Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Sport il 28/02/2019 da Direttore

CAMPIONATO ITALIANO CROSS COUNTRY 2019

CAMPIONATO
IL VIA ALL´ITALIAN BAJA DI PRIMAVERA
Scatterà sabato 2 e terminerà domenica 3 marzo da Vidor, in provincia di Treviso, il primo round della serie tricolore ACI Sport 2019. Schierati al via il campione in carica Lorenzo Codecà, Suzuki Grand Vitara, sfidato da Elvis Borsoi con la Mini All 4 Racing, Andrea Tomasini su Toyota, Claudio Petrucci con Isuzu. Start anche per la ventesima edizione del Suzuki Challenge 


28 febbraio 2019 - Il Cross Country è in fermento. L´imminente start della stagione sta chiamando i protagonisti della serie tricolore a schierarsi al primo round, previsto questo fine settimana a Vidor, in provincia di Treviso. Gara inedita, dal format tradizionale delle due tappe, cinque settori selettivi ognuno da trenta e più chilometri da ripetere più volte ed anche in senso inverso. E´ l´Italian Baja di Primavera l´apertura del calendario, evento nato dalla "joint" tra Fuoristrada 4x4 Club Pordenone e Team Racing 4x4 appassionato gruppo di fuoristradisti trevigiani. Dal greto del Tagliamento in Friuli, si passa così a quello del Piave a cavallo dei comuni di Vidor e Crocetta del Montello. La competizione si svolgerà tra sabato 2, start alle 7.35 con tre settori selettivi, e domenica 3 marzo prevedendo la disputa di altri due settori selettivi sullo stesso tracciato precedentemente affrontato, ma proposto in senso inverso prima della bandiera a scacchi prevista alle 13.25. In gara vi sarà il meglio del fuoristrada nazionale, con un unica presenza straniera di Novak Darij e Grenoene Fabio a bordo di un Vw Amarok.



Le attese degli appassionati sono tutte per il rinnovato duello tra il campione in carica Lorenzo Codecà, quest´anno navigato dal pordenonese Mauro Toffoli sulla plruidecorata Suzuki Grand Vitara 3.6 V6 T1, ed Elvis Borsoi, affiancato alla note da "Pellonen Stefanovjc" nell´angusto abitacolo del performante Mini All 4 Racing. Sfida che caratterizzerà tutta la stagione e che sarà arricchita dai tentativi di Andrea Tomasini, il giovane pordenonese che s´è confezionato un programma dalle sfumature vincenti. Dal cockpit del Toyota Toyodell, tricolore nel 2017 con Borsoi, il portacolori della North East Ideas concentrerà lo sguardo sull´obiettivo dello scudetto, lasciandosi navigare dall´esperto Angelo Mirolo, prestando però attenzione alle traiettorie che sarà capace di percorrere Claudio Petrucci. Il romano due volte campione tra i veicoli di serie, T2, entra nell´attico principale della serie al volante dell´Isuzu D-Max T1 dello Jazz Tech Off Road Team, affiancato alle note dal bresciano Paolo Manfredini. Tutte da scoprire saranno le prestazioni che sapranno offrire Andrea Castagnera e Dennis Dorigo col Nissan Navarra, oppure Manuele Mengozzi ed Erica Bombardini con l´inedito Suzuki Grand Vitara ed anche la trevigiana Margherita Lops, navigata da Elisa Tassile Elisa sull´Isuzu D Max-

Quanto siano veloci e competitivi, lo hanno ampiamente dimostrato negli anni passati vincendo uno il titolo del Gruppo T3 e l´altro il titolo tricolore tra i Side by Side. Entrambi a bordo di Yamaha Yzx 1000, da quest´anno il bergamasco Nicolò Algarotti, assieme a Roberto Marzocco per la scuderia MM Motorsport, ed il piemontese Amerigo Ventura, affiancato dal fratello Icaro, si ritroveranno uno contro l´altro a duellare per la categoria T3, soprattutto per il campionato assoluto. Sarà spettacolo puro, fatto di prestazioni fortissime alimentate anche dalla presenza di Rubens Visconti e Rigoletto Davide col Yamaha Yxz1000r del Team Utv Legion.

Anche i piloti dei veicoli di serie hanno più volte dimostrato elevata combattività, Petrucci infatti lo scorso anno s´è piazzato al secondo posto assoluto della classifica di campionato e Alfio Bordonaro e Bono Marcello si sono piazzati alle sue spalle. I siciliani, quanto i compagni di squadra nel CRAM Racing Team Marino Gambazza Chinti con Sandra Castellani sapranno portare i loro Suzuki Grand Vitara 1.9 DDiS al vertice della serie Tricolore, oltre che nel Suzuki Challenge, dove troveranno sicuramente spazio il motivato toscano Andrea Luchini, navigato dal torinese Piero Bosco, all´esordio a bordo del Grand Vitara della Poillucci Team per i colori dell´Island Motorsport. Desta particolare interesse il debutto dei Trivini Bellini nel Gruppo T2 e nel monomarca Suzuki, ed il rientro nel campionato Suzuki del rodigino Mauro Cantarello, assieme a Cristian Darchi Cristian, in rappresentanza della Scuderia Malatesta, tanto quanto il debutto del veneto Francesco Ceschin, che in coppia con il cremonese Simone Feraboli piloterà per la prima volta il Suzuki Grand Vitara.



Sarà il genovese Roberto Bozano a correre nella classe TM, andando alla scoperta delle prestazioni del Side by Side Can Am Maverik. Punta alla vittoria nel Gruppo TH, Simone Grossi. Con il navigatore Daniele Manoni, con cui da anni condivide l´abitacolo del Land Rover Defender, ambisce al titolo che ha sfiorato nel 2017 duellando con Augusto Grandi iniziando la rincorsa nel fine settimana all´Italian Baja Primavera. La pausa invernale è servita per portar evoluzione tecnica al possente fuoristrada inglese, ma anche il "consiglio" che potrebbe tradursi in un cambio d´auto nel prosieguo della stagione. Uno sviluppo nell´approccio alle gare del Cross Country, che potrebbe essere intrapreso in funzione della sfida che vedrà combattere l´equipaggio marchigiano con Rinaldo De Nardi, in coppia con Alessio Spiteri sul Mitsubishi Pajero, Francesco Giocoli e Sandro Pradal col Land Rover, ma anche con Sergio Galletti assieme a Fontana Sacchetti Toyota Hdj 80 Land Cruiser

Calendario gare: 3 marzo Italian Baja di Primavera; 26 maggio Nebrodi Baja; 23 giugno Italian Baja; 29 settembre Il Nido dell´Aquila; 20 ottobre Baja Terra di Gallura; 17 novembre Italian Baja d’Autunno.

Albo d´Oro C I Cross Country Rally: 2018 Codecà Lorenzo (Suzuki); 2017 Elvis Borsoi (Toyota); 2016 Codecà Lorenzo (Suzuki); 2015 Codecà Lorenzo (Suzuki); 2014 Andrea Dalmazzini (Suzuki); 2013 Codecà Lorenzo (Suzuki); 2012 Codecà Lorenzo (Suzuki); 2011 Codecà Lorenzo (Suzuki); 2010 Manfrinato Giovanni (Renault); 2009 Colombo Riccardo (Mitsubishi); 2008 Codecà Lorenzo (Suzuki). CI Tout Terrain: 2007 Codecà Lorenzo (Suzuki); 2006 Ciampolini Roberto (Mitsubishi); 2005 Codecà Lorenzo (Suzuki); 2004 Ciampolini Roberto (Mitsubishi); 2003 Ciampolini Roberto (Mitsubishi); 2002 Autieri Marco (Mitsubishi); 2001 Vanni Corrado (Nissan); 2000 Riccardo Colombo (Mitsubishi); 1999 Toro Andrea; 1998 Auteri Marco (Mitsubishi); 1996 Vanni Corrado (Nissan); 1995 Vanni Corrado (Nissan)

Tutti i risultati in diretta, le informazioni e le classifiche complete su www.acisportitalia.it 

 

ALTRE NOTIZIE

Champions League: chi sono le candidate più accreditate a vincerla?
È ufficialmente entrata nel vivo la competizione calcistica più amata al mondo. Con l’andata dei primi ottavi...
Leggi tutto
Controllo straordinario del territorio ad opera dei carabinieri di Trapani
Nell giornata del 19 febbraio 2020, in Trapani ed Erice (TP), i Carabinieri della Compagnia di Trapani, supportati da personale della compagnia di Int...
Leggi tutto
Reddito di cittadinanza. Paolo Capone, Leader UGL: “Provvedimento fallimentare, necessarie politiche di welfare attive e non assistenziali”
“Il Reddito di cittadinanza è stata una misura tampone che non ha ridotto la povertà né creato nuova occupazione, ma è sta...
Leggi tutto
Pantelleria: è online il Modulo per iscriversi all’Albo Comunale delle Associazioni e dei Circoli.
È online il Modulo per effettuare l’iscrizione all’Albo delle Associazioni e dei Circoli, senza fini di lucro, operanti nell’ambito del territorio com...
Leggi tutto
Leonardo da Vinci, Raffaello, Michelangelo: il critico d´arte Paolo Battaglia La Terra Borgese parte dai migliori della storia dell´arte
Il noto critico d´arte Paolo Battaglia La Terra Borgese, tra imigliori in Italia, interviene sui cataloghi della pittriceLa Paglia, a bilancio l...
Leggi tutto
Appuntamento con il Carnevale della Città di Alcamo, a partire da sabato 22 Febbraio e a seguire domenica 23 e martedì 25
Appuntamento con il Carnevale della Città di Alcamo, a partire da sabato 22 Febbraio e a seguire domenica 23 e martedì 25, ci saranno le...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


Vincenzo su Tagli vitalizi, Mancuso (FI): ´Dal M5S infinita ipocrisia verso Miccichè´:
Di quale onestà parla questo signore, di quale legge parla, quella che si sono fatta loro stessi per prendete un sacco di soldi senza far nulla. Questo signore se fosse veramente onesto dovrebbe parlare di disonestà intellettuale. Se fosse onesto per la sua dichiarazione dovrebbe dimettersi assieme al suo amico Miccichè. Tanto per quello che producono potrebbero benissimo starsene a casa.


Mickey su EVENTO REDDITO DI CITTADINANZA E QUOTA 100, DOMENICA 24 FEBBRAIO A CAMPOBELLO:
Certo facendo assistenzialismo con i soldi di chi lavora


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web