Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Cultura il 04/08/2016 da REDAZIONE REGIONALE

FESTIVAL DELLE ORESTIADI XXXV EDIZIONE GIBELLINA

FESTIVAL
Doppio appuntamento con la Compagnia Scimone Sframeli per l’ultimo weekend di spettacoli al Festival delle Orestiadi. La compagnia messinese torna a Gibellina con due lavori emblematici del loro percorso ultraventennale: l’ultima produzione Amore, in programma il 5 agosto alle 21.15 e Bar, il 6 agosto sempre alle 21.15, il secondo spettacolo della compagnia in tournée dal 1997, premio Ubu 1997 a Spiro Scimone " nuovo autore " e premio Ubu 1997 a Francesco Sframeli “nuovo attore ".
Con Amore la Compagnia Scimone Sframeli prosegue il proprio percorso drammaturgico ai bordi dell´umanità, all´interno di non luoghi, dove i personaggi non hanno nome e sono tutti vecchietti”.
In scena due coppie: il vecchietto e la vecchietta, il comandante e il pompiere. Quattro figure che si muovono tra le tombe. La scena è, infatti, un cimitero.
Il tempo è sospeso, forse, stanno vivendo l´ultimo giorno della loro vita.
Dialoghi quotidiani e surreali, ritmi serrati che intercettano relazioni, attenzioni e richieste fisiche che celano necessità sul limite tra la verità e la tragedia del quotidiano.
Bar spia i quattro giorni cruciali della vita di due uomini, il barista Nino e il disoccupato Petru, che hanno scelto un luogo pubblico per nascondersi al resto del mondo.
Ma in questo bar si vede e si vive soltanto il retro. Soltanto un muro, anzi, contro il quale i due uomini sembrano schiacciati insieme ai pochi oggetti presenti, il bidone della spazzatura e qualche cassa di bibite, una radio portatile.
In cima al muro si apre una finestra. Arrampicandosi su una scala è possibile osservare quel che accade di là, il mondo indecifrabile e ostile che sta all’esterno. Più che la vicenda che arriva come un eco, conta del resto la situazione che si realizza sulla scena, il rapporto fra due umanità straniere l’una all’altra che si scoprono capaci di solidarietà.

Il 5 agosto in programma dalle 19 anche i documentari del progetto La strada degli scrittori, produzione Centro Sperimentale di Cinematografia di Palermo, Racalmuto, Isola nell’Isola
di Dario Guarneri su Leonardo Sciascia, Lo sguardo del Principe La Donnafugata del Gattopardo di Davide Gambino su Giuseppe Tomasi di Lampedusa, Andrea Calogero Camilleri. Il santo e lo scrittore di Ruben Monterosso e Federico Savonitto e Paesaggio Pirandelliano I luoghi dell’anima di Luigi Pirandello di Ruben Monterosso e Federico Savonitto.

Negli stessi giorni al Baglio Di Stefano è possibile visitare le mostre del festival di fotografia Gibellina PhotoRoad – Festival Internazionale di Fotografia Open Air, organizzato dalla Fondazione Orestiadi e dalla Galleria X3 di Palermo. Il esposizione su 10 location, al Baglio Di Stefano e in altri luoghi della città 32 mostre in 10 location con i lavori di 45 artisti affermati nel panorama internazionale. Le esposizioni, in stampe di grande formato, proiezioni e installazioni site-specific saranno visitabili fino al 31 agosto. Nelle serate di spetatcolo il Museo delle Trame Mediterranee e gli spazi espositivi del Baglio Di Stefano rimarrannoa perti gratuitamente fino alle 20.


Fondazione Istituto di Alta Cultura Orestiadi ONLUS
Baglio Di Stefano, 91024 _ Gibellina (TP) Sicila, Italia
T +39 0924 67 844 M info@orestiadi.it
www.fondazioneorestiadi.it facebook/orestiadi
Spettacoli al Baglio Di Stefano, Gibellina (TP),
ore 21.15
biglietti:
intero 12 € - ridotto 8 €
abbonamenti : intero 16 ingressi 135 € - 8 ingressi 80 € ridotto 16 ingressi 75 € - 8 ingressi 50 €
riduzione valida per residenti a Gibellina, studenti universitari in possesso di libretto in corso di validità, under 25, over 65 / PMO card, iscritti al laboratorio per il pubblico “Incontrarsi e Rivedersi”
Prevendite Palermo: Modusvivendi, via Quintino Sella, 79 _ T 091 323493
Libreria Broadway, via Rosolino Pilo, 18 _ T 091 6090305
Prevendite Trapani: Libreria del Corso, Corso Vittorio Emanuele, 61 _ T 0923 26260

 

ALTRE NOTIZIE

CastrorealeMilazzo Jazz Festival XX EDIZIONE
La ventesima edizione del CastrorealeMilazzo Jazz Festival si concluderà domani 12 agosto.&...
Leggi tutto
TORNA A RIVIVERE LA MAGIA NOTTURNA DEL CANTIERE DELL’ANTICA SELINUNTE, ALLE CAVE DI CUSA DOMANI AL VIA LA RASSEGNA “SICILIA PARRA”
Spettacoli e prodotti tipici del territorio. In una sola parola: agricultura. Nasce così la rassegna “S...
Leggi tutto
Chiusura domenicale e nei festivi dei panifici, i Sindaci garantiscano, con relativi controlli, il rispetto del recente Decreto regionale n. 1396
I Sindaci che hanno firmato l´ordinanza che prevede, grazie al recente Decreto Assessoriale n.1396, la chiusura,...
Leggi tutto
Pantelleria: Ferragosto con concerti, spettacoli e risate. Si parte domani con Roberto Lipari e si finisce con Gianni Nanfa, passando per il Cossyra Jazz Groove, la White Night Light con gli Yasmin Brother e Luna Rossa, tributo all’Orchestra Italian
Una settimana di Ferragosto piena di eventi per Pantelleria. Si comincerà già da domani, mar...
Leggi tutto
INFRASTRUTTURE AL SUD IL SINALP DENUNCIA L’ENNESIMA MANCATA OCCASIONE DEL GOVERNO NAZIONALE
Il Sinalp Sicilia rappresentato dal Segretario Regionale Dr. Andrea Monteleone si chiede quali siano le dinamiche me...
Leggi tutto
Prima nazionale per la “Medea” di Cristina Borgogni al Teatro antico di Segesta in scena l’11 e 12 agosto alle 19.45
Debutta al Teatro antico di Segesta, in prima nazionale, martedì 11 agosto, all...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


Vincenzo su Tagli vitalizi, Mancuso (FI): ´Dal M5S infinita ipocrisia verso Miccichè´:
Di quale onestà parla questo signore, di quale legge parla, quella che si sono fatta loro stessi per prendete un sacco di soldi senza far nulla. Questo signore se fosse veramente onesto dovrebbe parlare di disonestà intellettuale. Se fosse onesto per la sua dichiarazione dovrebbe dimettersi assieme al suo amico Miccichè. Tanto per quello che producono potrebbero benissimo starsene a casa.


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web