Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Politica il 19/01/2018 da Direttore

Niente diritti autonomi per residenti e lavoratori pendolari dai porti di Trapani e Porto Empedocle Si lavora al miglioramento dell’offerta ricettiva

Niente
Continuità territoriale e miglioramento delle condizioni di attesa dei passeggeri in imbarco e sbarco nei porti di Trapani e Porto Empedocle sono stati i temi della conferenza stampa che si è tenuta oggi a Trapani, nella sede del Comune.
All’incontro con Francesco Messineo, commissario straordinario del Comune di Trapani, Pasqualino Monti, presidente dell’Autorità di Sistema portuale del Mare di Sicilia occidentale, e Franco Maltese, comandante della Capitaneria di porto di Trapani, C.V.(CP), hanno partecipato i sindaci di Porto Empedocle Ida Carmina, delle Isole Egadi Giuseppe Pagoto, di Pantelleria Salvatore Gabriele, e delle Pelagie Totò Martello. Erano inoltre presenti Alessandro Forino, amministratore delegato di Liberty Lines SpA e presidente del CdA di Traghetti delle Isole SpA, Vincenzo Franza ed Edoardo Bonanno, presidente e amministratore delegato di Caronte&Tourist Isole minori.
L’AdSP del Mare di Sicilia occidentale ha stabilito di esentare dal pagamento dei diritti autonomi i residenti nelle isole minori e altre particolari categorie, quali i lavoratori pendolari e le forze dell’ordine. Pagheranno i diritti fissati i restanti passeggeri, ma con gli introiti l’AdSp si è impegnata a cofinanziare, congiuntamente a Liberty Lines, la realizzazione di una struttura ricettiva per i passeggeri in attesa di imbarco sui mezzi veloci della compagnia, da posizionare nelle immediate adiacenze dei pontili degli aliscafi per le Egadi e Pantelleria. Sarà una struttura dotata di tutti i servizi necessari all’accoglienza dei turisti. Ma non è il solo intervento sul porto di Trapani che nasce da una collaborazione pubblico-privato. Il previsto, e irrinunciabile, restyling dell’esistente stazione marittima, passeggeri e crocieristi, sarà portato avanti attraverso un cofinanziamento dell’AdSp e di Caronte&Tourist, e darà un’ulteriore spinta allo sviluppo dello scalo. Anche a Porto Empedocle si interverrà per migliorare l’offerta ricettiva.
“Una premessa mi sembra doverosa, per onestà intellettuale”, commenta Monti. “Nel porto di Trapani la situazione è drammatica con un Piano regolatore portuale che risale al 1962, mentre quello di Porto Empedocle è del 1968. Le conseguenze sono ovvie: prima di realizzare strutture e infrastrutture, abbiamo bisogno di pianificare e progettare. Ecco perché quello che oggi abbiamo concordato rappresenta un piccolo miracolo in termini di tempo”.
“Credo si tratti – riprende il presidente Monti - di un fattivo segnale dell’impegno profuso dall’AdSp, in collaborazione con i partner privati, nell’avviare una profonda riqualificazione dello scalo trapanese, migliorando l’accoglienza dei passeggeri, la loro attesa al riparo da ogni situazione climatica. L’ intervento partirà già il prossimo autunno, al termine della stagione turistica 2018”.
Collaborazione è la parola d’ordine tra i sindaci dei comuni i cui porti fanno parte dell’Autorità di Sistema.
Messineo: “La battaglia perché l’intero sistema portuale riceva maggiore attenzione è da portare avanti insieme e l’incontro di oggi dà garanzie in questo senso. Il passaggio dai nostri porti non deve essere per nessuno un sacrificio prima di raggiungere le bellezze delle isole: gli scali devono diventare confortevoli luoghi di transito”.
Carmina: “Occorre una sinergia tra le realtà locali, gli armatori, l’AdSp e la Capitaneria per uno sviluppo complessivo dell’intero territorio, a forte vocazione turistica, che non può che andare verso un potenziamento delle infrastrutture”.
Per Alessandro Forino “Liberty Lines prende atto con soddisfazione del nuovo corso che l’ADSP ha intrapreso con l’avvento del Presidente Monti, e si rende disponibile a percorrere al suo fianco, con tempistiche e modalità che si concorderanno insieme, il percorso di miglioramento delle strutture e dei servizi del porto di Trapani. Questo in prosecuzione e continuità dello spirito che ha sempre caratterizzato l’atteggiamento della nostra società nell’ottica di voler fornire al passeggero un servizio al più alto standard qualitativo. Liberty Lines prende atto anche delle esternazioni che i sindaci delle Isole Minori presenti hanno prodotto su temi che, pur se non in programma nell’odierna conferenza stampa, sono sicuramente al centro degli interessi e delle attenzioni della società, assicurando di poter fornire tutto il supporto e la disponibilità a considerare, con il coinvolgimento di tutti i protagonisti del tema dei servizi di collegamento marittimo veloce, le necessità delle comunità isolane sia per gli aspetti di continuità territoriale che per quelli di supporto alle attività turistiche”.
“Abbiamo accolto con estremo favore – è il commento del presidente Franza - l’ingresso dei porti di Porto Empedocle e Trapani nell’ambito della pertinenza dell’Autorità di Sistema della Sicilia occidentale, in quanto destinatari di una gestione dei terminal più adeguata alle esigenze della clientela. Ci riteniamo quasi naturalmente impegnati a collaborare con l’Autorità per rendere questi ultimi sempre più efficienti. Abbiamo altresì apprezzato che la stessa Autorità abbia ritenuto di non far gravare ulteriormente questi interventi migliorativi sul residenti o sui pendolari”.

 

ALTRE NOTIZIE

RIFIUTI ZERO, UN APPELLO PER NUOVI IMPIANTI DI RICICLO CONFERENZA STAMPA DOMANI POMERIGGIO A VILLATRABIA
Un appello per creare nuovi impianti di riciclo con l’obiettivo di archiviare la stagione delle discariche e far cre...
Leggi tutto
Ars, domani seduta solenne con il presidente del Parlamento europeo
Palermo – Domani, alle 16,30, seduta solenne dell’Assemblea regionale siciliana, presieduta da Gianfranco Miccichè, alla presenza del president...
Leggi tutto
Collegato ARS, Calderone (FI) presenta emendamento per Voucher a Imprese che formano in azienda i titolari del reddito di cittadinanza: ´Occorre trasformare una misura assistenziale in produttiva´
Palermo, 21/01/2019: “Ho appena depositato in Assemblea un emendamento al Collegato che dia la possibilità al...
Leggi tutto
La Lega conquista il consiglio comunale di Partanna
La vice presidente Mimma Amari aderisce al partito di Matteo Salvini
Leggi tutto
TRAPANI: CONTROLLI DEI CARABINIERI NEL WEEKEND 3 ARRESTI
Weekend impegnativo quello appena trascorso per i Carabinieri della Compagnia di trapani che hanno tratto in arresto...
Leggi tutto
GUARDIA COSTIERA: IL N.O.P.A. SEQUESTRA DISCARICA DI ´FORMAGGIO´ NEL COMUNE DI PACECO
IN DATA 17 GENNAIO 2019 I MILITARI DEL NUCLEO OPERATIVO DI POLIZIA AMBIENTALE (N.O.P.A.) DELLA GUARDIA COSTIERA DI T...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Luca su TRAPANI - CORSO GRATUITO PER ASPIRANTI SOCCORRITORI:
Salve vorrei partecipare al vostro corso è sapere quando comincia


Alfredo su Comunicato della Società Trapani Calcio - 14 gennaio 2019:
Confido che tutto vada bene nel segno della continuità!!!


Fabiano su CASTELLAMMARE DEL GOLFO - UN TERRENO COMUNALE ABBANDONATO DA TRENT´ANNI RINASCE CON IL LAVORO DELL’”UNIONE DELLE FAMIGLIE”, COOPERATIVA SOCIALE DI CITTADINI CON DISAGIO ECONOMICO.:
Siete grandi ragazzi, complimenti per tutto quello che fate


Francesco su Uno studente di dottorato evoca una nuova possibilità di viaggiare nel tempo:
questo signore che ha usato un traduttore automatico non si è neanche preso la briga di rileggere le castronerie che ha scritto. Sarebbe serio da parte della redazione controllare quello che si pubblica.


rosa su Cerimonia di Premiazione dello Sport:
e altre eccellenze (non mensionate) come Virgilio Maria Andrea:oro ai campionati italiani pararchery, argento agli europei e quarta ai mondiali di Pechino


Silvia Millefiorini su IL CONSIGLIERE COMUNALE DI PANTELLERIA CAMILLA BRIGNONE ADERISCE ALLA LEGA/NOI CON SALVINI:
Vorrei un contatto con Camilla Brignone


Francesco su MARSALA. CENTRO STORICO AREA PEDONALE:
In altre vie i mezzi di soccorso e di polizia nonch´ ai residenti, mentre per i residenti della Via Caturca, considerati per cittadini di serie B possono morire, in quanto se qualcuno ha un malore lo devono avere nelle ore diurno. Aprite la predetta Via ; state facendo un illecito. Grazie per averci seppelliti. Il turismo a Marsala arriva anche con la Via Caturca aperta. Preoccupatevi più per i residenti e non per i ristoranti. Auguratevi che non succeda mai nulla. Non sottovalutate


direttore su Custonaci approvati due cantieri di lavoro:
Provi a scrivere al Comune: comunicazione@comunecustonaci.it


Spada vito su Custonaci approvati due cantieri di lavoro:
Buongiorno vorrei sapere come candidarmi per i cantieri di lavoro del comune di custonaci. Nell´attesa della vostra cortese risposta invio distinti saluti


aldo castellano su Trapani - Controlli della Polizia Municipale su uso cellulare durante guida:
Solo 5? La città ne è piena, come pure dei trasgressori del semaforo e di quelli che parcheggiano all´angolo delle strade, dopo le strisce blu. Con le contravvenzioni si potrebbe impinbguare le casse del comune e contemporaneamente educare i cittadini..


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web