Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Salute il 07/03/2018 da Direttore

LETTERA DI RINGRAZIAMENTO DEI FAMILIARI LIGURI DI UN PAZIENTE DECEDUTO AL S. ANTONIO ABATE

LETTERA
I familiari di un paziente di 76 anni, deceduto nel reparto di Rianimazione dell’ospedale Sant’Antonio Abate di Trapani lo scorso 30 gennaio per un grave trauma cranico, e a cui era stato effettuato un prelievo di organi per trapianto, dalla Liguria dove risiedono, hanno voluto scrivere alla direzione sanitaria del presidio ospedaliero.

L’intervento era stato eseguito in ospedale da un´equipe dell´Ismett, coadiuvata dal responsabile del Coordinamento Trapianti dell´ASP Antonio Cacciapuoti. Il fegato e i reni, trasportati a Palermo, erano stati subito trapiantati a tre pazienti che erano in lista d´attesa all´Ismett.

Questo il testo della lettera:

“Ricorre oggi il trigesimo della morte di mio fratello Gaetano D’Angelo che era stato ospitato nella struttura ospedaliera del S. Antonio Abate nel Trapanese. È ancora fortemente vivo il ricordo di quei giorni in cui ho dovuto affrontare un’esperienza della vita che non mi sarei mai aspettato di passare.

Appena appresa la notizia del tragico infortunio subito dal mio povero fratello mi sono messo in viaggio dalla Liguria per arrivare a Trapani. Si può immaginare lo stato d’animo vissuto in quelle lunghe ore di navigazione da Genova a Palermo.

Arrivato in ospedale a Trapani per la visita al paziente, oramai in coma irreversibile, il personale infermieristico mi ha accompagnato alla vestizione per accedere al letto della stanza; in quel momento un senso di profonda serenità mi ha permesso di vivere quei minuti con mio fratello che, alimentato dalle macchine, viveva il sonno del coma.

Terminata la visita ho avuto modo di ringraziare il personale infermieristico per la cortesia dimostrata; successivamente il dr. Cacciapuoti ci accoglieva per la comunicazione dello stato sanitario e ci confermava la gravità dell’elettro encefalo piatto. In quel frangente e nei giorni seguenti, il Cacciapuoti, con grande sensibilità umana e professionale ci ha assistito e supportato.

All’equipe sanitaria del nosocomio esprimo, anche a nome della famiglia di mio fratello, il mio ringraziamento per la sensibilità dimostrata e per la capacità professionale messa in campo. Aggiungo inoltre che i ‘luoghi comuni’ sulla sanità e in particolare su quella del sud Italia possono essere sfatati dai comportamenti seri del personale che ho riscontrato nell’esperienza come questa che ho vissuto.

Un carissimo saluto”.

 

ALTRE NOTIZIE

“IN-CONTRO”: si conclude il progetto PON dell’I.C. “S. Pellegrino” di Marsala che ha insegnato le emozioni per battere il disagio
Per quattro mesi in circa 200 tra alunni e genitori hanno partecipato a corsi di: teatro, cucina, coding, vela, cano...
Leggi tutto
Riserva dello Zingaro (TP): escursionista francese soccorsa da elicottero dell’82° C.S.A.R. dell’Aeronautica Militare
Un elicottero HH139A ha effettuato il recupero di una cittadina francese 
Leggi tutto
Ottimi risultati agli Assoluti Estivi
"Come Ginestre": ottimi risultati agli Assoluti Estivi
A Palermo un fine...
Leggi tutto
Festa della Musica
Neanche la pioggia è riuscita a fermare i ragazzi della Pro Loco Vitese, che con allegria e tanta voglia di f...
Leggi tutto
GLI AUGURI DELL´ANCISICILIA AGLI AMMINISTRATORI SICILIANI ELETTI NELL´ULTIMA TORNATA ELETTORALE
“Esprimiamo i nostri migliori auguri ai sindaci eletti in occasione di queste consultazioni amministrative nella pie...
Leggi tutto
Speciale del Diario di Papa Francesco - Papa: in diretta su Tv2000 l’udienza con il presidente francese Macron
Speciale del ‘Diario di Papa Francesco’, servizi approfondimenti a cura della redazione del Tg2000

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Antonino su ANAS - CONCORSO INTERNAZIONALE AL MERITO SOCIALE “ARTI E MESTIERI”:
Per me il premio se lo.meritaIo il dott mario liberto, giornalista, scrittore animatore musicista ecc un grande personaggio da tantiun siciliani


Roasario Mazarese su Calatafimi, don Campo festeggia 60 anni da prete:
Auguri Padre Campo francesco Di altri sessanta anni di ordinamento dal Parrocchiano Rosario lontano per necessità lavorative ( dia un saluto a mio Padre Giovanni se non impossibilitato ) il tempo inesorabbile trscorre


carlo su Governo riferisca in aula su crisi Riscossione Sicilia:
Salve,guarda caso L´On.Cracolici si accorge proprio adesso della situazione di Riscossione Sicilia e non durante il precedente governo regionale quando era assessore regionale.Forse no ricorda quando una nostra delegazione lo ha incontrato prospettandogli la situazione in cui versava la società.Io al suo posto mi vergognerei.


GERARD su Prestiti senza busta paga, alcune opportunità:
offrono prestiti tra particolare Avete bisogno di un prestito?   Rufus la banca per voi Un prestito, noi siamo qui per aiutarvi finanziariamente, Per il vostro prestito immediato qualsiasi importo In qualsiasi destinazione. La vostra felicità è la nostra priorità. Tutto quello che dovete fare ora è quello di entrare in contatto Scrivici (gerardrafinon@gmail.com) WHATSAPP : +33756897323


GIUSEPPE MIGNACCA su AIC Sicilia, Giuseppina Costa e gli sviluppi che avrà sulla popolazione celiaca siciliana il “decreto Razza”:
Spero i medici di base saranno informati di questo protocolo, io ho dovuto pagare per un follow.up richiestomi dalla asl dopo il controllo annuale.


Angelo Carollo su Per far ripartire Trapani non servono sogni, investimenti mastodontici ma serve avere una strategia:
Ricordatevi che se vi promettono il ponte fate attenzione che sotto ci sia il fiume altrimenti avranno la scusa facile per giustificare la promessa non mantenuta


Angelo Carollo su Per far ripartire Trapani non servono sogni, investimenti mastodontici ma serve avere una strategia:
D´accordo con la Signora Monica. Invece Signora Mariarosa tutti faranno di tutto per mantenere lo scalo ma chi ha facoltà decisionale in quello non è di certo il comune di Trapani. Siamo di fronte ad una politica regionale che mira ad accrescere i grossi centri. Di certo nessuno mollerà la questione ma chi le prometterà l´aeroporto stia tranquilla che non ha i poteri per mantenere la promessa.


MR WILLIAMS su IPAB: UGL “IERI SIT-IN, SIAMO CON I LAVORATORI ”:
Enviar esta empresa legítima por correo electrónico; willianloanfirm6@gmail.com, whatsapp +1(214)305-8945, para un pr´stamo real. Recibí mi pr´stamo de ellos despu´s de leer acerca de sus ofertas de pr´stamos aquí en Facebook y mis deudas están completamente resueltas ahora


Mirko Rimessi su L’A.S.D. Polisportiva Saline Trapanesi alla 2^ Placentia Roller Half Marathon:
Ciao, la foto usata è di libero utilizzo (è nostra come organizzatori della gara di Ferrara) vi chiedo però di inserire l’autore Isabella Gandolfi.


Mariarosa su Per far ripartire Trapani non servono sogni, investimenti mastodontici ma serve avere una strategia:
Sono una docente di un liceo di Bergamo e trovo che non fare di tutto per mantenere lo scalo di Birgi sia un vero e proprio scandalo che danneggerebbe il sistema turistico ed artistico di tutto il paese.


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web