Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Cultura il 13/02/2018 da Direttore

Castellammare del Golfo (TP): Una casa per la missione di Biagio Conte in contrada Ciauli -Guidaloca. “La realizzazione della casa sarà frutto della solidarietà del territorio”

Castellammare
La casa della missione “Speranza e carità” di Biagio Conte: sorgerà in contrada Ciauli - Guidaloca e sarà composta da alloggi per i bisognosi, servizi, una mensa ed uno spazio di preghiera. Il Comune ha curato la progettazione della struttura ma la realizzazione dell’opera sarà frutto della solidarietà del territorio.

Proprio per invitare a collaborare alla concretizzazione della casa dell’accoglienza con un supporto collettivo, sabato 17 febbraio, alle ore 16,30, nell’aula consiliare di corso Mattarella, l’amministrazione comunale presenterà il progetto della casa della missione “Speranza e carità” di Biagio Conte.

Interverranno: il sindaco Nicolò Coppola, il vescovo di Trapani Monsignor Pietro Maria Fragnelli, il responsabile della missione Don Pino Vitrano, l’ingegnere Simone Cusumano responsabile del settore comunale Infrastrutture, l’architetto Marcello Monacò, progettista della casa di accoglienza, l’architetto Enrico Caruso, soprintendente ai Beni Culturali ed Ambientali di Trapani. Biagio Conte porterà il messaggio della missione. Il progetto per la realizzazione della casa di accoglienza è stato redatto dall’ufficio tecnico comunale.

«Il Comune si è messo a disposizione di fratello Biagio Conte per la progettazione in contrada Ciauli - Guidaloca di un edificio da realizzare sul terreno di circa 40mila metri quadri a lui donato da una famiglia di Palermo da oltre un decennio -spiega il sindaco Nicolò Coppola-. Fratel Biagio riesce ad offrire sostegno, grazie alla collaborazione di cittadini ed associazioni solidali, a persone e famiglie bisognose ospitate in condizioni però precarie poiché non c’è una vera e propria struttura.

Il progetto redatto dall’ufficio tecnico mira proprio a far partire quello spirito di solidarietà che caratterizza la nostra comunità e che è tanto caro a questa amministrazione comunale. Occorre adesso una sorta di “finanziamento” dal basso: è necessario -invita il sindaco Nicolò Coppola-, che ognuno si spenda in base alle proprie possibilità donando materiali, suppellettili, lavoro e tutto quel che si può. Ognuno di noi può fare qualcosa per realizzare la casa dell’accoglienza della missione Speranza e Carità di Biagio Conte che si adopera per i bisognosi. Noi non possiamo che accogliere il suo esempio - conclude il sindaco Nicolò Coppola- cercando di aiutare gli altri. Invitiamo tutti a collaborare per la realizzazione della struttura». Tecnicamente il dirigente del terzo settore Infrastrutture, l’ingegnere Simone Cusumano, spiega che «il prossimo obiettivo è l’inizio dei lavori con la collocazione della prima pietra che contiamo di posare entro la fine del mese di marzo in quanto è prossimo il rilascio del permesso di costruire.

Per la realizzazione del progetto (rilievi, calcoli esecutivi, relazione geologica e sicurezza) che sarà realizzato su due elevazioni fuori terra su un terreno in sensibile pendenza, si sono offerti professionisti del territorioai quali va la mia gratitudine. La casa dell’accoglienza -spiega l’ingegnere Cusumano- avrà una cubatura di complessivi mille metri cubi e una superficie di circa 300 metri quadri. Sarà una struttura dotata di camere, servizi, sala mensa e un ampio spazio dedicato alla preghiera, sia all’interno che all’esterno dell’edificio con un pergolato sul lato est prospiciente la baia di Guidaloca, così come dal progetto redatto dall’architetto Monacò e concordato con il responsabile della stessa missione, Don Pino Vitrano. Spazi essenziali e funzionali per servire allo scopo dell’accoglienza».

 

ALTRE NOTIZIE

CASTELVETRANO, SERVIZIO ANTIDROGA ALLA ´LOCANDA´: CARABINIERI ARRESTANO TRE GAMBIANI E RINVENGONO HASHISH
Nella serata del 18 febbraio, i Carabinieri della Compagnia di Castelvetrano, coadiuvati da personale 12° Reggimento “Sicilia” - Compagnia d’Intervent...
Leggi tutto
IL CARCERE DI FAVIGNANA DEVE RIMANERE APERTO
“DOPO LA MADIA A FAVIGNANA SPUNTA ANCHE OCCHIONERO” 
IL SECC...
Leggi tutto
Irsap. Dipasquale: illegittima nomina Commissario, Procura della Repubblica e Corte dei Conti indaghino
“Ecco la vera natura del governo regionale: ancora una volta il presidente e la sua maggioranza puntano a ricoprire...
Leggi tutto
Raccolta Rifiuti a Ribera (AG)
SCANDALO ALL’OMBRA (dell’ultimo sole)
Sembrava una no...
Leggi tutto
Mazara del Vallo - Domani alle 18 in via Val di Mazara Salvatore Quinci incontra la stampa e cittadini sul programma elettorale
Domani pomeriggio alle ore 18, nella sede dell´associazione politico-culturale "Partecipazione Politica", in via Va...
Leggi tutto
ADDIO A ENZO TARTAMELLA, IL CORDOGLIO DELL’ASSESSORE TURANO
TRAPANI, 20 FEB - L’Assessore regionale alle Attività produttive Mimmo Turano esprime, in una nota, il suo co...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Gaspare su Paceco: per il Memorial Giuseppe Barraco, riapre il palazzetto:
Peppe sempre nel cuore mi manchi amico mio


giuseppe su Crisi della Cmc-Anas con le mani legate-Il governo nazionale anticipi i soldi ai creditori per la ripresa dei lavori in Sicilia e si rivalga sulla Cmc:
perche bloccare solo caltanissetta invece tappiamo tutto il tratto palermo agrigento passino solo ambulanze e carri funebri


Augusto Marinelli su Lettere a Tito n. 234. Shoah 2019 ed il libro del giovane Alberto Forte pensando alla Shoah nostra e degli altri.:
Caro Tito, ti interesserà forse sapere che nel libro di Molfese citato nell´articolo, la frase qui riferita semplicemente non c´è. Quanto al preteso lager di Fenestrelle, è stato ampiamente dimostrato che si tratta di una invenzione.


Giovanni VINCI su Marsala Calcio: Sancataldese - Marsala, i convocati da mister Giannusa:
Forza Marsala


Daniele su Marsala Calcio: Sancataldese - Marsala, i convocati da mister Giannusa:
Forza ragazzi tenete alto il nome Marsala a San Cataldo. Un abbraccio particolare al centrale difensivo Maurizio e il centrocampista centrale Lo Nigro


Daniele su Marsala Calcio: Sancataldese - Marsala, i convocati da mister Giannusa:
Forza ragazzi tenete alto il nome Marsala a San Cataldo. Un abbraccio particolare al centrale difensivo Maurizio e il centrocampista centrale Lo Nigro


mimmo su Domenico Lanciano: ´Una carezza per Riace":
ciao


Rosario Miccichè su Paceco, al via 6 cantieri di lavoro per la realizzazione di due opere:
Non sono molto contento di come l´amministrazione ha progettato i cantieri a Paceco sicuramente il bando gestito malissimo. Dobbiamo ringraziare la regione della proroga non certo gl´assessori di competenza. L´avviso 2 / 2018 dice che bisogna favorire il maggiore numero di lavoratori, quanti lavoratori impigherete nei cantieri. E perch´ tutti quei soldi spesi in materiali € 70.000 il bando parlava di piccole manutenzioni, lo scopo principale dei cantieri e la formazione, favorire la m


Maurizio Perez su Il Decreto Quota 100 esclude i dipendenti regionali, Calderone (FI) presenta emendamento al Collegato per includerli: “Ingiustificabile tenerli fuori”:
In verità mi era sfuggito questo passaggio tecnico, di cui sono grato al Sig. deputato Calderone.


Anna su MAZARA DEL VALLO - BORSE DI STUDIO PER L’ANNO SCOLASTICO 2015/2016:
Elenco alunni avvenne diritto


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web