Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Sport il 20/08/2020 da Rossana Battaglia

Enit - Agenzia Nazionale del Turismo promuove il turismo sostenibile con il Giro dŽItalia U23

Enit
L´ Italia riparte con i giovani e le piccole e medie città della cultura

Enit - Agenzia Nazionale del Turismo promuove Giro dŽItalia Giovani Under 23 Enel, la più ambita corsa a tappe al mondo per i talenti del ciclismo di domani. Uno sguardo al futuro che accomuna Enit e Giro dŽItalia U23, per una ripartenza basata sui giovani e sulle piccole e medie città della cultura, che anche il Giro U23 andrà a toccare. LŽimmagine unitaria dellŽofferta turistica nazionale italiana sarà raccontata anche attraverso la nuova e iconica maglia della classifica combinata, che andrà a identificare il corridore più completo, simbolo delle grandi qualità che lŽitalianità sa portare con sé. Il Direttore Enit Giovanni Bastianelli: “LŽItalia turistica riparte anche dalla sostenibilità e Enit, che ha tra i suoi valori la promozione del turismo in movimento, invoglia alla scoperta dei luoghi meno conosciuti dellŽItalia”.


Enit - Agenzia Nazionale del Turismo promuove il Giro dŽItalia Giovani Under 23 Enel, in programma dal 29 agosto al 5 settembre 2020. 
La più ambita corsa a tappe al mondo per i talenti del ciclismo del futuro, che ha lanciato campioni come Francesco Moser e Marco Pantani, assegnerà nel 2020 la nuova e iconica Maglia Enit al leader della classifica combinata, a identificare il corridore più completo in gara, simbolo delle grandi qualità che lŽitalianità sa portare con sé. 
Sarà una maglia che sotto le insegne del tricolore, con design inconfondibile e da collezione realizzato da Alé, contribuirà a descrivere lŽimmagine unitaria dellŽofferta turistica nazionale italiana e tutte le sue bellezze.

Il Giro dŽItalia Under 23 e la sua carovana, elementi peculiari di uno sport popolare come il ciclismo che sa andare sui territori e coinvolgere le persone, riescono a raggiungere città di cultura caratteristiche del nostro Bel Paese, con una capacità di adattamento delle proprie strutture che pochi eventi itineranti riescono a evidenziare. 

Caratteristiche che accomunano il Giro dŽItalia Giovani Under 23 a Enit, che nel 2020 promuove lŽItalia della sostenibilità, a misura dei nuovi segmenti del mercato del turismo, mostrando una particolare attenzione proprio verso quelle destinazioni delle aree interne della penisola e alle piccole e medie città della cultura
Luoghi splendidi che possono essere raccontati in tutto il mondo attraverso allo sport, come quando il Giro dŽItalia Under 23 prenderà il via il 29 agosto da Urbino, nel 500° anniversario della morte di Raffaello, o con lŽarrivo a Bolca, candidata a patrimonio Unesco per i suoi reperti fossili. Piccole e medie città che rappresentano un fiore allŽocchiello di cui andare orgogliosi nel mondo.

“LŽItalia turistica riparte anche dalla sostenibilità e Enit, che ha tra i suoi valori la promozione del turismo attivo invoglia alla scoperta dei luoghi meno conosciuti dellŽItalia - dichiara il Direttore Enit Giovanni Bastianelli -. I turisti stranieri amano visitare lŽItalia dalla prospettiva della bici: i turisti in bici provenienti dallŽestero nel 2019 battevano quelli italiani 61 a 39 per cento. A prediligere la visuale "dalla sella" sono tedeschi, austriaci, francesi, belgi, inglesi, svizzeri e americani che puntano sul turismo active. In crescita anche la vendita dei pacchetti turistici dedicati al bike in Italia da Canada e Corea. Attraverso le proprie sedi estere Enit ha elaborato il profilo di questo tipo di turista, si tratta di un adulto tra i 40 e i 50 anni con un livello educativo e reddituale medio-alto. A scegliere il senso di libertà della bici soprattutto donne e coppie. Pedalare è una formula vincente per andare avanti”.

“Siamo davvero felici di questa partnership con Enit – dicono Marco Selleri e Marco Pavarini, direttore generale e direttore organizzativo del Giro dŽItalia Giovani Under 23 Enel -, con cui condividiamo voglia e progetti di rilancio dellŽItalia, nel turismo e nello sport. La nuova maglia della combinata sarà un simbolo dellŽitalianità, fatta di partecipazione e coscienza del grande patrimonio di cultura e civiltà di cui disponiamo. Il Giro dŽItalia U23 è una sfida, palcoscenico unico per i giovani ciclisti da tutto il mondo, attraverso la quale possiamo raccontare a milioni di persone online, o con le immagini distribuite in 19 Paesi al mondo, unŽitalianità fatta di coscienza e partecipazione al patrimonio di cultura e civiltà del nostro Paese”. 


ENIT - Agenzia Nazionale del Turismo - è un ente pubblico economico, ai sensi dell’art.16 del Decreto legge 31 maggio 2014 n. 83, convertito con modificazioni dalla Legge 29 Luglio 2014 n. 106. Svolge le proprie funzioni ed attività attraverso la sede centrale e le sedi periferiche. EŽ lŽAgenzia ministeriale che promuove lŽincoming dellŽItalia allŽestero e ha al suo interno lŽOsservatorio Nazionale del Turismo che monitora e orienta grazie anche a 30 sedi nel mondo lŽandamento dei flussi turistici. L’attività di sviluppo dell’Osservatorio Nazionale del Turismo, in carico a ENIT dal 2014, consente di rilevare, confrontare, aggiornare e monitorare i flussi ed i comportamenti turistici e di spesa relativi ai vari prodotti turistici, segmenti di domanda e mercati di provenienza dei turisti ai fini della Marketing Intelligence quale strumento di orientamento per le attività di promozione e comunicazione. 
EŽ uno degli enti più antichi al mondo e lŽanno scorso ha compiuto 100 anni. Formerà anche il primo Archivio Storico del Turismo con la digitalizzazione di oltre 100mila reperti emersi dagli archivi Enit. 

GIRO DŽITALIA UNDER 23 - Nel corso delle sue 42 edizioni, a partire dal 1970, il Giro d’Italia Giovani ha lanciato alcuni dei più grandi professionisti degli ultimi decenni, da Francesco Moser a Marco Pantani che in tre anni arrivò 3°, poi 2° e infine 1°. Si svolge ininterrottamente dal 2017 il «Giro d’Italia Giovani Under 23 Enel», rilanciato dopo 5 anni di stop, con grande riscontro da parte di atleti, addetti ai lavori, territori e pubblico. Protagonista del rilancio il gruppo organizzativo composto da Nuova Ciclistica Placci 2013, presieduta da Marco Selleri, in collaborazione con Communication Clinic di Marco Pavarini, con lŽimpulso della Federazione ciclistica italiana e del Direttore Tecnico delle Nazionali di ciclismo Davide Cassani. L’edizione 2019 è stata vinta dal colombiano Camilo Ardila. Tutti i nove atleti saliti sul podio delle tre edizioni che si sono disputate dopo il rilancio corrono già tra i professionisti in squadre World Tour (la “Serie A” del ciclismo).

 

ALTRE NOTIZIE

Trapani, conferenza dei sindaci Asp sul coronavirus Venuti: "Salemi coinvolta contro il Covid, ecco le criticità"
"Bene la convocazione di una conferenza dei sindaci per affrontare i nodi del contrasto al coronavirus in provincia di Trapani, peccato che sia stato ...
Leggi tutto
A TRAPANI un mega parco fotovoltaico da 70 ettari promosso da Agenzia del Demanio Statale, Cassa Depositi e Prestiti ed ENI.
Ieri a Palazzo d’Alì, presieduta da Giuseppe Guaiana Presidente del Consiglio Comunale, si è svolta la Conferenza dei capigruppo consili...
Leggi tutto
la Guardia Costiera di Pantelleria ha sequestrato 27 FAD (Fishing Agregating Device) dispositivi di concentrazione di pesci
Ieri la Guardia Costiera di Pantelleria ha sequestrato 27 FAD (Fishing Agregating Device) dispositivi di concentrazione di pesci, posizionati presumib...
Leggi tutto
L’Amministrazione comunale sostiene la cronoscalata Monte Erice e gli organizzatori dell’Aci Trapani
Anche quest’anno l’Amministrazione comunale ha deciso di sostenere la cronoscalata Monte Erice e gli organizzatori dell’Automobile Club Trapani. Quest...
Leggi tutto
Dal 25 ottobre al 1 novembre 2020, nell’ambito delle iniziative per celebrare l’Anno della Memoria Tommasiana
Dal 25 ottobre al 1 novembre 2020, nell’ambito delle iniziative per celebrare l’Anno della Memoria Tommasiana nell’850° anniversario del martirio di s...
Leggi tutto
Sanità Sicilia, incontro ieri in assessorato regionale sullŽemergenza Covid-19. Allarme della Ugl sulla carenza di personale:
"In questa fase segnata dalle seconda ondata del virus allŽemergenza sanitaria si è nuovamente aggiunta q...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ŽCampagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019Ž. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ŽCampagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019Ž. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ŽOrlando veloce a iscrivere migranti allŽanagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchiaŽ:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


Vincenzo su Tagli vitalizi, Mancuso (FI): ŽDal M5S infinita ipocrisia verso MiccichèŽ:
Di quale onestà parla questo signore, di quale legge parla, quella che si sono fatta loro stessi per prendete un sacco di soldi senza far nulla. Questo signore se fosse veramente onesto dovrebbe parlare di disonestà intellettuale. Se fosse onesto per la sua dichiarazione dovrebbe dimettersi assieme al suo amico Miccichè. Tanto per quello che producono potrebbero benissimo starsene a casa.


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web