Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Cronaca il 05/11/2019 da Cinzia Testa

San Vito Lo Capo, uno studio contro l’erosione della spiaggia

San
Sono iniziati i rilievi e gli studi finalizzati ad individuare le azioni da intraprendere per mitigare il fenomeno dell’erosione della spiaggia di San Vito Lo Capo. La linea di costa è, infatti, arretrata di più di 20 metri negli ultimi 30 anni. Le attività sono svolte da esperti della Facoltà di Ingegneria e Architettura della Libera Università degli Studi di Enna- Kore con cui il Comune di San Vito Lo Capo ha sottoscritto, alcuni mesi fa, una convenzione della durata di un anno. I lavori sono diretti da Mauro De Marchis, professore associato di ingegneria idraulica presso l’Università Kore.


“Il problema dell’erosione costiera non poteva ancora attendere- dichiara il sindaco Giuseppe Peraino- e bisognava affrontarlo in maniera seria e precisa per preservare realmente l’arenile e rallentare il processo di insabbiamento del porto. Per questo motivo- aggiunge-, nei mesi scorsi, abbiamo chiesto un supporto tecnico – scientifico ad uno dei poli più avanzati nel settore ingegneristico-ambientale, quale è l’Università Kore di Enna, con professionisti di prim’ordine e laboratori e strumenti all’avanguardia. Nei giorni scorsi- spiega ancora il sindaco- sono iniziate le analisi strumentali finalizzate alla redazione di uno studio di fattibilità che possa portare ad un progetto a tutela del litorale e dell’ecosistema marino”.







La convenzione tecnico-scientifica con l’Università Kore prevede le seguenti attività:

a. Rilievo batimetrico iniziale dell´area costiera del golfo di San Vito Lo Capo e rilievo batimetrico periodico bi-mestrale per un anno al fine di valutare l´impatto del clima marino sulla dislocazione dei sedimenti all´interno del golfo. L’attività sarà svolta dal Laboratorio di Idraulica Ambientale attraverso l’utilizzo del drone sottomarino AUV Ecomapper in dotazione al laboratorio. L’area di indagine è delimitata tra la linea di costa, la linea immaginaria che congiunge l’estremità del Golfo con l’estremità del molo di sopra-flutto e l’imboccatura del porto. Il rilievo iniziale sarà utilizzato per la predisposizione dello studio di fattibilità. Le repliche saranno utilizzate per la valutazione del processo di migrazione dei sedimenti all’interno del Golfo e per il supporto alla predisposizione del progetto pilota.
b. Studio del regime delle correnti e del moto ondoso come strumenti preliminari per lo studio di fattibilità di possibili interventi di mitigazione dell´erosione costiera; studio storico delle modificazioni alla linea di costa ai fini della valutazione e stima del processo erosivo. L’attività sarà svolta dalla UKE sulla base dei dati storici sull’evoluzione della costa, sulla base della ricostruzione delle condizioni meteo-marine dell’area.
c. Studio di fattibilità di interventi di mitigazione del processo erosivo e di protezione passiva dell´arenile. L’attività sarà svolta sulla base delle attività di rilievo batimetrico iniziale e sulla base degli studi ondametrici, correntometrici ed evolutivi. L’attività mira a valutare la fattibilità tecnico economica di possibili soluzioni di mitigazione del processo erosivo attraverso tecniche naturalistiche e a basso impatto.
d. Progettazione di un piano di caratterizzazione ai fini di possibili interventi di dragaggio all´interno ed all´esterno del porto turistico (attorno al molo di sottoflutto) per il ripascimento dell´arenile. L’attività sarà svolta dal Laboratorio di Ingegneria Sanitaria – Ambientale della UKE.
e. Supporto tecnico-scientifico del Comune nell´ambito della predisposizione e dell´autorizzazione di un progetto pilota per la valutazione dell´efficacia delle tecnologie proposte nello studio di fattibilità.


 

ALTRE NOTIZIE

in tutta sicurezza per il Cous Cous Fest, in programma a San Vito Lo Capo dal 18 al 27 settembre
Si lavora ad un´edizione in tutta sicurezza per il Cous Cous Fest, in programma a San Vito Lo Capo dal 18 al 27 settembre prossimi. L´ordi...
Leggi tutto
ALCAMO. I CARABINIERI DENUNCIANO L’AUTORE DI UN FURTO IN APPARTAMENTO
I Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Alcamo, nel corso di un servizio di controllo del territorio, hanno deferito in stato di li...
Leggi tutto
Partanna, test sierologico gratuito per chi proviene da altre regioni o dall’estero
Un test sierologico gratuito per tutti coloro che dal 29 maggio scorso sono arrivati e per coloro che nei prossimi giorni giungeranno nella cittadina ...
Leggi tutto
Scuole: A Napoli Il Nuovo Bianchi diventa una scuola cardioprotetta
Il Nuovo Bianchi ( www.ilnuovobianchi.it )...
Leggi tutto
In che modo l´eco dei grandi del passato ha contribuito a determinare la nostra eredità contemporanea ?
Due eccellenze a confronto Alberto Sughi e Albrecht Dürer
Leggi tutto
Palermo, Lotta all’Aids: oggi la Legge 135 compie 30 anni. In Sicilia già dallo scorso gennaio raggiunto l’importante traguardo di costituzione della Commissione regionale AIDS
Nel giorno in cui la legge n. 135 del 5 Giugno 1990Piano degli interventi urgenti in materia di prevenzi...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


Vincenzo su Tagli vitalizi, Mancuso (FI): ´Dal M5S infinita ipocrisia verso Miccichè´:
Di quale onestà parla questo signore, di quale legge parla, quella che si sono fatta loro stessi per prendete un sacco di soldi senza far nulla. Questo signore se fosse veramente onesto dovrebbe parlare di disonestà intellettuale. Se fosse onesto per la sua dichiarazione dovrebbe dimettersi assieme al suo amico Miccichè. Tanto per quello che producono potrebbero benissimo starsene a casa.


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web