Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Economia il 24/09/2014 da redazione

ANAS: Recuperare Onestà nella solidarietà e nel sociale per vincere la crisi

ANAS:
Eureka! Il quotidiano Repubblica denuncia la crisi anche nella distribuzione delle derrate alimentari gratuite ai meno abbienti (tra cui quelli che la notte rivoltano i cassonetti per cercare cibo), rilevando, insieme alla loro indispensabile necessità, che la loro distribuzione scarseggia. Č grave! E non possiamo che condividere, noi di ANAS, insieme a tutte le altre Associazioni che hanno chiesto, e a cui è stato rifiutato, spesso per un cavillo, di usufruire del supporto della AGEA, cosa che ci consentirebbe di migliorare sia i filoni della raccolta che della distribuzione. AGEA infatti, che del volontariato ha fatto una professione, svolge in concessione l’attività, meritoria certo, di supporto ai bisognosi, discriminando le concessioni a chi, come ANAS, chiede di partecipare, con dei parametri che a nostro (e non solo) avviso sono illogici e eccessivamente restrittivi.
ANAS (Associazione Nazionale di Azione Sociale) purtuttavia (e questo probabilmente a Repubblica non può risultare) è impegnata da anni sul campo del sostegno alle famiglie bisognose, e prosegue la sua attività in piena autonomia, nella sua opera di solidarietà, con collette organizzate su tutto il territorio nazionale, in aiuto alle famiglie che, sempre più numerose, affrontano davvero la crisi e il disagio sociale; tutto ciò prosegue e funziona, da anni, senza alcun sostegno da parte dello Stato, o di altro Ente pubblico, e, anzi, di fatto viene osteggiata da chi pretende di dover monopolizzare gli aiuti ai bisognosi, secondo una logica da lobby totalmente estranea al contesto sociale e umanitario della beneficenza, e occupando di fatto per intero il palcoscenico del settore, grazie anche ad una informazione spesso non corretta o incompleta.
Eppure, pur non potendo raggiungere gli assistiti del Banco Alimentare, gestito dalla succitata AGEA, la nostra attività di raccolta, e distribuzione, si sviluppa ed è attiva su tutto il territorio nazionale, da Paceco (TP) sino alle Venezie, e registra, pure in tempo di crisi, una solidarietà crescente da parte di chi, anche davanti ai supermercati, e nei vari centri di raccolta, mette generosamente a disposizione quello che può ai nostri volontari, cui va un sentito ringraziamento sempre.
Chiudiamo questa dovuta replica, a Repubblica, un quotidiano tra i più attenti agli effetti devastanti della crisi sulla povera gente, e che ammiriamo per la sua presenza vigile sul territorio, con una nota tanto indispensabile quanto amara: il volontariato non è, e non deve diventare una professione! Non si può fare della generosità della nostra gente, unica davvero anche nella solidarietà, una maniera di fare cassa o, peggio, pilotare la distribuzione a beneficio di una Associazione piuttosto che un’altra; servono vie spianate, non ostacoli; servono volontari generosi e disinteressati, non affaristi; serve aiutare chi aiuta davvero; serve venire incontro ai bisognosi in maniera corretta e funzionale; serve generosità, anche e soprattutto da chi gestisce la distribuzione e la raccolta, tanta generosità, e disinteressata, se vogliamo, almeno nel settore del sociale, restituire all’Italia una immagine di onestà ed integrità, come è nell’animo dei suoi figli migliori, e non di pochi affaristi senza scrupoli.
















Antonio Pasquale Lufrano



 

ALTRE NOTIZIE

L’ANDRONI GIOCATTOLI SIDERMEC PRONTA PER LA CLASSICISSIMA DI PRIMAVERA
Dopo la grande prestazione al Gran Premio Industria & Artigianato a Larciano l’Androni Giocattoli Sidermec t...
Leggi tutto
Castelvetrano. Fava ´Laboratorio di nuovo sistema di potere. Rischioso votare adesso´
"A Castelvetrano non ci sono solo le ultime confuse tracce di Matteo Messina Denaro; c´è anche il laboratorio...
Leggi tutto
Priolo Gargallo: Air Liquide e LUKOIL firmano un importante contratto per il rinnovo delle forniture
Firmato con Lukoil importante contratto a lungo termine per il rinnovo delle forniture in Sicilia
SOSTEGNO DALL’ANCISICILIA ALLA PROTESTA DI SINDACI E AGRICOLTORI IN CORSO A SANTA CATERINA VILLARMOSA PER CHIEDERE LO STATO DI CRISI PER L´AGRICOLTURA ISOLANA
Pieno sostegno agli amministratori e agli agricoltori che, in queste ore, stanno manifestando a Santa Caterina Villa...
Leggi tutto
Mazara del Vallo - Si rafforza il progetto di centrodestra. Enzo Calafato sosterrà Benedetta Corrao Sindaco.
Mazara del Vallo, 21 marzo 2019 - Enzo Calafato, il Guardiano, ha scelto: nella corsa per palazzo dei Carmelitani de...
Leggi tutto
E´ il primo giorno di primavera, ma a Castelvetrano piove!
E´ il primo giorno di primavera, ma a Castelvetrano piove! Piovono arresti e perquisizioni. Ed ancora una volta c´&e...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Vincenzo su Tagli vitalizi, Mancuso (FI): ´Dal M5S infinita ipocrisia verso Miccichè´:
Di quale onestà parla questo signore, di quale legge parla, quella che si sono fatta loro stessi per prendete un sacco di soldi senza far nulla. Questo signore se fosse veramente onesto dovrebbe parlare di disonestà intellettuale. Se fosse onesto per la sua dichiarazione dovrebbe dimettersi assieme al suo amico Miccichè. Tanto per quello che producono potrebbero benissimo starsene a casa.


Mickey su EVENTO REDDITO DI CITTADINANZA E QUOTA 100, DOMENICA 24 FEBBRAIO A CAMPOBELLO:
Certo facendo assistenzialismo con i soldi di chi lavora


Gaspare su Paceco: per il Memorial Giuseppe Barraco, riapre il palazzetto:
Peppe sempre nel cuore mi manchi amico mio


giuseppe su Crisi della Cmc-Anas con le mani legate-Il governo nazionale anticipi i soldi ai creditori per la ripresa dei lavori in Sicilia e si rivalga sulla Cmc:
perche bloccare solo caltanissetta invece tappiamo tutto il tratto palermo agrigento passino solo ambulanze e carri funebri


Augusto Marinelli su Lettere a Tito n. 234. Shoah 2019 ed il libro del giovane Alberto Forte pensando alla Shoah nostra e degli altri.:
Caro Tito, ti interesserà forse sapere che nel libro di Molfese citato nell´articolo, la frase qui riferita semplicemente non c´è. Quanto al preteso lager di Fenestrelle, è stato ampiamente dimostrato che si tratta di una invenzione.


Giovanni VINCI su Marsala Calcio: Sancataldese - Marsala, i convocati da mister Giannusa:
Forza Marsala


Daniele su Marsala Calcio: Sancataldese - Marsala, i convocati da mister Giannusa:
Forza ragazzi tenete alto il nome Marsala a San Cataldo. Un abbraccio particolare al centrale difensivo Maurizio e il centrocampista centrale Lo Nigro


Daniele su Marsala Calcio: Sancataldese - Marsala, i convocati da mister Giannusa:
Forza ragazzi tenete alto il nome Marsala a San Cataldo. Un abbraccio particolare al centrale difensivo Maurizio e il centrocampista centrale Lo Nigro


mimmo su Domenico Lanciano: ´Una carezza per Riace":
ciao


Rosario Miccichè su Paceco, al via 6 cantieri di lavoro per la realizzazione di due opere:
Non sono molto contento di come l´amministrazione ha progettato i cantieri a Paceco sicuramente il bando gestito malissimo. Dobbiamo ringraziare la regione della proroga non certo gl´assessori di competenza. L´avviso 2 / 2018 dice che bisogna favorire il maggiore numero di lavoratori, quanti lavoratori impigherete nei cantieri. E perch´ tutti quei soldi spesi in materiali € 70.000 il bando parlava di piccole manutenzioni, lo scopo principale dei cantieri e la formazione, favorire la m


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web