallelamente gettare le basi finchè Trapani con strategie mirate possa diventare Destinazione.
14) Erasmus Plus – Giovani di tutta Europa possono fare il proprio Tirocinio a Trapani dando una mano nell´accoglienza turistica.
15) Utilizzare Progetti Europei nel migliore dei modi chiamando in causa persone competenti in tal senso.
16) Corsi di preparazione al Turismo - tramite associazioni culturali.
17) Rispolverare la Trapani Antica, La Storia di Trapani passando fino ai nostri giorni dalla Trapani Bombardata ad oggi con un luogo ben preciso, con foto, racconti, storia, aneddoti.
18) Studio serio QUALITATIVO del settore in modo da poter operare al meglio con la giusta strategia.
19) FreeTour Trapani
20) Deburocratizzazione e uffici del turismo efficienti.

Commenti
10/05/2018 - Ricordatevi che se vi promettono il ponte fate attenzione che sotto ci sia il fiume altrimenti avranno la scusa facile per giustificare la promessa non mantenuta (Angelo Carollo)
10/05/2018 - D´accordo con la Signora Monica. Invece Signora Mariarosa tutti faranno di tutto per mantenere lo scalo ma chi ha facoltà decisionale in quello non è di certo il comune di Trapani. Siamo di fronte ad una politica regionale che mira ad accrescere i grossi centri. Di certo nessuno mollerà la questione ma chi le prometterà l´aeroporto stia tranquilla che non ha i poteri per mantenere la promessa. (Angelo Carollo)
04/05/2018 - Sono una docente di un liceo di Bergamo e trovo che non fare di tutto per mantenere lo scalo di Birgi sia un vero e proprio scandalo che danneggerebbe il sistema turistico ed artistico di tutto il paese. (Mariarosa)
02/05/2018 - Aggiungerei: bus elettrici che facciano da navetta tra "chiazza"o ex Piazza Mk pesce e i lidi trapanesi. Dal 1 luglio al 31agosto (Monica Salini)

 

ALTRE NOTIZIE

8^ Passeggiata Ecologica la Via del Castagneto
La passeggiata ecologica giunta all’ottava edizione “la Via del Castagneto”, promossa dall’A.N.A.S. Collesano, previ...
Leggi tutto
SEMINARIO DIAGNOSTICO DI PULSOLOGIA - JORGE LUÍS GONZÁLEZ
Il 26-27-28 ottobre 2018 si è svolto a Caltanissetta il Seminario Internazionale: "Incontro Internaz...
Leggi tutto
E sono 6. Libertas soffre più del previsto ma Dragna affonda Milazzo
Sesto successo consecutivo per la Libertas, certamente il più difficile, contro il “fanalino di coda” Milazzo...
Leggi tutto
ESERCITO, LA BRIGATA AOSTA RICEVE IL PREMIO -NASSIRYA PER LA PACE-
Messina, 12 novembre 2018. La Brigata “Aosta”, ha ricevuto oggi a Licusati in provincia di Salerno, il premio “Nassi...
Leggi tutto
Cerimonia martiri Nassiriya a Fulgatore
Nel 15° anniversario della strage di Nassiriya l’Amministrazione Comunale di Trapani ha voluto ricordare l’attentato...
Leggi tutto
TRAPANI: CERIMONIA IN RICORDO DELLE VITTIME DI NASSIRIYA
Si è appena conclusa la cerimonia in ricordo dei caduti del tragico attentato di Nassiriya dove 15 anni fa pe...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Valenziano su Il Parlamento vari una commissione d´inchiesta per accertare chi ha sollecitato l´ONU e lo deferisca alla magistratura per attentanto alla sovranità:
E....l´articolo del Codice Penale che punisce l´ "attentato alla sovranità nazionale" sarebbe il numero??


direttore su ALCAMO: un corso di apicoltura a Novembre:
Sig. Andrea per avere informazioni sul corso di apicoltore può farlo chiamando il numero di telefono 388-6926911 oppure inviando una email a: mimmo.barracco80@gmail.com


Andrea su ALCAMO: un corso di apicoltura a Novembre:
Quali sono i costi se ci sono del corso? Rilasciate attestato?


Rizzi ivana su Mazara del Vallo RACCOLTA DIFFERENZIATA:
Buongiorno,non so se sono sulla pagina giusta. Da giorni che chiamo i numeri riportati per il ritiro a domicilio di un vecchio elettrodomestico,nessuno risponde. Come posso fare?. Grazie anticipatamente


VITO su TRAPANI BIRGI: LA REGIONE PRENDE ANCORA TEMPO:
CI SONO ANCORA PERSONE CHE FANNO FINTA DI NON CAPIRE CHE LA REGIONE SICILIA E L´AEROPORTO DI PALERMO VOGLIONO LA CHIUSURA DI BIRGI !!!!!


Vittorio Carcò su Accademia di Sicilia - Convegno sul tema Aspetti diagnostici, eziologici e terapeutici dell´acufene:
Vorrei sapere se è possibile avere copia delle relazioni, sotto qualsiasi forma e ovviamente con le spese, comprese quelle del´eventuale spedizione, a mio carico. a mio carico..Grazie comunque per l´eventuale riscontro..Vittorio Carcò - Vico La palma,6 -09126 CAGLIARI tf.3280744108


Salvatore Bartolone su MARINA MILITARE: CONSEGNA DELLA BANDIERA DI COMBATTIMENTO A NAVE RIZZO A MILAZZO (ME):
Evento eccezionale. Oltre al ricordo del nostro caro Comandante, Luigi Rizzo, viene anche ricordata la sua impresa.Sono onorato di essere milazzese ed italiano.


AMACA su Il Servizio militare obbligatorio la c.d. leva era un grande momento di formazione e di crescita, era quel momento che sanciva la maturità "l´emancipazione" delle persone:
Molti giovani partivano sani e tornavano a casa DROGATI dopo 19 anni si sta scoprendo la VERITA´ sulla morte del Paracadutista SCIRE di Siracusa ( Laureato in Giurisprudenza) allora Ministro della Difesa Sergio MATTARELLA.


Simona Buts su Dichiarazione su mobilità docenti l. 107/2015 del ministro Bussetti:
sono una docente esiliata con 2 figli...dall´Abruzzo a Finale Emilia...per mantenere il mio posto ho dovuto lasciare i miei figli e vivere in condizioni di estrema difficolta´ dive ogni dignita´ e´ calpestata...spero tutto cio´ finisca presto e possa tornare a lavorare con serenita´ accanto ai miei figli di 12 e 14 anni


Scicolone Stefania su Dichiarazione su mobilità docenti l. 107/2015 del ministro Bussetti:
Spero che il ministro attui quanto sostiene. È necessario che questo incubo finisca al più presto. Troppi sono i disagi economici e psicologici che questo trasferimento ci ha causato. Ci aiuti ministro per favore. Ve ne saremo eternamente grati.


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web