Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Politica il 21/09/2015 da REDAZIONE REGIONALE

AVVISO PUBBLICO - LA CAROVANA INTERNAZIONALE ANTIMAFIE ARRIVA IN SICILIA. PRIMA TAPPA SIMBOLICA A CANICATTI’ PER RICORDARE IL GIUDICE LIVATINO

AVVISO
La Carovana Internazionale Antimafie, promossa da Arci in collaborazione con Avviso Pubblico e Libera, alla quale aderiscono anche i sindacati Cgil, Cisl e Uil, è arrivata il 20 settembre in Sicilia dove si fermerà fino a venerdì 25 settembre.

"Il tema 2015 della Carovana, Le periferie al centro, è il filo rosso che collega questa esperienza che si rinnova con l´ultima Giornata della Memoria e dell´Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie, perché le periferie sono i luoghi che più di altri esprimono il bisogno di verità e di giustizia, i luoghi in cui ci sono forti spinte all´illegalità ma anche straordinarie realtà positive che fanno quotidianamente resistenza, e che devono essere maggiormente sostenute e supportate anche dallo Stato”, ha dichiarato il Vicepresidente di Avviso Pubblico, Piero Gurrieri. “Le periferie del nostro paese, come in Sicilia ci hanno insegnato in tanti, da don Pino Puglisi a Danilo Dolci, rappresentano quei fili attraverso i quali si può riannodare la società "spezzata", acquisirne le buone pratiche ma anche i disagi".

Oggi, lunedì 21 settembre, la Carovana Antimafie farà tappa a Canicattì (AG) per ricordare il giudice Rosario Livatino, magistrato del Tribunale di Agrigento, ucciso da quattro sicari assoldati dalla Stidda, organizzazione mafiosa in contrasto con Cosa Nostra. Originario di Canicattì, come sostituto procuratore del Tribunale di Agrigento, Livatino aveva messo a segno numerosi colpi contro la mafia, attraverso lo strumento della confisca dei beni.

Nel pomeriggio, alle ore 19, sarà a Licata (AG), presso la struttura sportiva Falcone e Borsellino, sita in via Enrico de Nicola, per un incontro a cura dell´associazione A Testa Alta, dal titolo “Periferie al centro. Dal ritardo strutturale ad una riqualificazione ragionata".

Martedi 22 settembre, la Carovana si sposterà a San Cataldo, in Piazza San Giuseppe, dove alle ore 9 incontrerà gli studenti delle scuole di San Cataldo di ogni ordine e grado. La tappa della Carovana a San Cataldo si inserisce all´interno di un percorso di riscoperta del centro storico. L´obiettivo è quello di richiamare l´attenzione delle Istituzioni sulle condizioni di degrado in cui versano i centri storici, spesso abbandonati dai residenti e divenuti sempre più "periferie" sociali dove vivono migranti ed anziani.

Alle

ore 13.00 la Carovana riprende il suo viaggio

per incontrare alle ore 16.30 presso la sede del circolo Attivarcinsieme (bene confiscato) le Associazioni ed i Comitati
impegnati per la salvaguardia del bosco di contrada Gabbara,
interessato da un´opera di disboscamento, comune ad altre aree della
Sicilia per alimentare la centrale a bio masse del Dittaino.

Mercoledì 23 settembre, la Carovana arriverà a Ragusa, presso il Mercatino dell’usato, dove i rappresentanti della Carovana antimafia (Arci, Libera, Avviso Pubblico e i sindacati) incontreranno la cittadinanza e i ragazzi delle scuole per affrontare insieme il tema delle periferie e del disagio sociale, che impedisce uno sviluppo sostenibile dei diritti e del territorio.
Per Avviso Pubblico sarà presente il Vicepresidente, Piero Gurrieri, che parteciperà anche agli incontri del giovedì a Catania e del venerdì a Messina.

Nel pomeriggio la Carovana sarà a Siracusa, presso la Casa dei Cittadini, dove, all’interno di un quartiere popolare, si organizzerà un’attività di animazione e pulizia della "Casa Dei cittadini". All´interno della casa dei cittadini l´ARCI gestisce il cantiere educativo (finanziato da Fondazione di Comunità Val di Noto) che ha favorito la nascita di un´associazione di mamme chiamata "la forza delle donne".

Giovedì 24 settembre, la Carovana farà tappa a Catania dove, alle ore 10, presso Piazza San Cristoforo
incontrerà la Di.Sco. Brass Ensemble (progetto musicale di alcune scuole medie della provincia contro la dispersione scolastica) e le associazioni e scuole del quartiere. 

Alle ore
16 i carovanieri incontreranno a Piazza Beppe Montana, Dario Montana, Presidente della Cooperativa Beppe Montana. Alle ore
19, visiteranno il quartiere di San berillo.

Venerdì 25 settembre, la Carovana farà la sua ultima tappa siciliana a Messina, alle ore 9.30, presso l´IC Villa Lina.

Per maggiori informazioni: http://www.carovanaantimafie.org

 

ALTRE NOTIZIE

Elezioni Campobello, comizio di Ingroia da record. Piazza piena e oltre 3000 contatti in streaming
Campobello di Mazara (TP) - Una piazza affollata rispettosa delle norme anticovid ha assistito per oltre due ore alla presentazione del programma e de...
Leggi tutto
Mazara del Vallo: la Polizia di Stato arresta in flagranza di reato pregiudicato mazarese per tentato furto aggravato in un villa a Tonnarella.
La notte di martedì 15 settembre,i poliziotti della Volante del Commissariato di P.S. di Mazara del Vallo hanno tratto in arresto B. A., classe...
Leggi tutto
Confisca beni nei confronti di CENTONZE a seguito di attività della Polizia di Stato e Guardia di Finanza
Personale della Guardia di Finanza in forza al Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria di Trapani e della Polizia di Stato in servizio presso la Divis...
Leggi tutto
MAZARA DEL VALLO: CONTROLLI DEI CARABINIERI DEL NUCLEO ISPETTORATO DEL LAVORO. SANZIONI E SOSPENSIONI ATTIVITÀ
Nella giornata di ieri i Carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro unitamente ai colleghi della Compagnia di Mazara del Vallo e personale S.I.A.N....
Leggi tutto
“GENERAZIONE FUTURA” e Ivan GERARDI “Insieme per le amministrative di Marsala”
Le imminenti elezioni amministrative cittadine vedranno l’Avv. GERARDI, responsabile delle attività Socio-Giuridiche dell’associazione e dirig...
Leggi tutto
In serie D con chi, grazie alla sua freddezza dalla lunetta, regalò il trionfo del 2017. Marco Ranalli torna alla Libertas
Era stato lui, nei concitati ed emozionantissimi minuti della finalissima Libertas – Adrano, a prendere l’iniziativa, tentare le penetrazione, prender...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


Vincenzo su Tagli vitalizi, Mancuso (FI): ´Dal M5S infinita ipocrisia verso Miccichè´:
Di quale onestà parla questo signore, di quale legge parla, quella che si sono fatta loro stessi per prendete un sacco di soldi senza far nulla. Questo signore se fosse veramente onesto dovrebbe parlare di disonestà intellettuale. Se fosse onesto per la sua dichiarazione dovrebbe dimettersi assieme al suo amico Miccichè. Tanto per quello che producono potrebbero benissimo starsene a casa.


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web