Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Cronaca il 02/03/2015 da REDAZIONE REGIONALE

PARTANNA (TP): I CARABINIERI ARRESTANO QUATTRO PERSONE RESPONSABILI DI FURTO IN CONCORSO

PARTANNA
Una fruttuosa operazione di contrasto alla repressione di reati contro il patrimonio avvenuti nella giurisdizione di Partanna si è conclusa nella scorsa notte dai Carabinieri di Partanna, con l’arresto di quattro ragazzi.
Infatti, a seguito di complesse ed articolate attività di indagini intraprese successivamente ad una serie di furti perpetrati nella città di Partanna e zone limitrofe si è potuto addivenire all’arresto di quattro ragazzi.
Si tratta di giovani di Partanna, due minorenni (I.S e M.S. entrambi diciasettenni) e di due maggiorenni (Lo Piccolo Riccardo Salvatore e Ingoglia Riccardo rispettivamente di 21 e 25 anni). La possibilità di procedere all’arresto dei responsabili ed al recupero di circa 60 Kg di rame prelevato da due trasformatori elettrici presenti nella cantina sociale “Saturnia”, è stata possibile attraverso una costante attività preventiva, messa in atto dai militari della Stazione di Partanna, coordinati dal Comandante Luogotenente Fabio Proietti nell’ambito di una serie di servizi finalizzati alo contrasto dei reati predatori posti in essere dalla Compagnia Carabinieri di Castelvetrano. Infatti una più incisiva attività di prevenzione svolta con l’espletamento di numerosi servizi di prevenzione ed osservazione condotta in particolare nelle ore notturne, hanno permesso di porre fine ai numerosi furti verificatisi nelle scorse settimane e che vedevano coinvolte le zone periferiche e centrali del paese “belicino”. Il colpo, preventivamente progettato da tali soggetti, veniva scoperto grazie al tempestivo intervento di militari di questa Stazione che si accorgevano di un’autovettura sospetta parcheggiata nei pressi della cantina sociale “Saturnia” e della presenza della rete di recinzione tagliata. I due militari una volta vicini alla cantina udivano forti rumori provenire dall’interno dello stabile. Attesi i rinforzi e entrati nello stabile scoprivano in flagranza di reato i quattro soggetti intenti a smontare delle bobine di rame presenti all’interno di un trasformatore elettrico. I ladri avevano inoltre già smontato altre bobine di rame da un altro trasformatore, presente nello stabile, e le avevano adagiate nei pressi della rete di recinzione, vicino all’autovettura, pronte per essere caricate e trasportate via. Le competenti AG disponevano, per i minorenni la traduzione presso la casa di prima accoglienza “Malaspina” di Palermo, mentre per i due maggiorenni veniva disposta la detenzione domiciliare. Il Tribunale per i minorenni di Palermo, convalidato l’arresto, disponeva la permanenza notturna in casa per i minori e per i maggiorenni, invece, il Gip di Sciacca convalidava l’arresto e disponeva per entrambi l’obbligo di non uscire di casa prima delle 07,30 e non rientrarvi oltre le ore 21,00.

 

ALTRE NOTIZIE

SALEMI: ZONA ROSSA CONTROLLI COVID-19. APRE LA PIZZERIA AL PUBBLICO, FILA PER LA PIZZA DA ASPORTO, CARABINIERI CHIUDONO ATTIVITA’ COMMERCIALE
Dalla mezzanotte del 24 marzo u.s., il Comune di Salemi è stato dichiarato Zona Rossa a seguito dell’alto numero di contagi da Covid-19 che si ...
Leggi tutto
Sindaci Provincia di Trapani esprimono solidarietà al primo cittadino di Gibellina “Attacco intollerabile alle istituzioni in prima linea nell’emergenzada Covid19”
PARTANNA. I sindaci della provincia di Trapani esprimono solidarietà al sindaco di Gibellina Salvatore Sutera, la cui automobile è stata...
Leggi tutto
la Redazione ed il direttore augurano a tutte una santa domenica delle Palme
La Redazione ed il direttore augurano a tutti ed in particolare ai propri lettori i piu sinceri auguri di una santa domenica delle Palme con l´a...
Leggi tutto
Una proposta per il pagamento cassa integrazione in deroga
L’attivazione degli ammortizzatori sociali, ordinari ed in deroga, indispensabili a fronteggiare l’emergenza generata dalla pandemia da COVID-19, rapp...
Leggi tutto
LA domanda che si pongono le PIVA morire di coranavirus o di fame?
LE PARTITE IVA HANNO INIZIATO LA CREAZIONE DI TAVOLI TEMATICI ONLINE SUPPORTATI DA GRUPPI DI PROFESSIONISTI SPECIALIZZATI PER ANALIZZARE E PROPORRE LE...
Leggi tutto
LOCOGRANDE. I CARABINIERI DENUNCIANO UN UOMO PER MACELLAZIONE CLANDESTINA
I Carabinieri della Stazione di Locogrande, hanno deferito in stato di libertà, con l’accusa di uccisione e maltrattamento di animali e di mace...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


Vincenzo su Tagli vitalizi, Mancuso (FI): ´Dal M5S infinita ipocrisia verso Miccichè´:
Di quale onestà parla questo signore, di quale legge parla, quella che si sono fatta loro stessi per prendete un sacco di soldi senza far nulla. Questo signore se fosse veramente onesto dovrebbe parlare di disonestà intellettuale. Se fosse onesto per la sua dichiarazione dovrebbe dimettersi assieme al suo amico Miccichè. Tanto per quello che producono potrebbero benissimo starsene a casa.


Mickey su EVENTO REDDITO DI CITTADINANZA E QUOTA 100, DOMENICA 24 FEBBRAIO A CAMPOBELLO:
Certo facendo assistenzialismo con i soldi di chi lavora


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web