Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 


Enrico Montesano sabato sera 30 luglio alle ore 19,30, sarà a Segesta dove presenterà il suo ultimo lavoro teatrale - VITA SEMISERIA E AVVENTURE DI UN COMICO SEMISERIO ... accompagnato dalla musica eseguita da Riccardo Russo


ALLARME AGLI ANZIANI DALLA POLIZIA


A Erice i giovani filmaker che partecipano alla XIV Edizione di CINEMADAMARE, hanno incontrato l’attrice Laura Andreini Salerno, collaboratrice e consorte del grande attore e regista (di origine ericina) Enrico Maria Salerno, per il quale ha fondato, dopo la sua scomparsa, il Centro Studi “Enrico Maria Salerno”. Nell´intervista (che potete scaricare dal link allegato) l´attrice racconta il rapporto di Salerno con i giovani, con la città di Erice e di quanto sta facendo e farà per mantenere viva la memoria dell´attore scomparso solo alcune settimane fa. Stasera gli oltre 100 giovani filmaker provenienti da 67 Paesi del Mondo, incontrano l´attore ericino, Marcello Mazzarella, celebre tra l´altro per il ruolo di Placido Rizzotto nel film omonimo diretto da Pasquale Scimeca. Gran Finale domani sera a partire dalle ore 21.30, in Piazzetta San Giuliano, con laWeekly Competition, che prevede la proiezione dei cortometraggi girati dai cidiemmini (filmmakers di CinemadaMare) ad Erice durante la settimana di permanenza: brevi film della durata massima di 10 minuti. Al termine della serata verrà premiato il miglior film.


Attività di addestramento al salvataggio in mare organizzata presso il Distaccamento Straordinario dell’Aeronautica Militare di Marausa (Trapani)

Oggi, presso il Distaccamento Straordinario A.M. di Marausa (TP), si sono concluse le esercitazioni di recupero in mare per equipaggi di volo organizzate dal 37° Stormo di Trapani con la collaborazione dell’82° Centro C.S.A.R. (Combat Search and Rescue – Ricerca e Soccorso) in favore del personale navigante del 18° Gruppo Caccia e degli equipaggi di volo dell’82° Centro.

L’attività esercitativa è cominciata nel mese di giugno e si è protratta fino ad oggi registrando 5 sortite di volo al fine di addestrare ai recuperi in mare 39 persone, con elicottero HH-139A in dotazione all’82° C.S.A.R.. Alle fase di recupero ha preso parte anche personale navigante della Sezione Aerea della Guardia di Finanza, del 4° Reparto Volo della Polizia di Stato e della 9° Nucleo Elicotteri dei Carabinieri di stanza a Palermo Boccadifalco.




Operazione Coyote 18 ottobre 2016


SALEMI: RAPINA COL CAMPER ALLA BANCA DI CREDITO SICILIANO. ARRESTATI DAI CARABINIERI I RESPONSABILI


SALEMI
In data odierna, i Carabinieri della Compagnia di Mazara del Vallo hanno tratto in arresto in esecuzione dell’ordinanza di applicazione della misura cautelare degli arresti domiciliari emessa dal Gip del Tribunale di Marsala nei confronti di:
- FORCIERI Vincenzo, 24 anni di Palermo;
- SORRENTINO Antonino, 42 anni di Palermo;
- SORRENTINO Maurizio, 47 anni di Palermo, fratello di Antonino.
L’accusa è di rapina aggravata in concorso ai danni di un istituto di credito.



Torna dopo 25 anni in Sicilia, il Royal Circus, con la sua storia, oltre 100 animali e un ippopotamo da primato
Il debutto sabato 3 dicembre, a Palermo. Anteprima gratuita venerdì 2, con i bambini e gli ospiti di comunità di accoglienza.
Palermo, 17 novembre 2016 - Il Royal Circus, fondato dalla famiglia italiana Dell’Acqua nel 1983, debutterà per la prima volta a Palermo, sabato 3 dicembre e resterà fino al 29 gennaio, in via dell’Olimpo, angolo via Petrini, con due spettacoli, uno pomeridiano e uno serale.


DEBUTTO COL CUORE PER IL ROYAL CIRCUS A PALERMO CON 300 BAMBINI DI COMUNITÀ SOLIDALI E UNA STAR SICILIANA
Dopo la visita dello zoo del circo, l’anteprima dello spettacolo con la trapezista e la rocambolesca corsa delle moto in gabbia. Resterà 6 mesi nell’Isola
Palermo, 3 gennaio 2016 - Più di trecento bambini e genitori, appartenenti ad associazioni e comunità solidali di Palermo hanno affollato il tendone del Royal Circus, durante l’anteprima benefica di venerdì in via dell’Olimpo. A partecipare sono state le associazioni Smiles Team e Donne insieme associate, e invitate con la collaborazione dell’assessorato Attività sociali del Comune di Palermo anche la Cooperativa l’Albero della vita, Crescere insieme, Dialoghi onlus - Comunità Lucerna, Buon Pastore onlus e la cooperativa La Grande Quercia – Comunità Germoglio, tutte impegnate a vario titolo nell’assistenza di persone con disagio dei quartieri Zen e Arenella. I bimbi sono stati protagonisti di una foto finale di gruppo, accanto al clown Ridolini, al secolo Elder Dell’Acqua, nuova generazione della storica famiglia circense, originaria di Roma, che debuttò negli anni Trenta con il nome di Circo Impero, e con alle spalle la grande gabbia di ferro, a forma di palla, dove hanno sfrecciato a centinaia di chilometri all’ora, due motociclette guidate dai brasiliani Junior Lussena e Marcelo, il numero di punta del circo, che si fermerà a Palermo fino al 29 gennaio.



DEBUTTO COL CUORE PER IL ROYAL CIRCUS A PALERMO CON 300 BAMBINI DI COMUNITÀ SOLIDALI E UNA STAR SICILIANA
Dopo la visita dello zoo del circo, l’anteprima dello spettacolo con la trapezista e la rocambolesca corsa delle moto in gabbia. Resterà 6 mesi nell’Isola
Palermo, 3 gennaio 2016 - Più di trecento bambini e genitori, appartenenti ad associazioni e comunità solidali di Palermo hanno affollato il tendone del Royal Circus, durante l’anteprima benefica di venerdì in via dell’Olimpo. A partecipare sono state le associazioni Smiles Team e Donne insieme associate, e invitate con la collaborazione dell’assessorato Attività sociali del Comune di Palermo anche la Cooperativa l’Albero della vita, Crescere insieme, Dialoghi onlus - Comunità Lucerna, Buon Pastore onlus e la cooperativa La Grande Quercia – Comunità Germoglio, tutte impegnate a vario titolo nell’assistenza di persone con disagio dei quartieri Zen e Arenella. I bimbi sono stati protagonisti di una foto finale di gruppo, accanto al clown Ridolini, al secolo Elder Dell’Acqua, nuova generazione della storica famiglia circense, originaria di Roma, che debuttò negli anni Trenta con il nome di Circo Impero, e con alle spalle la grande gabbia di ferro, a forma di palla, dove hanno sfrecciato a centinaia di chilometri all’ora, due motociclette guidate dai brasiliani Junior Lussena e Marcelo, il numero di punta del circo, che si fermerà a Palermo fino al 29 gennaio.



DEBUTTO COL CUORE PER IL ROYAL CIRCUS A PALERMO CON 300 BAMBINI DI COMUNITÀ SOLIDALI E UNA STAR SICILIANA
Dopo la visita dello zoo del circo, l’anteprima dello spettacolo con la trapezista e la rocambolesca corsa delle moto in gabbia. Resterà 6 mesi nell’Isola
Palermo, 3 gennaio 2016 - Più di trecento bambini e genitori, appartenenti ad associazioni e comunità solidali di Palermo hanno affollato il tendone del Royal Circus, durante l’anteprima benefica di venerdì in via dell’Olimpo. A partecipare sono state le associazioni Smiles Team e Donne insieme associate, e invitate con la collaborazione dell’assessorato Attività sociali del Comune di Palermo anche la Cooperativa l’Albero della vita, Crescere insieme, Dialoghi onlus - Comunità Lucerna, Buon Pastore onlus e la cooperativa La Grande Quercia – Comunità Germoglio, tutte impegnate a vario titolo nell’assistenza di persone con disagio dei quartieri Zen e Arenella. I bimbi sono stati protagonisti di una foto finale di gruppo, accanto al clown Ridolini, al secolo Elder Dell’Acqua, nuova generazione della storica famiglia circense, originaria di Roma, che debuttò negli anni Trenta con il nome di Circo Impero, e con alle spalle la grande gabbia di ferro, a forma di palla, dove hanno sfrecciato a centinaia di chilometri all’ora, due motociclette guidate dai brasiliani Junior Lussena e Marcelo, il numero di punta del circo, che si fermerà a Palermo fino al 29 gennaio.

Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


Vincenzo su Tagli vitalizi, Mancuso (FI): ´Dal M5S infinita ipocrisia verso Miccichè´:
Di quale onestà parla questo signore, di quale legge parla, quella che si sono fatta loro stessi per prendete un sacco di soldi senza far nulla. Questo signore se fosse veramente onesto dovrebbe parlare di disonestà intellettuale. Se fosse onesto per la sua dichiarazione dovrebbe dimettersi assieme al suo amico Miccichè. Tanto per quello che producono potrebbero benissimo starsene a casa.


Mickey su EVENTO REDDITO DI CITTADINANZA E QUOTA 100, DOMENICA 24 FEBBRAIO A CAMPOBELLO:
Certo facendo assistenzialismo con i soldi di chi lavora


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web