Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Politica il 18/03/2020 da Direttore

Pantelleria, isola chiusa. L´ordinanza del Sindaco Vincenzo Campo applica la quarantena anche a chi entra dalla Sicilia.

Pantelleria,
È stata emanata stamattina, 18 marzo 2020, l´Ordinanza Sindacale n. 24 dal Sindaco di Pantelleria, Vincenzo Campo, che di fatto chiude l´isola per preservarla dal possibile contagio da Coronavirus.

L´isola fino ad adesso non è stata toccata dal virus e, vista la situazione geografica (Pantelleria è l´isola più lontana dall´Italia) e la lontananza da strutture sanitarie attrezzate all´emergenza, è ancor più importante prendere tutti i provvedimenti adatti a scongiurare questa ipotesi.

L´Ordinanza supera in precauzioni, anche l´ultima Ordinanza regionale (n. 5) che permetteva la mobilità all´interno della Regione Sicilia senza quarantena.

L´ordinanza sancisce all´Art. 1: "Fermo restando quanto previsto nell´Ordinanza Contingibile ed Urgente n° 5 del 13.03.2020 del Presidente della Regione Siciliana, a decorrere dalla data di adozione della presente ordinanza, i soggetti residenti o domiciliati nel territorio di Pantelleria che vi facciano rientro dalla Regione Sicilia devono comunicare tale circostanza al Comune, al Dipartimento di prevenzione dell´Azienda Sanitaria competente per territorio, nonché al proprio medico di medicina generale ovvero al pediatra di libera scelta, con obbligo di osservare la permanenza domiciliare con isolamento fiduciario, mantenendo lo stato di isolamento per 14 giorni dall´arrivo, con divieto di contatti sociali, di spostamenti e di viaggi; di rimanere raggiungibili per ogni eventuale attività di sorveglianza e di registrarsi presso il sito web www.siciliacoronavirus.it nonché al seguente indirizzo http://www.comunepantelleria.it/sistema-di-monitoraggio-dei-rischi-da-covid-19/. Nel caso in cui l´appartamento non goda di stanza isolata con bagno annesso ad esclusivo utilizzo, i familiari conviventi debbono sottostare, con le medesime modalità, all´obbligo di osservare la permanenza domiciliare con isolamento fiduciario."

Per i pendolari non c´è obbligo di quarantena, ma restano comunque in vigore le precauzioni come da Ordinanze Regionali e norme nazionali e l´obbligo di tenere la distanza di sicurezza e ove necessario, l´uso di guanti e mascherine. (Art. 1 comma 2)

Inoltre, viste le merci che arrivano con i mezzi dalla Provincia di Trapani in cui ci sono stati vari casi positivi al Coronavirus: "Tutti i mezzi di trasporto merci in arrivo a Pantelleria con conducente al seguito debbono effettuare il trasbordo/consegna delle merci esclusivamente nella zona del Porto. All´arrivo della nave in collegamento territoriale e prima della sua partenza, è possibile effettuare il carico/scarico di merci, per i soli mezzi con conducente al seguito, nel piazzale adiacente lo scalo di alaggio/varo che si trova all´ingresso del molo Wojtyla (fronte sede Guardia Costiera). Il carico/scarico merci dovrà avvenire velocemente ed in sicurezza, senza intralciare il traffico e impedire il passaggio di altri automezzi in area." (Art. 2)

Infine, i mezzi di trasporto merci senza conducente dovranno far sanificare l´abitacolo prima che il mezzo lasci il traghetto (ad esclusione dei rimorchi e semirimorchi che arrivano senza motrice).

Il Sindaco Vincenzo Campo, nel promulgare l´Ordinanza che presenterà ai panteschi e agli ospiti già arrivati sull´isola stasera intorno alle 19.30 nella diretta giornaliera di aggiornamento sulla Pagina Facebook del Comune (https://www.facebook.com/comunedipantelleria), così dichiara: "Ho deciso di prendere questa decisione per tutelare la salute dei miei concittadini e degli ospiti presenti sull´isola. Abbiamo avuto l´ok del Dipartimento Prevenzione della Regione Sicilia, quindi da ora in poi chi arriva a Pantelleria, ormai davvero pochi, deve mettersi in quarantena anche se viene dalla Sicilia. Per noi questa precauzione è importante, visto che sia nella provincia di Trapani che a Palermo, città da cui provengono i passeggeri di navi e voli, hanno un numero importante di contagiati. Abbiamo condiviso l´Ordinanza con altri Sindaci e altre Isole Minori stanno adottando queste nostre stesse misure a tutela dei loro cittadini."

 

ALTRE NOTIZIE

Castellammare Per l´emergenza coronavirus ad aprile non ci saranno modifiche al calendario di raccolta dei rifiuti
«Manteniamo il calendario di raccolta dei rifiuti in vigore -spiegano il sindaco Nicola Rizzo e l´assessore all´Ambiente Vincenzo Abate-. ...
Leggi tutto
Da Lunedì si sospende la linea di trasporto bus per l’Ospedale di Marsala
Da Lunedì si sospende la linea di trasporto bus per l’Ospedale di Marsala. Il “Paolo Borsellino”, così come ha disposto il Governo Regi...
Leggi tutto
Covid-19, il Comune di Salemi chiede lo stato di calamità “Servono interventi per imprese e fasce deboli”
Garantire interventi economici a sostegno delle imprese e di tutte quelle persone che a causa dell´emergenza coronavirus si trovano in uno stato...
Leggi tutto
Il Presidente Palmisano Scrive a Conte per difendere le partite IA
Egregio avvocato Giuseppe CONTE, mi rivolgo a Lei e a tutto il GOVERNO e al PARLAMENTO a nome e per conto delle 302.351 Partite IVA iscritte nel nostr...
Leggi tutto
"Due castellammaresi positivi al tampone. Invito la cittadinanza a mantenere la calma e rispettare le misure di contenimento"
Informo la cittadinanza che due cittadini di Castellammare, in isolamento con la famiglia da giorni, sono risultati positivi al tampone per il Covid- ...
Leggi tutto
evitiamo di esporre cittadini e agenti di pubblica sicurezza al contagio da coronavirus durante i controlli
Mentre nel Regno Unito, negli Usa o in Israele gli agenti limitano gli assembramenti di cittadini invitandoli con l´altoparlante a rientrare a c...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


Vincenzo su Tagli vitalizi, Mancuso (FI): ´Dal M5S infinita ipocrisia verso Miccichè´:
Di quale onestà parla questo signore, di quale legge parla, quella che si sono fatta loro stessi per prendete un sacco di soldi senza far nulla. Questo signore se fosse veramente onesto dovrebbe parlare di disonestà intellettuale. Se fosse onesto per la sua dichiarazione dovrebbe dimettersi assieme al suo amico Miccichè. Tanto per quello che producono potrebbero benissimo starsene a casa.


Mickey su EVENTO REDDITO DI CITTADINANZA E QUOTA 100, DOMENICA 24 FEBBRAIO A CAMPOBELLO:
Certo facendo assistenzialismo con i soldi di chi lavora


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web