Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Cultura il 19/06/2017 da Direttore

Trapani: le iniziative per la giornata mondiale del Rifugiato

Trapani:
Il 20 giugno è la Giornata Mondiale del Rifugiato (GMdR), istituita il 4 dicembre 2000 dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite. Da allora in tutto il mondo sono cresciute sempre più le occasioni per celebrare questa ricorrenza e oggi sono decine e decine le iniziative territoriali realizzate anche in Italia. Obiettivo di questi eventi è quello di comunicare e diffondere il diritto di asilo, le esperienze territoriali di accoglienza dei progetti Sprar e le storie e la condizione in Italia di richiedenti e titolari di protezione internazionale, verso una nuova narrazione dell’accoglienza, lontana da luoghi comuni e stereotipi.
In provincia di Trapani, la rete “I colori del mondo” che comprende i centri Sprar dei comuni di Marsala (ente capofila), Paceco, Castellammare, Buseto Palizzolo, Salemi, Custonaci, Vita ed Alcamo gestiti dal Consorzio Solidalia, ha organizzato una serie di iniziative in tutto il territorio.
Lo scorso 14 giugno, lo SPRAR di Paceco in collaborazione con il Comune, ha aperto le porte ai visitatori per far conoscere la realtà del proprio progetto di accoglienza. Per l´occasione i migranti e gli operatori hanno organizzato un tè multietnico, un area beauty, degustazioni e altre attività.
Oggi 18 giugno Marsala celebra la Giornata Mondiale del Rifugiato con l´iniziativa “Un posto nel mondo”, evento organizzato dallo SPRAR col patrocinio del Comune di Marsala e da una rete di associazioni locali. La giornata inizia alle 10 allo Stadio Municipale con un “torneo di cricket per i profughi e i rifugiati”. Al Complesso San Pietro, alle 17, gli stand delle associazioni. Alle 18 dibattito sul tema: “Un posto nel mondo” con testimonianze di richiedenti asilo. Alle 19 una sfilata di abiti realizzati con materiale riciclato da un richiedente asilo e l’estemporanea di ricamo “fili oltre i confini” a cura dell’associazione “Riscopriamo il ricamo”, alle 21 musica con il concerto di Mario Incudine dal titolo “Anime Migranti”.
Il 20 Giugno le iniziative si spostano a Buseto Palizzolo, con una giornata ricca di eventi all´interno del locale SPRAR (via Roma 58/A) fra stand di cucina etnica, di prodotti agroalimentari locali, proiezioni di video per raccontare alla comunità il progetto territoriale Sprar e i suoi protagonisti, esercizi ritmici ed esibizioni musicali. Il tutto con la partecipazione dei beneficiari e degli operatori del centro Sprar, l´Amministrazione Comunale, istituzioni e associazioni locali.
Presso lo SPRAR di Vita (viale Valle del Belice 8) le iniziative si terranno il prossimo 23 giugno, con un´amichevole di calcio, un aperitivo multiculturale e musica. Il tutto grazie alla collaborazione con le istituzioni locali e l´ASD Vita. Sempre il 23 giugno, porte aperte anche allo SPRAR di Custonaci (via Scurati 32), con laboratori di cucina multietnica, proiezione di video e l´esibizione del coro parrocchiale “Et Erocustos” del santuario Maria SS di Custonaci e della parrocchia di S. Giuseppe. L´iniziativa è realizzata in collaborazione con i beneficiari e gli operatori del centro Sprar di Custonaci, l´Amministrazione Comunale, la parrocchia ed altri operatori locali.
Il 28 giugno l´evento “L´Italia che accoglie, persone in movimento” si terrà in Piazza Ciullo ad Alcamo. Organizzatori: il Centro Sprar Marsala/Alcamo, il Cas “Miramare” gestito dal Consorzio Solidalia, l´Associazione Castello Libero di C/Mare del Golfo, l´Associazione Bengolab di Alcamo, l´Associazione Cittattivarsi di Alcamo. In programma: musica dal vivo a cura del gruppo musicale “Mittelband”; una Mostra fotografica a cura dell’Associazione Castello Libero, un aperitivo interculturale, tavoli creativi a cura dell’Associazione Cittattivarsi. Inoltre gli ospiti dello Sprar e del Cas insieme ad altri attori locali, saranno protagonisti di una rappresentazione teatrale a cura dell’Associazione Bengolab e di una sfilata etnica.
Le stesse iniziative in programma ad Alcamo si svolgeranno anche a Castellammare del Golfo. Con un evento in programma il prossimo 6 luglio 2017, presso Villa Margherita.

 

ALTRE NOTIZIE

Studenti siciliani e sardi a Bruxelles rispondono all´appello dell’eurodeputato Ignazio Corrao
Successo di partecipazione per la quarta edizione de “La Scuola Torna in Parlamento Europeo”, bando ad evidenza pubblica pubblicato dall’eurodeputato ...
Leggi tutto
Campobello. Plauso del sindaco alle Forze dell’Ordine per l’operazione “Eden 3”
Il sindaco Giuseppe Castiglione rivolge un plauso ai Carabinieri del R.O.S. e del Comando Provinciale di Trapani e ai Militari del G.I.C.O. del Nucle...
Leggi tutto
Sicilia: Cantarella (lega), su caro voli serve strategia unica della politica
L’esponente della Lega: la gara tra politici rischia di non far raggiungere l’obiettivo “Sul caro voli si sta andando avanti in maniera confusa, il...
Leggi tutto
Seeyousound 2019: il Festival Internazionale del cinema musicale ai Cantieri Culturali della Zisa
Dal 21 al 23 novembre i Cantieri Culturali alla Zisa si trasformeranno in un palcoscenico pronto ad accogliere lungometraggi, documentari, corti e vid...
Leggi tutto
WWW: trekking alla scoperta della Moarda, Altofonte
Prosegue l´attività di divulgazione ambientale del WWF Sicilia Nord Occidentale con le escursioni naturalisti...
Leggi tutto
L´italia al campionato europeo di calcio dei vignaioli
Il countdown per il campionato europeo di calcio vignaioli, che a maggio si disputerà nella Repubblica Ceca, ...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


Vincenzo su Tagli vitalizi, Mancuso (FI): ´Dal M5S infinita ipocrisia verso Miccichè´:
Di quale onestà parla questo signore, di quale legge parla, quella che si sono fatta loro stessi per prendete un sacco di soldi senza far nulla. Questo signore se fosse veramente onesto dovrebbe parlare di disonestà intellettuale. Se fosse onesto per la sua dichiarazione dovrebbe dimettersi assieme al suo amico Miccichè. Tanto per quello che producono potrebbero benissimo starsene a casa.


Mickey su EVENTO REDDITO DI CITTADINANZA E QUOTA 100, DOMENICA 24 FEBBRAIO A CAMPOBELLO:
Certo facendo assistenzialismo con i soldi di chi lavora


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web