Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Politica il 07/07/2019 da Direttore

fuga dalla Sicilia dei nostri giovani La crisi delle nascite colpisce l’Italia Un binomio drammatico per il nostro futuro

fuga
L’emigrazione, in questi ultimi 5 anni, dei nostri ragazzi, principalmente è rivolta verso la Germania con ben 688.000 italiani. 
Tra questi emigranti italiani, il primo gruppo è quello siciliano che vanta ben 215.000 emigrati per la gioia della Merkel che si ritrova, senza aver speso un soldo, manodopera e cervelli da impegnare nella crescita della sua nazione.
Continuiamoci a farci del male, in Belgio si sono trasferiti ben 287.00 italiani ed anche in questo caso il primo gruppo regionale presente nella Nazione del disastro di Marcinelle è quello siciliano con 91.000 persone.
Nella “amata ed inclusiva” Francia, in questi ultimi anni, si sono trasferiti ben 378.000 italiani in cerca di fortuna ed anche in questo caso il gruppo etnico più numeroso è quello composto dai nostri ragazzi con ben 60.000 siciliani.
Ma anche se andiamo oltre i confini europei, negli Stati Uniti, gli italiani emigrati risultano essere 215.000 e tanto per cambiare anche in questo caso il gruppo più numeroso siamo noi siciliani con ben 55.000 emigranti.
Questi dati, tratti da chi ha dichiarato il suo trasferimento all’estero e quindi non comprendenti tutti coloro che pur emigrando hanno mantenuto la residenza in Italia, estrapolati dalle statistiche fornite dall’AIRE, evidenziano una reale condizione di distruzione del tessuto sociale ed economico della nostra isola.
A questo aggiungiamo la drammatica diminuzione delle nascite per il quarto anno consecutivo, segnala l’Istat, che fa calare la popolazione italiana da 60 milioni e 391mila a 55 milioni e 157mila e per quanto riguarda la Sicilia scende sotto i 5 milioni di abitanti. Ricordiamo a chi non ha ancora intuito la drammaticità del problema, che fino a 20 anni fa la popolazione siciliana aveva raggiunto i 6 milioni. Questo tragico calo da “Bollino Rosso” comporta la distruzione del tessuto economico e sociale della nostra isola con la distruzione di interi paesi e l’abbandono dei suoi territori. 
Il Sinalp Sicilia chiede alla politica in generale ed i nostri politici locali in particolare, che invece di pensare a salvare il mondo ed i grandi sistemi della galassia, o ad azzuffarsi tra di loro con sterili ed inutili polemiche, di prendere atto di questa drammatica verità e di iniziare a ragionare su politiche di aiuto sociali, economiche e culturali per salvare la nostra isola ed il futuro di una terra e di un popolo che non merita una fine ingloriosa e la sua scomparsa.
I politici siciliani debbono smetterla di trattare con l’Italia in posizione prona ma debbono avere il coraggio di affrontare a muso duro l’interesse dei siciliani e della loro terra

 

ALTRE NOTIZIE

Tutti i proprietari degli immobili di Tre Fontane e Torretta Granitola potranno prenotare l’allaccio alla rete fognaria
Il sindaco Giuseppe Castiglione informa la cittadinanza che, a partire da oggi (lunedì 22 luglio) e sino al prossimo 15 settembre, tutti i prop...
Leggi tutto
SINALP Sicilia: progettoL´Ascensore Sociale dell´Integrazione"
Il SINALP Sicilia nell´ambito del progetto “L´Ascensore Sociale dell´Integrazione", motore di crescita” incontra i...
Leggi tutto
Doppio impegno con la Porsche per il pilota Riccardo Pera che a Barcellona centra il podio nella Le Mans Michelin cup e un sesto posto nel campionato europeo Endurance
Il giovanissimo driver toscano è stato protagonista addirittura di due gare nello stesso fine settimana in Sp...
Leggi tutto
Si registrano novità sul fronte della programmazione che riguarda la Tonnara di Favignana
Si registrano novità sul fronte della programmazione che riguarda la Tonnara di Favignana, argomento che st...
Leggi tutto

Si registrano novità sul fronte della programmazione che riguarda la Tonnara di Favignana, argomento che sta molto a cuore ai trapanesi. Il Sot...
Leggi tutto
Al via il Cefalù Buskers Festival: gli artisti di strada valorizzano uno dei borghi più belli d’Italia
Da oggi fino a mercoledì per tutta Cefalù un’atmosfera fiabesca e circense con tante esibizioni d...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


Vincenzo su Tagli vitalizi, Mancuso (FI): ´Dal M5S infinita ipocrisia verso Miccichè´:
Di quale onestà parla questo signore, di quale legge parla, quella che si sono fatta loro stessi per prendete un sacco di soldi senza far nulla. Questo signore se fosse veramente onesto dovrebbe parlare di disonestà intellettuale. Se fosse onesto per la sua dichiarazione dovrebbe dimettersi assieme al suo amico Miccichè. Tanto per quello che producono potrebbero benissimo starsene a casa.


Mickey su EVENTO REDDITO DI CITTADINANZA E QUOTA 100, DOMENICA 24 FEBBRAIO A CAMPOBELLO:
Certo facendo assistenzialismo con i soldi di chi lavora


Gaspare su Paceco: per il Memorial Giuseppe Barraco, riapre il palazzetto:
Peppe sempre nel cuore mi manchi amico mio


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web