Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Cronaca il 18/09/2017 da Direttore

Aggressione all’antico mercato: arrestati dalla Polizia di Stato due pregiudicati marsalesi

Aggressione
Personale del Commissariato di P.S. di Marsala, nella nottata di sabato, ha tratto in arresto Nicola BARRACO, classe 1972, e Rosario Massimo BIANCO, classe 1970, entrambi residenti a Marsala e già noti alle Forze di Polizia per i numerosi precedenti.

Per i due i reati contestati sono quelli di resistenza, oltraggio, lesioni e minacce a Pubblico Ufficiale nonché porto ingiustificato di strumenti atti ad offendere.

Veniamo ai fatti: la notte del 17 settembre scorso, giungeva alla centrale operativa del Commissariato di P.S. di Marsala una chiamata nel corso della quale si segnalava l’esplosione di colpi d’arma da fuoco in zona Antico Mercato.

Intervenuto immediatamente sul posto, il personale della Squadra Volante, prendeva contatti con il titolare di un pub della zona il quale riferiva che, poco prima, era stato aggredito da due soggetti. In particolare, secondo il racconto fornito dal gestore del locale, mentre lo stesso si trovava all’interno del Pub, si avvicinava al bancone Rosario Massimo BIANCO il quale, dopo aver ordinato un drink, affermava di non poter saldare il conto, in quanto sprovvisto di denaro. Poco dopo, lo stesso BIANCO chiedeva ancora da bere, questa volta invitando anche un altro soggetto. Il barista, pur soddisfacendo tale ultima richiesta, non mancava di sottolineare al BIANCO che, proprio perché sprovvisto di denaro, non avrebbe dovuto estendere invito ad altri. Ciò malgrado, verso le ore 00.30, il BIANCO si ripresentava nuovamente presso il suddetto locale accompagnato, in questa occasione, dal BARRACO Nicola. Quest’ultimo, una volta consumato e pagato da bere, manifestava il proprio disappunto al proprietario del locale perché, a suo dire, questi, richiedendo il pagamento, gli aveva mancato di rispetto.

A questo punto, il BARRACO, unitamente al BIANCO, iniziavano una discussione che sfociava presto in un’aggressione fisica nei confronti del proprietario del locale, al culmine della quale il BARRACO sfilava dai propri pantaloni una pistola – caricata a salve – esplodendo, dapprima, un colpo verso il basso e, successivamente, un secondo all’indirizzo del malcapitato.

Il gestore del locale riusciva a disarmare il BARRACO che si allontanava dal luogo insieme al proprio complice. Ricevuta una prima descrizione dei soggetti, gli operatori della Volante si mettevano alla ricerca dei due malviventi che con la loro condotta avevano destato molta preoccupazione tra la persone, a quell’ora ancora numerose lungo le vie del centro storico.

Prontamente veniva individuato il BARRACO, colto nell’atto di disfarsi di un oggetto, in seguito rivelatosi un coltello con lama di 32 cm. Nella circostanza, gli operatori, avvicinatisi al BARRACO, gli intimavano di gettare l’arma. Ne nasceva una colluttazione a seguito della quale lo stesso veniva bloccato ed arrestato.

Assicurato e messo in sicurezza il BARRACO, il personale del Commissariato di P.S. si metteva alla ricerca del BIANCO il quale, una volta rintracciato, iniziava a proferire parole ingiuriose, minacciando gli agenti presenti, per poi darsi alla fuga. Lo stesso, tuttavia, veniva prontamente intercettato ed accompagnato, unitamente al BARRACO, presso il Commissariato di Via Verdi. Gli operatori recuperavano, nel contempo, un altro coltello, avente una lama di 22 cm, abbandonato durante la fuga dal BIANCO.

Entrambi i soggetti, al termine delle formalità di rito, venivano dichiarati in stato di arresto per i reati di resistenza, oltraggio, lesioni e minacce a Pubblico Ufficiale e porto ingiustificato di strumenti atti ad offendere in attesa dell’udienza di convalida.

 

ALTRE NOTIZIE

“Fragilità …limite o possibilità dell’oltre?”
Partinico: Sabato 23 novembrealle ore 16,00, presso il Salone Chiesa Madre SS. Di Fatima- Cappuccini, via Grazia Deledda, avrà luogo la Giornat...
Leggi tutto
Partinico Danilo Dolci: “Piantumiamo il nostro futuro” -Roverelle e castagni sul Podere Reale
Accresce sempre più, l’attenzione el’impegno del Danilo Dolci, per l’arricchimento della coscienza civile dei propri discenti.Nella ricorrenza ...
Leggi tutto
Italia che affonda: colpa del capitano o dell´elettorato?
La situazione meteorologica dell’Italia di questi tempi si presta perfettamente a una metafora politica assolutamente calzante. Il nostro paese, strem...
Leggi tutto
Per la prima volta in Sicilia Europeade il più grande festival della cultura popolare europea
Lunedì 25 novembre alle ore 15:00, presso la Prefettura di Trapani e alla presenza del Prefetto Tommaso Ricciardi, verrà sottoscritto t...
Leggi tutto
Trapani: prende il via la nuova stagione di corsi e iniziative al Centro di cultura gastronomica “Nuara”
Storie, tecniche, incontri, esperienze e approfondimenti sul meraviglioso mondo dell´enogastronomia. Prende il via la nuova stagione al Centro d...
Leggi tutto
Trapani, 24 - 25 novembre 2019 - Giornata internazionale per l´eliminazione della violenza contro le donne
In occasione della Giornata internazionale per l´eliminazione della violenza contro le donne, l’Associazione per i Diritti Umani CO. TU. LE VI.,...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


Vincenzo su Tagli vitalizi, Mancuso (FI): ´Dal M5S infinita ipocrisia verso Miccichè´:
Di quale onestà parla questo signore, di quale legge parla, quella che si sono fatta loro stessi per prendete un sacco di soldi senza far nulla. Questo signore se fosse veramente onesto dovrebbe parlare di disonestà intellettuale. Se fosse onesto per la sua dichiarazione dovrebbe dimettersi assieme al suo amico Miccichè. Tanto per quello che producono potrebbero benissimo starsene a casa.


Mickey su EVENTO REDDITO DI CITTADINANZA E QUOTA 100, DOMENICA 24 FEBBRAIO A CAMPOBELLO:
Certo facendo assistenzialismo con i soldi di chi lavora


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web