Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Politica il 06/02/2016 da REDAZIONE REGIONALE

RIFIUTI IN SICILIA. M5S: IMPIANTISTICA IN RITARDO, PIANO STRALCIO UNA FARSA

RIFIUTI
I parlamentari M5S Claudia Mannino, Giampiero Trizzino e Ignazio Corrao: “Pianificazione basata su stime non realistiche per tranquillizzare l´opinione pubblica. In assenza di risposta alla nostra diffida sul piano rifiuti, la Regione si prepari a chiarire in Procura e a Bruxelles”

Palermo 6 febbraio 2016 - "Un Assessore regionale consapevole del proprio ruolo non dovrebbe avallare piani in cui si ipotizza in sei mesi l´incremento di decine di punti percentuali di raccolta differenziata senza prevedere un solo intervento concreto”. Questa la posizione della deputata M5S Claudia Mannino (Camera dei deputati), commentando i risultati dell´avanzamento nell´attuazione del piano presentato dalla Regione a Roma per superare entro la prima metà del 2016 le criticità impiantistiche. “Secondo il piano stralcio dello scorso giugno 2015 – spiega la deputata Mannino - ad oggi la Sicilia dovrebbe essere al 30% di raccolta differenziata! In realtà la Contrafatto e Crocetta quando hanno fatto predisporre il piano volevano solo una carta d´appoggio piena di finte promesse per elemosinare il silenzio del Ministero sull´ordinanza e per continuare a derogare la normativa ambientale e sanitaria. Gli stessi professionisti che hanno elaborato la bozza di aggiornamento del piano rifiuti hanno dichiarato che uno dei problemi riguarda la leggerezza con cui si fanno proiezioni e si prendono impegni non realistici, giusto per farne propaganda. Per affrontare un macigno come quello dei rifiuti in Sicilia ci vuole serietà, schiena dritta, assenza di interessi privati da tutelare - ad esempio dei soliti noti che con discariche e inceneritori hanno costruito e vorrebbero costruire fortune imprenditoriali -".
Sulla vicenda insieme alla deputata Mannino, rilanciano anche l’europarlamentare Ignazio Corrao e il parlamentare all’ARS Giampiero Trizzino. "Invece di continuare a nascondersi dietro un dito – dichiarano i portavoce M5s - la Contrafatto e Crocetta affermino pubblicamente che la sola strada che sono in grado di proporre alla Sicilia per i prossimi anni è quella della spedizione dei rifiuti fuori regione e si mettano al tavolo di concertazione con cittadini, associazioni ambientaliste, Comuni, SRR ed ex Province per elaborare un nuovo percorso virtuoso in cui porre al centro la salute delle persone e la tutela dell´ambiente. Non proponiamo nulla di straordinario, questo è previsto dalla legge, il piano rifiuti va elaborato in questa maniera e va sottoposto a valutazione ambientale strategica. Abbiamo già inviato una diffida affinchè il piano rifiuti rispetti questo percorso, se non riceveremo risposta a breve i vertici dell´Assessorato dovranno andare a chiarire il tutto direttamente in Procura e a Bruxelles, di fronte la Commissione Europea. Trasmetteremo inoltre un fascicolo completo all´Autorità Nazionale anticorruzione (ANAC) che proprio qualche giorno fa ha concluso una sua istruttoria sulle cause dei fenomeni distorsivi nella gestione dei rifiuti bacchettando la Sicilia per scarsa pianificazione".

Di seguito una tabella di sintesi con gli scostamenti tra quanto previsto dal piano stralcio del giugno 2015 e la reale implementazione dello stesso (a livello di impiantistica).

Impianti di compostaggio di Ravanusa, Noto, San Cataldo e Capo d´Orlando
PROMESSA - Aggiudicazione lavori prevista per settembre 2015
REALTA´ - A fine 2015 erano stati acquisti (o in corso di acquisizione) i i progetti esecutivi (condizione preliminare per la predisposizione del bando, lo svolgimento della gara e l´aggiudicazione dei lavori)
RITARDO STIMATO - 6/8 MESI
Piattaforma Gela (incluso impiantoTMB)
PROMESSA - Avvio lavori previsto per agosto 2015
REALTA´ - Avvio lavori previsto per gennaio 2016
RITARDO STIMATO - 6 MESI
Motivazione ritardo: acquisizione aree soggette ad esproprio

Piattaforma Trapani
PROMESSA - Progettazione esecutiva per luglio 2015
REALTA´ - Progettazione esecutiva ora prevista per gennaio 2016
RITARDO STIMATO - 6 MESI
Piattaforma Enna (incluso impiantoTMB)
PROMESSA - Avvio lavori previsto per ottobre 2015
REALTA´ - Avvio lavori previsto per gennaio 2016
RITARDO STIMATO - 4 MESI
Motivazione ritardo: operazione messa in sicurezza vasche B1 e B2
Piattaforma Messina (incluso impiantoTMB)
PROMESSA - Avvio lavori previsto per agosto 2015
REALTA´ - Procedimento interrottto per parere negativo Dipartimento regionale BB.CC.AA.
Impianto TMB discarica di Siculiana
Autorizzato e imposto alla ditta di realizzarlo entro la fine di giugno 2016. La ditta ha fatto ricorso sulle tempistiche imposte dall´Assessorato.




 

ALTRE NOTIZIE

IL Questore LA Rosa riceve i cinque nuovi Ispettori
Sono stati ricevuti dal Questore La Rosa i cinque nuovi Vice Ispettori, vincitori dell’11° concorso interno, assegnati al termine del periodo di form...
Leggi tutto
Castellammare del Golfo,quattro giorni alla riscoperta di monte Inici per la giornata nazionale del paesaggio
Programma ricchissimo dal 12 al 15 marzo:
Leggi tutto
Favignana, al via il rito de "I Scinnuti"
Con il primo Venerdì della Quaresima, si apre quest´oggi il rito de “´I Scinnuti”. Sei Venerdì quaresi...
Leggi tutto
Finanziati 2 milioni di euro per il restauro del Duomo di Cefalù
Lo stanziamento da parte della Regione Siciliana nell´ambito del PO FESR 2014-2020
Leggi tutto
Quasi 6 milioni di euro dalla Regione Sicilia al Comune di Pantelleria per sistemare e mettere in sicurezza le Contrade Dietro L’Isola e Rekhale
Quasi 6 milioni di euro per Pantelleria per sistemare e mettere in sicurezza le Contrade Dietro L’Isola e Rekhale dalla Regione Sicilia. Infatti, &eg...
Leggi tutto
Plastiche inquinano coste del Sud-est, deputati M5S a Roma: a marzo in Sicilia i tecnici del ministero
A marzo i tecnici del ministero dell’Ambiente saranno in Sicilia per un sopralluogo nelle coste del Sud-est inquinat...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


Vincenzo su Tagli vitalizi, Mancuso (FI): ´Dal M5S infinita ipocrisia verso Miccichè´:
Di quale onestà parla questo signore, di quale legge parla, quella che si sono fatta loro stessi per prendete un sacco di soldi senza far nulla. Questo signore se fosse veramente onesto dovrebbe parlare di disonestà intellettuale. Se fosse onesto per la sua dichiarazione dovrebbe dimettersi assieme al suo amico Miccichè. Tanto per quello che producono potrebbero benissimo starsene a casa.


Mickey su EVENTO REDDITO DI CITTADINANZA E QUOTA 100, DOMENICA 24 FEBBRAIO A CAMPOBELLO:
Certo facendo assistenzialismo con i soldi di chi lavora


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web