Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Cronaca il 17/02/2018 da Direttore

TRAPANI: DALLA VENDITA DI CD ALLA COCAINA ARRESTATO DAI CARABINIERI 31ENNE TRAPANESE

TRAPANI:
I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Trapani, diretti dal Mar.Magg. Andrea CASTALDI, hanno tratto in arresto in flagranza di reato GIGLIO Vincenzo 31enne Trapanese, noto in citta’ per i suoi pregressi quali titolare di una rivendita di CD nei pressi del santuario della Madonna di Trapani.
Il giovane, già gravato da diversi precedenti di polizia , da alcuni giorni era monitorato dai militari dell’Arma i quali avevano notato un insolito andirivieni del GIGLIO da diversi locali della movida trapanese soprattutto in orario serale. Dopo lunghi periodi di osservazione, nella nottata trascorsa i militari si decidevano a procedere a perquisizione domiciliare presso la sua abitazione sita nel Comune di Erice con l’ausilio della unità cinofile dei Carabinieri di Villagrazia di Palermo. Occultati sul davanzale di una piccola finestra che affaccia su di un giardino dell’abitazione, veniva rinvenuta una scatola di cartone con all’interno tutto il necessario per il confezionamento delle dosi di stupefacente che il giovane rivendeva ai suoi clienti. In particolare venivano sequestrati circa 30 grammi di cocaina, in parte già divisa in dosi, un bilancino di precisione, polvere da taglio , materiale per il confezionamento e banconote per un valore di 300 euro. La cocaina, sul mercato, al dettaglio, avrebbe fruttato circa 2000 euro di facile guadagno. Il GIGLIO Vincenzo, veniva tratto in arresto e su disposizione dell’A.G. veniva tradotto agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida davanti al Gip di Trapani tenutasi nella giornata di ieri dove oltre ad essere stato convalidato l’arresto veniva inflitta la pena dell’obbligo di dimora nel comune di Erice e il divieto di uscire di casa nelle ore notturne.
L’ennesimo arresto operato dai militari del Nucleo radiomobile di Trapani in materia di sostanze stupefacenti, riporta, ancora una volta alla ribalta delle cronache, come sempre maggiore sia diffuso l’uso di stupefacenti tra i giovani frequentatori della movida trapanese, nonché facile fonte di guadagno per insospettabili soggetti come nel caso dell’odierno arrestato

 

ALTRE NOTIZIE

Marsala - A BRACCIA APERTE
AVVISO PER L’ADESIONE DA PARTE DEI SUPERMERCATI 
Il Dis...
Leggi tutto
Asp Trapani, proroghe solo di 6 mesi
Trapani, 12 dicembre 2018
Proroghe...
Leggi tutto
L’ASP TRAPANI ADERISCE ALL’ ´INFLU DAY´ PER PROMUOVERE LE VACCINAZIONI
L’Azienda sanitaria provinciale di Trapani aderisce all’”Influ Day” la giornata per la promozione delle vaccinazioni...
Leggi tutto
CONVOCATI DALL’ASP TRAPANI 63 ANESTESISTI PER LA SCELTA DELLA SEDE DI DESTINAZIONE
Sono stati convocati per il giorno 8 gennaio 2019 dall’Azienda sanitaria provinciale di Trapani per scegliere la sed...
Leggi tutto
Danni da maltempo in agricoltura, Gelarda (Lega): La Sicilia riceverà gli aiuti del governo, i gufi in malafede si rassegnino
Palermo, 12 dicembre 2018
"La Sicili...
Leggi tutto
Marsala Calcio: Marsala – Portici 1906 2-0
Torna alla vittoria il Marsala di mister Vincenzo Giannusa, e lo fa col più classico dei risultati davanti a ...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Francesco su MARSALA. CENTRO STORICO AREA PEDONALE:
In altre vie i mezzi di soccorso e di polizia nonch´ ai residenti, mentre per i residenti della Via Caturca, considerati per cittadini di serie B possono morire, in quanto se qualcuno ha un malore lo devono avere nelle ore diurno. Aprite la predetta Via ; state facendo un illecito. Grazie per averci seppelliti. Il turismo a Marsala arriva anche con la Via Caturca aperta. Preoccupatevi più per i residenti e non per i ristoranti. Auguratevi che non succeda mai nulla. Non sottovalutate


direttore su Custonaci approvati due cantieri di lavoro:
Provi a scrivere al Comune: comunicazione@comunecustonaci.it


Spada vito su Custonaci approvati due cantieri di lavoro:
Buongiorno vorrei sapere come candidarmi per i cantieri di lavoro del comune di custonaci. Nell´attesa della vostra cortese risposta invio distinti saluti


aldo castellano su Trapani - Controlli della Polizia Municipale su uso cellulare durante guida:
Solo 5? La città ne è piena, come pure dei trasgressori del semaforo e di quelli che parcheggiano all´angolo delle strade, dopo le strisce blu. Con le contravvenzioni si potrebbe impinbguare le casse del comune e contemporaneamente educare i cittadini..


Paola natali su Canile Millemusi Messina i maltrattamenti e le morti continuano.:
Fate intervenire le forze dell´ordine


Luisa su Canile Millemusi Messina i maltrattamenti e le morti continuano.:
Condivido che certe persone non debbono gestire un lager di questo genere per i poveri animali


Valenziano su Il Parlamento vari una commissione d´inchiesta per accertare chi ha sollecitato l´ONU e lo deferisca alla magistratura per attentanto alla sovranità:
E....l´articolo del Codice Penale che punisce l´ "attentato alla sovranità nazionale" sarebbe il numero??


direttore su ALCAMO: un corso di apicoltura a Novembre:
Sig. Andrea per avere informazioni sul corso di apicoltore può farlo chiamando il numero di telefono 388-6926911 oppure inviando una email a: mimmo.barracco80@gmail.com


Andrea su ALCAMO: un corso di apicoltura a Novembre:
Quali sono i costi se ci sono del corso? Rilasciate attestato?


Rizzi ivana su Mazara del Vallo RACCOLTA DIFFERENZIATA:
Buongiorno,non so se sono sulla pagina giusta. Da giorni che chiamo i numeri riportati per il ritiro a domicilio di un vecchio elettrodomestico,nessuno risponde. Come posso fare?. Grazie anticipatamente


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web