Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Nera il 14/01/2017 da REDAZIONE REGIONALE

MARSALA: LA POLIZIA DI STATO ARRESTA GLI AUTORI DELLE RAPINE ALLA GIOIELLERIA D’ANGELO ED A MISTRETTA MOBILI

Nel pomeriggio di giovedì, la Polizia di Stato ha dato esecuzione alla misura cautelare della custodia in carcere emessa dal Tribunale di Marsala, Ufficio GIP, nei confronti dei pluripregiudicati NIZZA Andrea, di anni 29, e PARRINELLO Giovanni, di anni 34.
A seguito delle efferate rapine commesse da ignoti nel periodo compreso tra il novembre ed il dicembre 2015 ai danni della gioielleria D’Angelo e del mobilificio Mistretta, i “Falchi” del Commissariato di P.S. di Marsala, sotto la direzione di quella Procura della Repubblica, hanno avviato lunghe e laboriose indagini che hanno consentito, in ultimo, di individuarne gli autori nei predetti pregiudicati marsalesi e di raccogliere utili elementi probatori sulla cui base è stata emessa, per entrambi, la misura restrittiva della custodia cautelare in carcere.
La rapina alla piccola gioielleria di Piazza della Loggia fu commessa il 19 novembre del 2015, quando due rapinatori, a volto solo parzialmente travisato, dopo essere entrati nell’esercizio commerciale ove si trovavano in quel momento il titolare e la commessa, con violenza e minacce e li costringevano a consegnare loro i preziosi di una vetrina. Dopo aver percosso il D’Angelo, che riportava una grave lussazione alla mandibola, i rapinatori avevano chiuso i due malcapitati nel bagno, e si erano dileguati per le vie limitrofe.
La rapina al mobilificio Mistretta è stata invece commessa nel dicembre del 2015, quando due malfattori, impugnando una pistola giocattolo ed un coltello, si erano introdotti all’interno del negozio e, dopo aver minacciato e percosso il titolare, si erano fatti aprire la cassaforte e si erano impossessati di un’ingente somma di denaro.
Nell’occorso, il titolare del mobilificio era stato scaraventato a terra e preso a pugni e a calci che gli avevano procurato un trauma cranico e delle ferite lacero contuse, al naso ed alla mano sinistra.
Le indagini espletate con l’ausilio della sezione di Polizia Scientifica del Commissariato, hanno consentito di analizzare le immagini ricavate da alcuni impianti di sorveglianza collocati lungo il percorso seguito dai malviventi, le cui sagome sono state sottoposte ad un attento esame di comparazione che ha consentito di classificarle come riconducibili al Nizza ed al Parrinello.
Sui due gravano numerosi precedenti giudiziari e di polizia, tra i quali si annoverano il tentato furto, da entrambi commesso ai danni di un compro oro di questo centro, ed il tentato omicidio commesso dal Nizza Andrea nel 2011 ai danni di un uomo attinto con sei colpi di arma da fuoco e che era riuscito miracolosamente a sopravvivere.
Nell’occasione, le indagini condotte dalla Polizia hanno consentito di assicurare il Nizza alla giustizia e di fargli comminare una condanna a 10 anni di reclusione.
La misura odierna è stata altresì notificata al Parrinello, il quale si trovava già ristretto presso la casa circondariale di Trapani per altri episodi delittuosi.
A tal proposito, lo spessore criminale del Parrinello si evince anche dal suo avere preso parte alla consumazione delle due rapine anzidette, che sono state commesse, la prima mentre si trovava in permesso e la seconda dopo essere evaso dalla casa circondariale di Castelvetrano.
La sua sottrazione al regime carcerario è, tuttavia, durata poco tempo: grazie all’intervento repentino degli agenti del Commissariato di Marsala, il pregiudicato è stato colto nella flagranza della commissione di un furto ai danni di un compro oro, insieme al Nizza e ad un terzo soggetto, e quindi immediatamente arrestato e condotto nuovamente in carcere.
La misura coercitiva in argomento costituisce il frutto dell’incessante impegno e della dedizione dimostrati dai poliziotti del Commissariato di Marsala nell’ambito della costante attività di prevenzione dei reati predatori.

 

ALTRE NOTIZIE

Politiche 2018. Portualità siciliana. Toni Scilla incontra l’assessore regionale alle infrastrutture Marco Falcone
Nel pomeriggio di domani, mercoledì 21 febbraio, Toni Scilla (candidato al Senato candidato al Senato della Repubblica, circoscrizione uninomin...
Leggi tutto
CROCE ROSSA ITALIANA E GUARDIA COSTIERA DI PANTELLERIA INSIEME PER LA SALVAGUARDIA DELLA VITA UMANA IN MARE
Ieri alle ore 15:40, è stato soccorso, a 40 miglia a Sud Sud-Ovest di Pantelleria con mare forza 4 e vento di Maestrale con raffiche fino a 30 ...
Leggi tutto
APPUNTAMENTI A MARSALA: DOMENICA 25 CONCERTO DI SERGIO CAMMARIERE
Il prossimo weekend a Marsala sarà caratterizzato da diversi appuntamenti che si chiuderanno domenica 25 con il concerto di Sergio Cammariere, ...
Leggi tutto
“4 MARZO”. I Futura festeggiano il compleanno di Lucio Dalla con un concerto-omaggio al teatro Marcello Puglisi di Palermo
Buon compleanno Lucio Dalla. Buon primo anno di vita Futura. È una serata speciale quella della band tributo Lucio Dalla, che festeggia un anno di att...
Leggi tutto
Giorgia Meloni a Catania apre la sua campagna elettorale. “Siamo il movimento che sui temi del sud ha investito di più
Una sala gremita e accesa ha accolto l’arrivo di Giorgia Meloni a Le Ciminiere di Catania, sede scelta dal partito Fratelli d’Italia per l’apertura uf...
Leggi tutto
L’ASP DI TRAPANI ASSUME A TEMPO INDETERMINATO I PRIMI 50 DIPENDENTI AVENTI DIRITTO ALLA STABILIZZAZIONE
L’Azienda sanitaria provinciale di Trapani procede all’assunzione a tempo indeterminato di 50 dipendenti, in atto con contratto di lavoro a tempo dete...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

HARRY MORGAN su L’Inps contro le pagine fake di Facebook:
L´OFFERTA DI PRESTITO GENUINO URGENTE SI APPLICA ORA. Avete bisogno di un prestito urgente o di qualsiasi altra assistenza finanziaria? Offriamo tutti i tipi di prestito con un interesse del 3% (3%). mandateci una e-mail via harry50loanfirm@gmail.com con le seguenti informazioni nome e cognome: data di nascita:: nazione: occupazione: ammontare del prestito: durata del prestito: scopo del prestito: Reddito mensile: si prega di scrivere di nuovo se interessati a maggiori informazioni t


De Sita su Prestiti senza busta paga, alcune opportunità:
WHATSAPP : +33 7 53 61 41 83 ( finance.europa12@gmail.com ) Prestito facile per tutti Facciamo prestiti che vanno di 1 mese a 30 anni e noi prestiamo di 2000€ a 10.000.000€. Il nostro tasso d´interesse è pari al 2% l´anno


De Sita su Prestiti senza busta paga, alcune opportunità:
WHATSAPP : +33 7 53 61 41 83 ( finance.europa12@gmail.com ) Prestito facile per tutti WHATSAPP : +33 7 53 61 41 83 Email : finance.europa12@gmail.com Accessibile Prestito a tutti 24 ore Sono uno associare in molte banche e possiedo molti capitali nelle sue banche. Avevate bisogno di prestiti tra privati per affrontare le difficoltà finanziarie infine per uscire dal vicolo cieco che causano le banche, con il rifiuto delle vostre cartelle di domanda di crediti, noi siamo un gru


Giuseppe su In Sicilia il Presidente Musumeci avvia tavolo istituzionale con Ugl, Cgil, Cisl e Uil:
Ai dimenticato gli x rmi che prima ne parlavi adesso no diamo pure stabilità a questo bacino


Nadia su L’Inps contro le pagine fake di Facebook:
Hai bisogno di un prestito o di un finanziamento? Email: nadia.t375@gmail.com Whatsapp: + 1(587)6009-717 Siamo individui e concediamo prestiti che vanno da 5.000 euro a 500.000 euro con un tasso del 2% all´anno per tutte le vostre attività. Per ulteriori informazioni contattaci via E-mail: nadia.t375@gmail.com o whatsapp: + 1(587)6009-717


Nadia su L’Inps contro le pagine fake di Facebook:
Hai bisogno di un prestito o di un finanziamento? Email: nadia.t375@gmail.com Whatsapp: + 1(587)6009-717 Siamo individui e concediamo prestiti che vanno da 5.000 euro a 500.000 euro con un tasso del 2% all´anno per tutte le vostre attività. Per ulteriori informazioni contattaci via E-mail: nadia.t375@gmail.com o whatsapp: + 1(587)6009-717


Nadia su L’Inps contro le pagine fake di Facebook:
Prestito per il nuovo anno 2018 !!! Email: nadiat.375@gmail.com Whatsapp: + 1(587)6009-717 Siamo individui e concediamo prestiti che vanno da 5.000 euro a 500.000 euro con un tasso del 2% all´anno per tutte le vostre attività. Per ulteriori informazioni contattaci via E-mail: nadiat.375@gmail.com o whatsapp: + 1(587)6009-717


Nadia su L’Inps contro le pagine fake di Facebook:
Prestito per il nuovo anno 2018 !!! Email: nadiat.375@gmail.com Whatsapp: + 1(587)6009-717 Siamo individui e concediamo prestiti che vanno da 5.000 euro a 500.000 euro con un tasso del 2% all´anno per tutte le vostre attività. Per ulteriori informazioni contattaci via E-mail: nadiat.375@gmail.com o whatsapp: + 1(587)6009-717


kowa su Prestiti senza busta paga, alcune opportunità:
Il costo del denaro, la banca stanca diminuisce e i requisiti, è necessario finanziare per portare avanti il ​​tuo progetto / attività o hai bisogno di un credito urgente? Senza preoccupazione, siamo istituti di credito certificati, offriamo prestiti a persone fisiche e giuridiche a un basso tasso d´interesse del 2%. Se sei interessato, per favore rispondi subito per maggiori dettagli kowaanna22@gmail.com


kowa su Prestiti senza busta paga, alcune opportunità:
Il costo del denaro, la banca stanca diminuisce e i requisiti, è necessario finanziare per portare avanti il ​​tuo progetto / attività o hai bisogno di un credito urgente? Senza preoccupazione, siamo istituti di credito certificati, offriamo prestiti a persone fisiche e giuridiche a un basso tasso d´interesse del 2%. Se sei interessato, per favore rispondi subito per maggiori dettagli kowaanna22@gmail.com


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

powered by
First Web