Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Cronaca il 08/10/2019 da Cinzia Testa

Poesia in biblioteca: conversazioni letterarie sul 900 - Progetto a cura di Lavinia Spalanca e dell’Associazione AsaDin

Poesia
Sabato 12 ottobre 2019 alle ore 17:00, presso la Sala Conferenze della Biblioteca Comunale “Catalfio” in Via Benedetto Saputo 97, Terrasini (PA), si terrà il primo dei quattro appuntamenti del progetto “Poesia in Biblioteca. Conversazioni letterarie sul ‘900” a cura di Lavinia Spalanca e dell’Associazione AsaDin. 
Durante il pomeriggio sarà presentato il Catalogo “Quando correva il ‘900”. La conversazione verterà sul tema L’iconografia del paesaggio e sarà condotta da Lavinia Spalanca.
Interverranno: Vincenzo Aluia (fotografo), Nino De Vita (poeta), Anna Maria Sciascia (figlia dello scrittore Leonardo Sciascia), Arianna Fiorenza (Assessore alla cultura e all’istruzione del Comune di Terrasini). Letture sceniche: Lorenzo Randazzo. Accompagnamento musicale: Sebastian Torres.

Il progetto prevede il coinvolgimento attivo delle scuole del territorio, in particolare il Liceo Linguistico di Terrasini, che interagiranno nel corso delle conversazioni sui temi e i testi proposti e prevede altresì il coinvolgimento di artisti che operano nel contesto locale, cui affidare le letture sceniche delle poesie e il relativo accompagnamento musicale.

Tutto l’evento si svolgerà presso la Biblioteca Comunale “Catalfio” di Terrasini, alle ore 17:00, secondo il seguente calendario: 12.10.19 presentazione Catalogo Quando correva il ‘900 e conversazione sul tema L’iconografia del paesaggio. 19.10.19 conversazione sul tema Il candore e l’eros; 26.10.19 conversazione sul tema L’impegno in poesia; 2.11.19 conversazione sul tema L’effimero e l’eterno. Durante tutti gli appuntamenti Lorenzo Randazzo (attore) curerà le letture sceniche. L’accompagnamento musicale sarà di Sebastian Torres e Diego Sammartino (musicisti).

Un vero e proprio viaggio lungo il Novecento è il ciclo di conversazioni letterarie, curato da Lavinia Spalanca, dedicato ad alcune fra le più belle liriche, italiane e straniere, che hanno scandito il XX secolo. Da Ungaretti a Saba, da Montale a Pasolini, da Brecht a Conte, alcuni fra i più grandi poeti e cantautori del secolo scorso accompagnano lo spettatore in quest’affascinante percorso critico, scandito per temi. Ad accompagnare le liriche, le interpretazioni visive dei fotografi dell’Associazione AsaDin – Caterina Blunda, Evelin Costa, Mara e Pino Manzella, Nicola Palazzolo, Massimo Russo Tramontana – autori del Catalogo Quando correva il ‘900. Ri-creazioni dalla poesia alla fotografia.

Lavinia Spalanca è professore a contratto di Letteratura italiana presso l’Università degli Studi di Palermo. In questi anni ha focalizzato i suoi interessi sul rapporto fra l’intellettuale e il potere dal Cinquecento al Novecento, curando la riedizione del romanzo antimilitarista di Tarchetti Una nobile follia (2009), indagando le diverse declinazioni del racconto bellico nella modernità letteraria (Il martire e il disertore. Gli scrittori e la guerra dall’Ottocento al Novecento, 2010) e la rappresentazione del potere nella Firenze ducale (Il governo della menzogna. Antonfrancesco Grazzini e l’allegoria del potere, 2017). I suoi studi prendono altresì in esame l’incrocio di cultura letteraria e scientifica nell’immaginario poetico novecentesco (I fiori del deserto. Sbarbaro tra poesia e scienza, 2008; La sirena dipinta. Sbarbaro e l’universo femminile, 2011), i rapporti fra letteratura e arti figurative nel secondo Novecento (Leonardo Sciascia. La tentazione dell’arte, 2012) e l’iconografia del paesaggio dall’Ottocento al Novecento (L’isola a tre gambe. La Sicilia vista da Nord, 2016). È membro del Comitato organizzativo della Fondazione “Leonardo Sciascia” e del Comitato di Direzione e Lettura di «Todomodo. A Journal of Sciascia Studies». 

L´Associazione Culturale ASADIN viene fondata nel 2007 a Cinisi (PA) da un gruppo di fotoamatori al fine di promuovere e diffondere la cultura fotografica e dell´immagine in generale. L´Associazione persegue finalità culturali di più ampio respiro, la sua attività si caratterizza per l’impegno verso tematiche rivolte alla salvaguardia del territorio, all’affermazione dei diritti umani e dell’equità sociale. Numerosi i progetti e le mostre che l’Associazione ha realizzato in questi anni, tra cui: "Biodiversità, piccola flora e fauna" (2007), promossa da WWF Italia; "Primavera in festa" (2009), per la raccolta di fondi a favore delle popolazioni dell´Abruzzo colpite dal terremoto; "Le forme dell´acqua" (2010); contro la privatizzazione e gli sprechi dell´acqua, in collaborazione con l´associazione Liberacqua; "Wonderlands, reportage sui beni confiscati alla mafia" (2010), esposta nella casa confiscata al boss Gaetano Badalamenti; "Io non mi fermo qui" (2015), sulla prevenzione dei tumori femminili, in collaborazione con LABNovecento45; "Sicilie. L´identità molteplice" (2015) mostra e catalogo con foto dei soci Asadin e opere pittoriche di Pino Manzella; "Io non ritratto - Peppino Impastato una storia collettiva" (2016), mostra, catalogo e video-documentario dedicati alla storia di Peppino Impastato e di chi ha lottato e continua a lottare insieme a lui; ʺ‘Nzemmula – Ritratti per la libertàʺ (2017), mostra contro la violenza di genere; ʺQuando correva il ‘900. Ri-creazioni dalla poesia alla fotografiaʺ (2019).
L’Associazione ha promosso numerosi corsi di fotografia di base e workshop tematici; nel 2009 ha organizzato, in collaborazione con l´Associazione Imago di Palermo, il I Corso Regionale di Legislazione Fotografica; da tre edizioni organizza il Concorso fotografico "Guido Orlando -Premio Peppino Impastato".


 

ALTRE NOTIZIE

Un mare di Svizzera 2
Un anno addietro Un Mare di Svizzera aveva acce...
Leggi tutto
Poesia in biblioteca
Poesia in biblioteca
Su il sipario: al via la rassegna teatrale
Da Sabato 19 ottobre alle ore 21.30 prende il via la rassegna teatrale "Divertiti al Teatro" organizzata a ...
Leggi tutto
Tra cooperazione internazionale, educazione alimentare e comunicazione istituzionale: il PO FEAMP tra i protagonisti del Blue Sea Land
Il PO FEAMP 2014/2020 partecipa con uno stand e diversi workshop a Blue Sea Land (Mazara del Vallo, 17-20 ottobre), manifestazione internazionale dedi...
Leggi tutto
Continua il braccio di ferro dei lavoratori del gruppo Fortè e l´azienda Il SINALP Sicilia e l´USI chiedono chiarezza e rispetto degli impegni presi con i lavoratori
Le organizzazioni sindacali autonome U.S.I. e SINALP Sicilia dopo un primo sciopero organizzato a fine agosto e dopo aver sottoscritto con l´azi...
Leggi tutto
Sviluppo del territorio, Cgil Cisl e Uil Trapani incontrano la sindaca di Erice sulle proposte elaborate nei mesi scorsi dai sindacati nella piattaforma unitaria “far riconoscere a Erice il titolo di comune montano”
Lo sviluppo del territorio, partendo dalla valorizzazione delle sue caratteristiche e specificità. Cosi i sindacati Cgil Cisl Uil Trapani hanno...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


Vincenzo su Tagli vitalizi, Mancuso (FI): ´Dal M5S infinita ipocrisia verso Miccichè´:
Di quale onestà parla questo signore, di quale legge parla, quella che si sono fatta loro stessi per prendete un sacco di soldi senza far nulla. Questo signore se fosse veramente onesto dovrebbe parlare di disonestà intellettuale. Se fosse onesto per la sua dichiarazione dovrebbe dimettersi assieme al suo amico Miccichè. Tanto per quello che producono potrebbero benissimo starsene a casa.


Mickey su EVENTO REDDITO DI CITTADINANZA E QUOTA 100, DOMENICA 24 FEBBRAIO A CAMPOBELLO:
Certo facendo assistenzialismo con i soldi di chi lavora


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web