Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Politica il 22/12/2014 da REDAZIONE REGIONALE

CAD - COMUNICATO

CAD
CORRUZIONE ITALIA


“DA TANGENTOPOLI A CONSERTORIOPOLI,


DA CONSERTORIOPOLI A RIFORMOPOLI” ??


L’Europa riconosce nell’Italia una guida “riformata”.

Si chiude l’anno e si fanno i bilanci di dodici mesi politici, tutti
impegnati a salvare l’emorragia economica del Paese ed a programmare
riforme, progetti,

investimenti e produzioni industriali, tutte componenti indispensabili
per produrre reddito, spalmarlo equamente nel mosaico sociale, creare
posti di lavoro per diminuire la disoccupazione e recuperare debito di
Stato.

I sei mesi di Presidenza del Consiglio Europeo erano stati una giudicata
una opportunità vitale, “sacra”. Tanto e tale, che sull’altare
dell’”opportunità europea”, abbiamo dovuto digerire l’ennesima
“anemia democratica” impostaci dal Colle.

Considerazione reale che prende forma con l’anticipata e forzata
legittimazione di Renzi alla guida del Paese.

“ Era l’unica soluzione possibile perché tutto cambiasse in MANIERA
GATTOPARDESCA “ così afferma ReGiorgio, enfatizzando gli Auguri
istituzionali.

Bene, non giudichiamo impropri i comportamenti “anemici
istituzionali”, giudicandoli comunque “validi”, se questi avessero
comunque prodotto concretezza alle componenti di cui sopra.

Verifichiamo:

- Emorragia Economia: Scende? No, sale a 2157 miliardi senza l’uso del
“viagra”, avendo la “fortuna” oggi, rispetto al passato, di
avere tanti ragazzi ai vertici dei Dicasteri per cui il risultato è
“naturale”;

- Programmare riforme: Il piglio decisionale di Matteo, un personaggio
metà “Mussolini giovane” e metà “Fanfani”, porta avanti
riforme impensabili sul tema lavoro, porta a casa il Patto di
Stabilità, costringendo al voto i parlamentari a notte inoltrata. I
“balilla”, lucidi guardiani, accompagnano i vetero senatori al voto,
sempre sull’altare che….. “non c’è altra scelta” Anche se la
legge è piena di errori. Deve passare così, perché così vuole
l’Europa, altrimenti si rischia di sfasciare l’ ”Arca di Matteo”
con relativa Casta. Dell’unica riforma che noi giudichiamo elementare,
complementare e irrinunciabile, quella sulle liberalizzazioni, nemmeno
un “twitter”. Per assurdo un cenno su questa necessità, organica a
creare posti di lavoro e a difendere i livelli di garanzie contrattuali,
lo abbiamo sentito solo dall’ “usignolo” Landini. Incredibile, ma
per noi non è una sorpresa!!!!!!!;

- Investimenti: Non possiamo distrarli dal rispetto del 3%, cosa che è
consentita ai francesi, per cui risorse capaci per pensare alla crescita
restano “fantasie da Ragazzi della Via Pal”. Senza contare che si è
spenta anche l’euforia della “spending review”. Ricordate le
“auto blu” da alienare ? Sono state sostituite ed oggi ne contiamo
più di 1000. E’ solo un esempio per non tediarvi;

- Posti di lavoro: la disoccupazione giovanile aumenta ed il PIL
continua ad essere negativo.

E allora? Abbiamo perso tempo, facendo solo….. “ammuina” del
cambiamento Paese?

Forse è così, però noi ci accontentiamo del poco incassato sul tema
cambiamento, sempre in attesa della vera Rivoluzione Democratica, che si
potrà attuare solo formando una coalizione sui “veri nuovi”,
diversificandosi dai “riciclati” sempre pronti a pensare alleanze
“impensabili”, che prima ci hanno offerto Tangentopoli, dopo
Consorteropoli ed, oggi, se non si forma una vera coalizione del nuovo
intorno ai 5Stelle , si rischia di passare al “Riformopoli”.

Veniamo ai fatti della settimana:

- Roma Capitale, fresca di “Mafia Casereccia”, si candida alle
Olimpiadi 2024. E’ un’ opportunità che la Capitale non può farsi
sfuggire. Dateci i soldi e vedrete quanto saremo “bravi”. Eliminati
i “pesci neri”, dei “pesci rossi” potete continuare a
fidarvi!!!!! Ci potrà credere solo “il mondo di….sopra” ed il
“mondo di…sotto”, ormai al lumicino sociale, potrà aspirare solo
a concorrere al “salto dei pasti”, non avendo concorrenti, almeno in
Europa!!!!!! Per finire una spigolatura divertente dal IFQ del
16.12.2014, sembra che per eseguire l’Inno si sia proposta
“gratuitamente” la “Banda…della Magliana”. Effetti
sorprendenti del “federalismo mafioso”;

- Renzi incontra Prodi e dice di prepararsi all’attuazione del metodo
Ciampi. Gli italiani attoniti sperano che il metodo sia “S..ciampi”
e corrono a farsi calvi;

- Un grande Benigni ci invita ad osservare i Dieci Comandamenti
“aggiornati”. Pensando non solo alla Bibbia, ma anche con un occhio
a “Re..bibbia”. Un comico eccezionale che si rifiuta ad
“esagerare”, entrando in …politica;

- Renzi a fine mandato, prende il “cadeaux Europeo” di Junker.
Questi

riconosce la validità del concetto di flessibilità sugli investimenti,
accettando lo scomputo di quelli veramente usati per la “crescita”.
Comunque ne riparliamo a Marzo. Un “lecca –lecca” per riconoscenza
di “mandato”;

- Mattanza di bambini in Pakistan. Il popolo insorge e incarna il
“basta”, enough. Il fenomeno del terrorismo islamico si combatte non
con la guerra globalizzata, ma ridando ossigeno ai vari Paesi
“culla” del fenomeno ad organizzarsi secondo misure auto
protettive.;

- Papa Francesco porta a casa il risultato di Cuba fuori dall’embargo.
Cinquanta anni di follie politiche. Era ora. Cade un altro muro;

- I Paesi del Nord-Africa si stanno attrezzando per attivare una Borsa
Africana. Speriamo che vada in porto e sia presagio per la formazione
degli Stati Uniti del Mediterraneo;

- La Procura di Trani sconvolge il mondo politico della città facendo
“piazza pulita” dei vertici ipercorrotti. Questa Procura, che aveva
sfidato il sistema globalizzato finanziario, denunciando il
comportamento anomalo delle agenzie di rating, non poteva certo
permettere che gli “passasse la mosca al naso”.

Chiudiamo facendo a tutti gli Auguri di Buon Natale ed un Gioioso
Caddiano 2015. Il Volontariato Politico, alimentato dal sentimento
caddiano, si augura un nuovo anno, che non sia “ ulteriore perdita di
tempo” sul processo di bonifica e vero rinnovamento del Paese.


IL SEGRETARIO GENERALE IL PRESIDENTE
Sandro Scarfini Gerardo Rosa Salsano


 

ALTRE NOTIZIE

Scuole: A Napoli Il Nuovo Bianchi diventa una scuola cardioprotetta
Il Nuovo Bianchi ( www.ilnuovobianchi.it )...
Leggi tutto
In che modo l´eco dei grandi del passato ha contribuito a determinare la nostra eredità contemporanea ?
Due eccellenze a confronto Alberto Sughi e Albrecht Dürer
Leggi tutto
Palermo, Lotta all’Aids: oggi la Legge 135 compie 30 anni. In Sicilia già dallo scorso gennaio raggiunto l’importante traguardo di costituzione della Commissione regionale AIDS
Nel giorno in cui la legge n. 135 del 5 Giugno 1990Piano degli interventi urgenti in materia di prevenzi...
Leggi tutto
Eclissi Penombrale di Luna del 5 Giugno: nuovo spettacolo nei cieli di Giugno
Un nuovo spettacolo astronomico nei cieli di Giugno: oggi avremo una bellissima eclissi penombrale ...
Leggi tutto
L’ACCADEMIA DELLE PREFI HA PRESENTATO IN ANTEPRIMA LA MOSTRA DEI DISEGNI “AL TEMPO DEL CORONAVIRUS”
Anche questa estate l’Accademia delle Prefi sarà protagonista della diffusione culturale a Marina di Ragusa...
Leggi tutto
La Galleria delle Vittorie diventa un polo d’eccellenza artigiana
La Galleria delle Vittorie diventa un polo d’eccellenza artigiana. Il progetto di Filippo Genovese ...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


Vincenzo su Tagli vitalizi, Mancuso (FI): ´Dal M5S infinita ipocrisia verso Miccichè´:
Di quale onestà parla questo signore, di quale legge parla, quella che si sono fatta loro stessi per prendete un sacco di soldi senza far nulla. Questo signore se fosse veramente onesto dovrebbe parlare di disonestà intellettuale. Se fosse onesto per la sua dichiarazione dovrebbe dimettersi assieme al suo amico Miccichè. Tanto per quello che producono potrebbero benissimo starsene a casa.


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web