Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Politica il 06/07/2016 da REDAZIONE REGIONALE

CASTELLAMMARE DEL GOLFO - SARA´ INAUGURATA VENERDI´ LA SALA DEL CINQUECENTENARIO

Vessilli, sculture e nuovo gonfalone per la “sala del cinquecentenario”. Sarà utilizzata per attività culturali. L’inaugurazione, venerdì nell’ambito delle celebrazioni per i 500 anni dalla fondazione della città. Una “sala del cinquecentenario” nel palazzo municipale, adibita ad attività culturali, sarà inaugurata nell’ambito delle celebrazioni per l’anniversario dei 500 anni dalla fondazione di Castellammare. Una stanza di palazzo Crociferi, al piano terra di corso Bernardo Mattarella, è stata restaurata ed adattata per le celebrazioni con sculture e vessilli: sarà inaugurata dal sindaco Nicolò Coppola e dalla giunta, venerdì 8 luglio, alle ore 18. Dopo la cerimonia inaugurale della sala del cinquecentenario in corso Mattarella (al numero 26), seguirà il concerto della banda musicale Città di Castellammare, alla villa comunale Regina Margherita. L’inaugurazione rientra nell’ambito delle manifestazioni per celebrare i cinque secoli dalla fondazione di Castellammare, risalente al 22 ottobre 1516, che l’amministrazione comunale ha legato alla concessione del titolo di città con decreto del Presidente della Repubblica. La richiesta di concessione era partita nel 2013 con deliberazione del consiglio comunale e dopo il riconoscimento è stato adeguato il gonfalone con gli ornamenti previsti per i Comuni che hanno il titolo di città. Il nuovo gonfalone realizzato da una ditta specializzata in araldica e ricamato dalle suore di un monastero di clausura, è stato presentato alla cittadinanza e adesso sarà posto nella sala del cinquecentenario. Sempre nell’ambito delle manifestazioni per l’anniversario della fondazione di Castellammare, il 16 luglio alle ore 17, al castello arabo normanno, è prevista la conferenza sul tema “Grani, granai e…”. A partire dalle 20, in centro storico, presentazione e degustazione di prodotti tipici legati al grano.

 

ALTRE NOTIZIE

LOCOGRANDE. I CARABINIERI DENUNCIANO UN UOMO PER MACELLAZIONE CLANDESTINA
I Carabinieri della Stazione di Locogrande, hanno deferito in stato di libertà, con l’accusa di uccisione e maltrattamento di animali e di mace...
Leggi tutto
Paceco, avviata la consegna a domicilio dei buoni spesa
È iniziata oggiAggiungi un appuntamento per oggi nel territorio di Paceco, e proseguirà nei prossimi giorni, la consegna dei buoni spesa predis...
Leggi tutto
GIBELLINA, INCENDIO DISTRUGGE AUTO SINDACO, GLI ASSESSORI: «GESTO VILE E VIGLIACCO»
Gli assessori Tanino Bonifacio, Antonio Ferro, Gianluca Navarra e Daniela Pirrello, il Presidente del Consiglio comunale Vito Bonanno, il Segretario C...
Leggi tutto
Raccolta fondi a favore del Gruppo di Emergenza Sociali
L´ANAS (Associazione Nazionale di Azione Sociale) articolazione Territoriale della Lombardia lancia tra i propri soci una raccolta fondi da dest...
Leggi tutto
Agevolare l´accesso al credito e garantire liquidità alle imprese
La costituenda Associazione datoriale “A.N.A.S. IMPRESE”, che intende riunire PMI e Professionisti operanti in diversi settori produttivi nazionali, r...
Leggi tutto
Rinviato l´inizio del Corso di Geopolitica: l´arte del Governare a data da destinarsi
Anas (Associazione Nazionale di Azione Sociale) informa tutti coloro che avevano effettuato l’iscrizione al corso di geopolitica, “L’arte del governar...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


Vincenzo su Tagli vitalizi, Mancuso (FI): ´Dal M5S infinita ipocrisia verso Miccichè´:
Di quale onestà parla questo signore, di quale legge parla, quella che si sono fatta loro stessi per prendete un sacco di soldi senza far nulla. Questo signore se fosse veramente onesto dovrebbe parlare di disonestà intellettuale. Se fosse onesto per la sua dichiarazione dovrebbe dimettersi assieme al suo amico Miccichè. Tanto per quello che producono potrebbero benissimo starsene a casa.


Mickey su EVENTO REDDITO DI CITTADINANZA E QUOTA 100, DOMENICA 24 FEBBRAIO A CAMPOBELLO:
Certo facendo assistenzialismo con i soldi di chi lavora


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web