Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Cultura il 28/07/2016 da REDAZIONE REGIONALE

FESTIVAL DELLE ORESTIADI XXXV EDIZIONE

FESTIVAL
Un weekend all’insegna della contaminazione tra le arti con due spettacoli di danza contemporanea di altissimo livello al Festival delle Orestiadi insieme al festival di Fotografia Open Air Gibellina PhotoRoad, organizzato dalla Fondazione Orestiadi e dalla Galleria X3, in programma nelle stesse giornate.
In scena venerdì 29 luglio alle 21.15 la compagnia Dewey Dell, fondata nel 2007 a Cesena da Teodora, Demetrio, Agata Castellucci ed Eugenio Resta, partecipa con i suoi spettacoli tra coreografia e musica ai principali festival europei. Marzo, che vedremo alle Orestiadi, ha debuttato nel 2014 alla Biennale Danza di Venezia diretta da Virgilio Sieni.
Per questo spettacolo i Dewey Dell si sono avvalsi anche della collaborazione del disegnatore manga Yuichi Yokoyama per i costumi, e di Kuro Tanino, direttore artistico della compagnia teatrale giapponese Niwagekidan Penino, per la drammaturgia.
In un cratere enorme causato dall’impatto di un meteorite milioni di anni fa, in un pianeta lontano dal nostro, abitano alcune persone. Come microbi colti dall’occhio di un microscopio o come pianeti colti dall’iride di un telescopio, noi osserviamo questi corpi vivere un dramma che sembra contenere tutta l’offesa che il luogo ha subito millenni di anni prima.
L´atmosfera è saturata dalla musica elettronica, ipnotica, determinante, che non solo scandisce il ritmo ma anche colora il mood del tempo e delle azioni. La storia si presenta ispirata a fumetti e cartoon fantascientifici, la scena ha un carattere marcatamente pop: in essa compare un vecchio samurai, triste e lento, punto nella sua umanità ancora vivida; il giovane antagonista che sembra provenire da un mondo in 3D; la protagonista, una combattente apparentemente solitaria che poi si scoprirà preda d´amore, indossa una tutina rosa. La mescolanza di stili, atteggiamenti e costumi incrementa il lato ludico e favolistico di quest´opera di danza. E al tempo stesso restituisce una mescolanza di identità, un disorientamento quanto mai attuale
( Silvia De March)

Il giorno seguente, sabato 30 luglio alle 21.15 una coreografia di Enzo Cosimi, coreografo regista tra i più autorevoli della coreografia contemporanea italiana. In scena Paola Lattanzi
con Sopra di me il diluvio, anch’esso presentato alla Biennale Danza di Venezia e vincitore del premio Danza&Danza 2015.
Esaurito il paradigma della postmodernità, si ipotizza l’apparire di un Nuovo Uomo che si affaccia ad un paesaggio arcaico, tribale di cui il continente africano rappresenta l’emblema. Un’Africa urlata, violata che, nonostante i massacri senza ne a cui è sottoposta da sempre, riesce a restituirci una visione di speranza
Partiture di gesti, movimenti, in apparenza semplici ma che riportano alla complessità del lavoro sulla “presenza”, sull’atto performativo, sulla percezione del sistema nervoso a discapito di quello muscolare. Amplificare in scrittura coreografica fenomeni naturali che tendiamo a considerare scontati e renderli visivamente come campi che scon nano verso una spiritualità laica, una metafisica del corpo, un pellegrinaggio di meditazione.

Negli stessi giorni al Baglio Di Stefano sarà inaugurato il festival di fotografia Gibellina PhotoRoad – Festival Internazionale di Fotografia Open Air, organizzato dalla Fondazione Orestiadi e dalla Galleria X3 di Palermo. Il esposizione su 10 location, al Baglio Di Stefano e in altri luoghi della città 32 mostre in 10 location con i lavori di 45 artisti affermati nel panorama internazionale. Le esposizioni, in stampe di grande formato, proiezioni e installazioni site-specific, saranno allestite lungo le strade di Gibellina, tra architetture e opere d´arte e sono visitabili fino al 31 agosto
Durante gli opening days del 29, 30 e 31 luglio in programma numerosi eventi tra cui talk, letture portfolio, workshop, video-mapping e proiezioni, prima e dopo gli spettacoli delle Orestiadi. Tutti gli eventi di Gibellina PhotoRoad sono gratuiti.

Fondazione Istituto di Alta Cultura Orestiadi ONLUS
Baglio Di Stefano, 91024 _ Gibellina (TP) Sicila, Italia
T +39 0924 67 844 M info@orestiadi.it
www.fondazioneorestiadi.it facebook/orestiadi
Spettacoli al Baglio Di Stefano, Gibellina (TP),
ore 21.15
biglietti:
intero 12 € - ridotto 8 €
abbonamenti : intero 16 ingressi 135 € - 8 ingressi 80 € ridotto 16 ingressi 75 € - 8 ingressi 50 €
riduzione valida per residenti a Gibellina, studenti universitari in possesso di libretto in corso di validità, under 25, over 65 / PMO card, iscritti al laboratorio per il pubblico “Incontrarsi e Rivedersi”
Prevendite Palermo: Modusvivendi, via Quintino Sella, 79 _ T 091 323493
Libreria Broadway, via Rosolino Pilo, 18 _ T 091 6090305
Prevendite Trapani: Libreria del Corso, Corso Vittorio Emanuele, 61 _ T 0923 26260

 

ALTRE NOTIZIE

Coordinamento Consulta del Sud, da Roma cominciano i lavori, Magistro (Sicilia): “Mai accaduto che tutti i giovani del Mezzogiorno si unissero, seguiranno incontri al Senato, Camera e Ministeri”
Si è conclusa giovedì la tre giorni di lavori inaugurali del Coordinamento della Consulta del Sud, il nuovo organo interregionale e apar...
Leggi tutto
Corteo studenti sulle Madonie per le ZFM, “Vogliamo restare qui”
Sicilia: corteo studenti sulle Madonie per le ZFM, “Vogliamo restare qui”
Leggi tutto
Un mare di Svizzera 2
Un anno addietro Un Mare di Svizzera aveva acce...
Leggi tutto
Poesia in biblioteca
Poesia in biblioteca
Su il sipario: al via la rassegna teatrale
Da Sabato 19 ottobre alle ore 21.30 prende il via la rassegna teatrale "Divertiti al Teatro" organizzata a ...
Leggi tutto
Tra cooperazione internazionale, educazione alimentare e comunicazione istituzionale: il PO FEAMP tra i protagonisti del Blue Sea Land
Il PO FEAMP 2014/2020 partecipa con uno stand e diversi workshop a Blue Sea Land (Mazara del Vallo, 17-20 ottobre), manifestazione internazionale dedi...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


Vincenzo su Tagli vitalizi, Mancuso (FI): ´Dal M5S infinita ipocrisia verso Miccichè´:
Di quale onestà parla questo signore, di quale legge parla, quella che si sono fatta loro stessi per prendete un sacco di soldi senza far nulla. Questo signore se fosse veramente onesto dovrebbe parlare di disonestà intellettuale. Se fosse onesto per la sua dichiarazione dovrebbe dimettersi assieme al suo amico Miccichè. Tanto per quello che producono potrebbero benissimo starsene a casa.


Mickey su EVENTO REDDITO DI CITTADINANZA E QUOTA 100, DOMENICA 24 FEBBRAIO A CAMPOBELLO:
Certo facendo assistenzialismo con i soldi di chi lavora


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web