Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Cronaca il 30/12/2017 da Direttore

TRAPANI: MORTO FOLGORATO MENTRE TENTAVA DI ASPORTARE CAVI DI RAME. DENUNCIATO DAI CARABINIERI IL COMPLICE

TRAPANI:
Nella giornata di giovedì i militari della Stazione Carabinieri di Borgo Annunziata denunciavano in stato di libertà per il reato di tentato furto aggravato O.F. trapanese cl.95.
Questi i fatti:
Nella mattinata i militari dell’Arma, a seguito di una telefonata pervenuta alla centrale operativa, intervenivano presso l’area dismessa ex “ASI” sita in Contrada Milo, poiché era stata segnalata la presenza di un uomo che giaceva al suolo esanime.
Giunti sul posto i Carabinieri constatavano l’effettiva presenza del cadavere di un uomo, successivamente identificato in S.M. trapanese classe 83, soggetto noto ai militari.
I rilievi, eseguiti da personale della Sezione Investigazioni Scientifiche del Comando Provinciale Carabinieri di Trapani, e l’ispezione cadaverica eseguita dal medico legale dell’ASP intervenuto sul posto, consentivano di risalire alle cause della morte: l’uomo, forse nella convinzione che il capannone non fosse più servito di corrente elettrica, nel tentativo di asportare dei fili elettrici in rame, rimaneva folgorato da una forte scossa.
I militari provvedevano all’immediata escussione di O.F., complice nel tentativo di furto e trovato anch’egli sul posto il quale, nel confermare la ricostruzione della vicenda, riferiva che durante la nottesi era recato insieme al malcapitato complice presso l’ex ASI con l’intento di rubare cavi di rame e, proprio nel tentativo di asportare i cavi elettrici da una cabina di trasformazione elettrica da 20.000 kilowatt, il S.M. rimaneva folgorato decedendo sul colpo nonostante i suoi tentativi di rianimarlo.
In virtù degli accertamenti esperiti O.F. veniva deferito in stato di libertà per il reato di furto aggravato.
A seguito dell’ispezione cadaverica, effettuata sul posto dal medico legale, la salma del giovane trentaquattrenne veniva invece restituita ai familiari.

 

ALTRE NOTIZIE

GRAZIE AL CONTRIBUTO DI FEDERFARMA PALERMO NASCE IL PRIMO AMBULATORIO D’ITALIA PER LA CURA DELLA LEUCEMIA IN GRAVIDANZA E IN ETA’ FERTILE.
L’INIZIATIVA E’ NATA DOPO IL PRIMO CASO AL MONDO DI PARTO E GUARIGIONE
Libertas, ultima dell´anno in casa con sorprese
Si gioca domenica prossima al “PalaTreSanti” l’ultima gara del 2018 del campionato di basket di serie C Silver. Ad A...
Leggi tutto
Pall.Trapani: I numeri di Biella
Ambiente sempre carico, i vari giovani del vivaio che crescono, quel basket aggressivo e veloce che è ormai u...
Leggi tutto
ENTELLO VOLLEY: VERSO LA 6^ GIORNATA
Si va verso la sesta giornata nei rispettivi campionati di Serie D per le due compagini dell´Erice Entello, che sara...
Leggi tutto
Erice - CHIUSURA DEL REPARTO NASCITE CLINICA S.ANNA: LA PREOCCUPAZIONE DEL SINDACO DANIELA TOSCANO
Esprimo la mia fortissima preoccupazione dopo aver appreso dalla stampa la notizia della imminente chiusura del repa...
Leggi tutto
MILITARE: AVVICENDAMENTO AL COMANDO MARITTIMO SICILIA
Segui le novità della #MarinaMilitare live su Twitter (@ItalianNavy #ProfessionistiDelMare #ilTuoFuturo&eg...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Francesco su MARSALA. CENTRO STORICO AREA PEDONALE:
In altre vie i mezzi di soccorso e di polizia nonch´ ai residenti, mentre per i residenti della Via Caturca, considerati per cittadini di serie B possono morire, in quanto se qualcuno ha un malore lo devono avere nelle ore diurno. Aprite la predetta Via ; state facendo un illecito. Grazie per averci seppelliti. Il turismo a Marsala arriva anche con la Via Caturca aperta. Preoccupatevi più per i residenti e non per i ristoranti. Auguratevi che non succeda mai nulla. Non sottovalutate


direttore su Custonaci approvati due cantieri di lavoro:
Provi a scrivere al Comune: comunicazione@comunecustonaci.it


Spada vito su Custonaci approvati due cantieri di lavoro:
Buongiorno vorrei sapere come candidarmi per i cantieri di lavoro del comune di custonaci. Nell´attesa della vostra cortese risposta invio distinti saluti


aldo castellano su Trapani - Controlli della Polizia Municipale su uso cellulare durante guida:
Solo 5? La città ne è piena, come pure dei trasgressori del semaforo e di quelli che parcheggiano all´angolo delle strade, dopo le strisce blu. Con le contravvenzioni si potrebbe impinbguare le casse del comune e contemporaneamente educare i cittadini..


Paola natali su Canile Millemusi Messina i maltrattamenti e le morti continuano.:
Fate intervenire le forze dell´ordine


Luisa su Canile Millemusi Messina i maltrattamenti e le morti continuano.:
Condivido che certe persone non debbono gestire un lager di questo genere per i poveri animali


Valenziano su Il Parlamento vari una commissione d´inchiesta per accertare chi ha sollecitato l´ONU e lo deferisca alla magistratura per attentanto alla sovranità:
E....l´articolo del Codice Penale che punisce l´ "attentato alla sovranità nazionale" sarebbe il numero??


direttore su ALCAMO: un corso di apicoltura a Novembre:
Sig. Andrea per avere informazioni sul corso di apicoltore può farlo chiamando il numero di telefono 388-6926911 oppure inviando una email a: mimmo.barracco80@gmail.com


Andrea su ALCAMO: un corso di apicoltura a Novembre:
Quali sono i costi se ci sono del corso? Rilasciate attestato?


Rizzi ivana su Mazara del Vallo RACCOLTA DIFFERENZIATA:
Buongiorno,non so se sono sulla pagina giusta. Da giorni che chiamo i numeri riportati per il ritiro a domicilio di un vecchio elettrodomestico,nessuno risponde. Come posso fare?. Grazie anticipatamente


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web