Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Politica il 19/01/2018 da Direttore

Niente diritti autonomi per residenti e lavoratori pendolari dai porti di Trapani e Porto Empedocle Si lavora al miglioramento dell’offerta ricettiva

Niente Continuità territoriale e miglioramento delle condizioni di attesa dei passeggeri in imbarco e sbarco nei porti di Trapani e Porto Empedocle sono stati i temi della conferenza stampa che si è tenuta oggi a Trapani, nella sede del Comune.
All’incontro con Francesco Messineo, commissario straordinario del Comune di Trapani, Pasqualino Monti, presidente dell’Autorità di Sistema portuale del Mare di Sicilia occidentale, e Franco Maltese, comandante della Capitaneria di porto di Trapani, C.V.(CP), hanno partecipato i sindaci di Porto Empedocle Ida Carmina, delle Isole Egadi Giuseppe Pagoto, di Pantelleria Salvatore Gabriele, e delle Pelagie Totò Martello. Erano inoltre presenti Alessandro Forino, amministratore delegato di Liberty Lines SpA e presidente del CdA di Traghetti delle Isole SpA, Vincenzo Franza ed Edoardo Bonanno, presidente e amministratore delegato di Caronte&Tourist Isole minori.
L’AdSP del Mare di Sicilia occidentale ha stabilito di esentare dal pagamento dei diritti autonomi i residenti nelle isole minori e altre particolari categorie, quali i lavoratori pendolari e le forze dell’ordine. Pagheranno i diritti fissati i restanti passeggeri, ma con gli introiti l’AdSp si è impegnata a cofinanziare, congiuntamente a Liberty Lines, la realizzazione di una struttura ricettiva per i passeggeri in attesa di imbarco sui mezzi veloci della compagnia, da posizionare nelle immediate adiacenze dei pontili degli aliscafi per le Egadi e Pantelleria. Sarà una struttura dotata di tutti i servizi necessari all’accoglienza dei turisti. Ma non è il solo intervento sul porto di Trapani che nasce da una collaborazione pubblico-privato. Il previsto, e irrinunciabile, restyling dell’esistente stazione marittima, passeggeri e crocieristi, sarà portato avanti attraverso un cofinanziamento dell’AdSp e di Caronte&Tourist, e darà un’ulteriore spinta allo sviluppo dello scalo. Anche a Porto Empedocle si interverrà per migliorare l’offerta ricettiva.
“Una premessa mi sembra doverosa, per onestà intellettuale”, commenta Monti. “Nel porto di Trapani la situazione è drammatica con un Piano regolatore portuale che risale al 1962, mentre quello di Porto Empedocle è del 1968. Le conseguenze sono ovvie: prima di realizzare strutture e infrastrutture, abbiamo bisogno di pianificare e progettare. Ecco perché quello che oggi abbiamo concordato rappresenta un piccolo miracolo in termini di tempo”.
“Credo si tratti – riprende il presidente Monti - di un fattivo segnale dell’impegno profuso dall’AdSp, in collaborazione con i partner privati, nell’avviare una profonda riqualificazione dello scalo trapanese, migliorando l’accoglienza dei passeggeri, la loro attesa al riparo da ogni situazione climatica. L’ intervento partirà già il prossimo autunno, al termine della stagione turistica 2018”.
Collaborazione è la parola d’ordine tra i sindaci dei comuni i cui porti fanno parte dell’Autorità di Sistema.
Messineo: “La battaglia perché l’intero sistema portuale riceva maggiore attenzione è da portare avanti insieme e l’incontro di oggi dà garanzie in questo senso. Il passaggio dai nostri porti non deve essere per nessuno un sacrificio prima di raggiungere le bellezze delle isole: gli scali devono diventare confortevoli luoghi di transito”.
Carmina: “Occorre una sinergia tra le realtà locali, gli armatori, l’AdSp e la Capitaneria per uno sviluppo complessivo dell’intero territorio, a forte vocazione turistica, che non può che andare verso un potenziamento delle infrastrutture”.
Per Alessandro Forino “Liberty Lines prende atto con soddisfazione del nuovo corso che l’ADSP ha intrapreso con l’avvento del Presidente Monti, e si rende disponibile a percorrere al suo fianco, con tempistiche e modalità che si concorderanno insieme, il percorso di miglioramento delle strutture e dei servizi del porto di Trapani. Questo in prosecuzione e continuità dello spirito che ha sempre caratterizzato l’atteggiamento della nostra società nell’ottica di voler fornire al passeggero un servizio al più alto standard qualitativo. Liberty Lines prende atto anche delle esternazioni che i sindaci delle Isole Minori presenti hanno prodotto su temi che, pur se non in programma nell’odierna conferenza stampa, sono sicuramente al centro degli interessi e delle attenzioni della società, assicurando di poter fornire tutto il supporto e la disponibilità a considerare, con il coinvolgimento di tutti i protagonisti del tema dei servizi di collegamento marittimo veloce, le necessità delle comunità isolane sia per gli aspetti di continuità territoriale che per quelli di supporto alle attività turistiche”.
“Abbiamo accolto con estremo favore – è il commento del presidente Franza - l’ingresso dei porti di Porto Empedocle e Trapani nell’ambito della pertinenza dell’Autorità di Sistema della Sicilia occidentale, in quanto destinatari di una gestione dei terminal più adeguata alle esigenze della clientela. Ci riteniamo quasi naturalmente impegnati a collaborare con l’Autorità per rendere questi ultimi sempre più efficienti. Abbiamo altresì apprezzato che la stessa Autorità abbia ritenuto di non far gravare ulteriormente questi interventi migliorativi sul residenti o sui pendolari”.

 

ALTRE NOTIZIE

MARETTIMO: L’AUTORITA’ GIUDIZIARIA DISPONE SEQUESTRO DI PONTILE.
I militari del Nucleo di Polizia Giudiziaria della Guardia Costiera di Trapani, unitamente al personale dell’Ufficio Locale Marittimo di Marettimo, ne...
Leggi tutto
MALTRATTAMENTI IN FAMIGLIA. GIOVANE MARSALESE ARRESTATO DAI CARABINIERI.
Nella serata di sabato 19 Maggio, i Carabinieri della Compagnia di Marsala, hanno tratto in arresto per maltrattamenti in famiglia GRAFFEO Gianluigi, ...
Leggi tutto
MAZARA DEL VALLO, CHIESA IN LUTTO: MORTO DON MARIO MADONIA
Saranno celebrati dal Vescovo, monsignor Domenico Mogavero, stamattina, alle ore 11,30, nella Cattedrale di Mazara del Vallo i funerali di don Mario M...
Leggi tutto
“Abbattere il soffitto di cristallo"
300 studenti formati contro la violenza di genere Il progetto è stato realizzato dalle onlus Pega e Metamorfosi in collaborazione con il Dipart...
Leggi tutto
A MARSALA GIORNATE EUROPEE DELLO SCOMPENSO CARDIACO
MANIFESTAZIONE A MARSALA ORGANIZZATA DALL’ASSOCIAZIONE BATTICUORE… BATTI COL PATROCINIO DELL’AMMINISTRAZIONE DI GIROLAMO Mercoledì la conferenz...
Leggi tutto
Presentate stamani al comune di Marsala le iniziative in occasione del 26° anniversario della strage di Capaci
Il giorno 23 maggio prossimo ricorre il 26° anniversario della strage di Capaci in cui persero la vita il magistrato Giovanni Falcone, la moglie Franc...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

GERARD su Prestiti senza busta paga, alcune opportunità:
offrono prestiti tra particolare Avete bisogno di un prestito?   Rufus la banca per voi Un prestito, noi siamo qui per aiutarvi finanziariamente, Per il vostro prestito immediato qualsiasi importo In qualsiasi destinazione. La vostra felicità è la nostra priorità. Tutto quello che dovete fare ora è quello di entrare in contatto Scrivici (gerardrafinon@gmail.com) WHATSAPP : +33756897323


GIUSEPPE MIGNACCA su AIC Sicilia, Giuseppina Costa e gli sviluppi che avrà sulla popolazione celiaca siciliana il “decreto Razza”:
Spero i medici di base saranno informati di questo protocolo, io ho dovuto pagare per un follow.up richiestomi dalla asl dopo il controllo annuale.


Angelo Carollo su Per far ripartire Trapani non servono sogni, investimenti mastodontici ma serve avere una strategia:
Ricordatevi che se vi promettono il ponte fate attenzione che sotto ci sia il fiume altrimenti avranno la scusa facile per giustificare la promessa non mantenuta


Angelo Carollo su Per far ripartire Trapani non servono sogni, investimenti mastodontici ma serve avere una strategia:
D´accordo con la Signora Monica. Invece Signora Mariarosa tutti faranno di tutto per mantenere lo scalo ma chi ha facoltà decisionale in quello non è di certo il comune di Trapani. Siamo di fronte ad una politica regionale che mira ad accrescere i grossi centri. Di certo nessuno mollerà la questione ma chi le prometterà l´aeroporto stia tranquilla che non ha i poteri per mantenere la promessa.


MR WILLIAMS su IPAB: UGL “IERI SIT-IN, SIAMO CON I LAVORATORI ”:
Enviar esta empresa legítima por correo electrónico; willianloanfirm6@gmail.com, whatsapp +1(214)305-8945, para un pr´stamo real. Recibí mi pr´stamo de ellos despu´s de leer acerca de sus ofertas de pr´stamos aquí en Facebook y mis deudas están completamente resueltas ahora


Mirko Rimessi su L’A.S.D. Polisportiva Saline Trapanesi alla 2^ Placentia Roller Half Marathon:
Ciao, la foto usata è di libero utilizzo (è nostra come organizzatori della gara di Ferrara) vi chiedo però di inserire l’autore Isabella Gandolfi.


Mariarosa su Per far ripartire Trapani non servono sogni, investimenti mastodontici ma serve avere una strategia:
Sono una docente di un liceo di Bergamo e trovo che non fare di tutto per mantenere lo scalo di Birgi sia un vero e proprio scandalo che danneggerebbe il sistema turistico ed artistico di tutto il paese.


Roseline Clinton su Prestiti senza busta paga, alcune opportunità:
Hai bisogno di prestiti aziendali o personali? La nostra azienda è una società legittima. Diamo prestiti a qualsiasi individuo e azienda al tasso di interesse del 2%. Per ulteriori informazioni, contattare l´email: roselineclintonloancompany@gmail.com


patrizia su MAZARA. REALIZZAZIONE E MESSA IN SICUREZZA DI UN TRATTO DI VIA MADONIE:
Email : patrizia.piombi1962@gmail.com Whatsapp/ +33752789461 Avete bisogno di un prestito entro 48 ore di tempo per far fronte alle vostre difficoltà finanziarie? La vostra domanda di credito viene rifiutata dalle banche per mancanza di credibilità? Chi siete e quale sia il problema insieme possiamo trovare la soluzione migliore per voi. Sono un privato esperto di finanziamenti ed investimenti faccio parte di una società riconosciuta a livello internazionale che può assegnarvi il prest


Monica Salini su Per far ripartire Trapani non servono sogni, investimenti mastodontici ma serve avere una strategia:
Aggiungerei: bus elettrici che facciano da navetta tra "chiazza"o ex Piazza Mk pesce e i lidi trapanesi. Dal 1 luglio al 31agosto


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

powered by
First Web